Direttore Beppe Giuliano
Settimanale di Verona
Coronavirus in Italia, più di 300 contagi. La Procura di Padova indaga sulla morte della prima vittima - Coronavirus Milano, rinviato a giugno il Salone del Mobile - Le Marche «disobbediscono» a Conte:  scuole chiuse, ma non ci sono contagiati - Coronavirus, lite Conte-Fontana in videoconferenza. Il governatore in polemica chiude il collegamento - RepTv - Coronavirus, dall'Italia si spande in Europa. Conte: "Inaccettabili limitazioni agli italiani". Ma molti Paesi prendono misure - Coronavirus, 323 casi in Italia. Altri tre morti in Lombardia e uno in Veneto, le vittime diventano 11 - Coronavirus, la decisione di Conte: "Uniformeremo i comportamenti delle regioni" -
Euler Hermes


homepage : articolo
Riduzione costi politica: due proposte dal Veneto
di Redazione Web (del 30/03/2016 @ 16:02:16, Sezione Politica)
È stata presentata oggi, presso la Commissione Affari istituzionali presieduta da Marino Finozzi (LN), una serie di progetti di legge relativi alla modifica del trattamento economico dei Consiglieri regionali ed in particolare due pdl presentati dal Presidente Luca Zaia, il primo statale “Abolizione dei vitalizi e adesione al sistema contributivo dei consiglieri regionali e dei parlamentari” e il secondo, n. 10 “Abolizione a regime dell’istituto dell’assegno di fine mandato”, il pdl n. 7 d’iniziativa popolare “Zero privilegi” sulla rimodulazione delle retribuzioni dei consiglieri, nonché, sempre sul medesimo argomento, il pdl n. 77 d’iniziativa del Movimento Cinque Stelle e n. 122, d’iniziativa della Consigliera Patrizia Bartelle, e infine il pdl d’iniziativa dei consiglieri appartenenti all’area dem finalizzato a parificare il trattamento economico dei consiglieri regionali a quello previsto dalla legge per il sindaco del comune capoluogo di regione. Relativamente alla necessità di modificare il trattamento indennitario e il trattamento economico differito dei Consiglieri, si è registrata una generale convergenza da parte dei membri della Commissione, pur nella diversità delle proposte.
“Abbiamo presentato due progetti di legge - dichiara Nicola Ignazio Finco, capogruppo della Lega Nord - di cui uno statale, affinché si raggiunga l’uniformità per tutti i consiglieri regionali; metteremo mano, inoltre, al sistema dei vitalizi pregressi. Si tratta di temi, come la riduzione dei compensi dei consiglieri e l’eliminazione degli assegni di fine mandato, già presenti nel nostro programma elettorale. L’impegno è stato preso e lo porteremo avanti rispettando i tempi della nostra società che chiede una politica efficiente ed a basso prezzo”. “Parole al vento - replica Marino Zorzato (APV) - perché l’iter di un progetto di legge d’iniziativa popolare inizia oggi, ma non finirà mai, mentre un altro progetto di legge demanda la decisione al Parlamento. Vogliamo abrogare i vitalizi? Aboliamoli, basta una legge di una riga. Vogliamo ridurre le indennità? Usiamo come parametro lo stipendio del sindaco di Venezia, ed è già molto. È giunto il momento di fare le cose che ci riguardano e di fare cose vere per i veneti”. “Noi vogliamo abolire i vitalizi – afferma Jacopo Berti (M5S) – perché quei 13 milioni di euro devono essere tolti alla politica e restituiti ai cittadini che ne hanno bisogno, ed abbassare le indennità: noi ce le siamo già ridotte del 60% per dare un segnale forte di normalità e di vicinanza della politica ai cittadini. Basta con la casta, basta con i privilegi”. Per l’area dem, è Stefano Fracasso (PD) a presentare la nuova proposta di legge. “Proponiamo di equiparare il trattamento economico del consigliere regionale a quello del Sindaco capoluogo di regione, quindi, per il Veneto, al compenso del Sindaco di Venezia. Si tratta di un criterio semplice, trasparente e condiviso perché i Sindaci non sono percepiti come appartenenti alla casta. Peraltro, il Sindaco non percepisce il vitalizio e quindi nemmeno il consigliere regionale lo percepirà”. “Si tratta di una proposta in linea con il referendum costituzionale di ottobre - aggiunge la capogruppo del PD Alessandra Moretti - e che ne anticipa gli effetti. La Regione Veneto aveva già iniziato un percorso di graduale riduzione del trattamento economico dei consiglieri: con questa proposta, il Partito Democratico indica un percorso ancora più chiaro, netto e radicale”.
Articolo articolo  Storico storico Stampa stampa
 
