Direttore Beppe Giuliano
Settimanale di Verona
Migranti, Conte chiama Tripoli. E un cargo riporta i 100 migranti in Libia - Riscatto della laurea «light»: quanto costa, chi ne ha diritto e come ottenerlo Reddito di cittadinanza, come calcolarlo - Brexit: dal pollo clorinato alle carte d’identità, Roma studia come affrontare il «no deal» - Suppletive in Sardegna, vince Frailis (centrosinistra). Ma è astensione record: 15,6% - Quelle stragi fotocopia nell’indifferenza dell’Europa - Brexit, le due strade dei laburisti - Nel ricambio dell’élite c’è la vita virtuosa di una democrazia - Di Battista a 'Che tempo che fa': "Non mi candido alle europee. La Lega restituisca i 49 milioni" -
Euler Hermes


homepage : articolo
App per trovare la farmacia aperta più vicina
di Redazione Web (del 18/06/2018 @ 13:38:19, Sezione Sanità)
La farmacia aperta in quel preciso momento e più vicina all’utente che la sta cercando. Si chiama “Farmamia Verona” la nuova app mobile realizzata da Federfarma Verona e disponibile sull’intero territorio provinciale. Con questo nuovo e versatile strumento tecnologico si supera il concetto limitato alla sola della Guardia Farmaceutica (la cui comunicazione resta comunque obbligatoria) per offrire al cittadino la visione delle aperture in tempo reale. Il sistema tiene quindi conto delle aperture in deroga, che tra l’altro aumentano durante l’estate soprattutto nelle zone ad alta vocazione turistica, degli ampliamenti di orario, ma anche delle festività e delle chiusure per ferie. Quella che appare sullo schermo è la mappa reale (geolocalizzazione), con tanto di indicazioni stradali e numero di telefono della farmacia aperta semplicemente attivando la funzione touch dello smartphone. La nuova applicazione gratuita rivolta al cittadino è stata presentata oggi nel corso della conferenza stampa svoltasi presso l’Hotel Milano di vicolo Tre Marchetti alla presenza di Marco Bacchini ed Arianna Capri rispettivamente presidente e vicepresidente di Federfarma Verona, Antonio Pastorello presidente della Provincia di Verona Federico Realdon presidente dell’Ordine dei farmacisti di Verona, Paolo Costa direttore Distretto 1 Azienda Ulss 9 Scaligera, Commissario Capo Bruno De Santis Portavoce del Questore di Verona, Angelo Tosoni vicepresidente dell’ANCI Veneto. “Farmamia” è uno strumento che completa l’offerta già presente anche nel sito dell’Ulss 9 Scaligera per quanto riguarda gli orari delle farmacie, in questo modo si potranno vedere oltre alla geolocalizzazione delle farmacie di turno anche tutte quelle aperte in tempo reale. «La continuità del Servizio farmaceutico da adesso