# 1
The accident of finding this post has brenhtiged my day
di  CdrpxDeWaAa  (inviato il 16/04/2016 @ 03:54:20)
# 2
Wowza, problem solved like it never happdnee.
di  YdqDCF9p  (inviato il 16/04/2016 @ 21:17:14)
# 3
I really wish there were more arieclts like this on the web.
di  pb9QZPdSelKV  (inviato il 18/04/2016 @ 23:24:07)
# 4
Whoever wrote this, you know how to make a good artleic. http://pdvgiyr.com [url=http://xjifzsw.com]xjifzsw[/url] [link=http://uogxqox.com]uogxqox[/link]
di  hGTcwozH  (inviato il 19/04/2016 @ 00:31:33)
# 5
Inltnligeece and simplicity - easy to understand how you think. http://gqeyuob.com [url=http://xvrqclkdjyx.com]xvrqclkdjyx[/url] [link=http://ttoakkojo.com]ttoakkojo[/link]
di  h0T5NaClm  (inviato il 19/04/2016 @ 17:53:27)
Anti-Spam: digita i numeri CAPTCHA
Testo (max 1000 caratteri)
Nome
email


Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.


^ Torna su ^

Cerca tra le notizie
 
gsk
Pillole
top
left euposia right
bottom
Titolo
Archiviati per sezione:
Agricoltura (143)
Ambiente (767)
Appuntamenti (70)
Arte (219)
Attualità (870)
Boomerang (2)
Bulldog (30)
Costume (2)
Cronaca (1469)
Cultura (210)
Economia (1040)
Happy hour (122)
Inchiesta (15)
Musica (3)
Pecora Nera (15)
Politica (523)
Pungitopo (1)
Quattro chiacchiere (8)
Redazione (2)
Salute (34)
Sanità (991)
Scuola (222)
Sogno o son destro? (110)
solidarietà (376)
Sparagli Piero (42)
Spettacoli (872)
Spin Doctor (63)
sport (156)
Tempo libero (106)

Archiviati per mese:
Novembre 2019
Ottobre 2019
Agosto 2019
Marzo 2019
Novembre 2018
Ottobre 2018
Settembre 2018
Agosto 2018
Luglio 2018
Giugno 2018
Maggio 2018
Aprile 2018
Marzo 2018
Febbraio 2018
Gennaio 2018
Dicembre 2017
Novembre 2017
Ottobre 2017
Settembre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Maggio 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Gennaio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Maggio 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Luglio 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007
Settembre 2007
Agosto 2007
Luglio 2007
Giugno 2007
Maggio 2007
Aprile 2007
Marzo 2007
Febbraio 2007
Gennaio 2007
Dicembre 2006
Novembre 2006
Ottobre 2006
Settembre 2006
Agosto 2006
Luglio 2006
Giugno 2006
Maggio 2006
Aprile 2006
Marzo 2006
Febbraio 2006
Gennaio 2006

L'Adige - Archivio numeri arretrati
top
left pillole right
bottom
Titolo  
L'ADIGE di Verona

Autorizz.Tribunale C.P. di Verona
nr. 1356 del 16/3/99
Iscrizione al Registro Nazionale della
Stampa n. 8857 del 15/12/2000

CONTESTO EDITORE scarl
Palazzo Ravignani - Via Frattini, 3
37121 Verona

Presidente e Direttore Responsabile:
Beppe Giuliano
Caporedattore:
Nicoletta Fattori

Redazione e Pubblicità:
Via Frattini, 3 - 37121 Verona
Tel. 045 8002685
Fax 045 596242
Per l’invio di comunicati stampa:
desk@giornaleadige.it

 

Feed XML RSS 0.91
Feed XML Atom 0.3

Valid XHTML 1.0 / CSS top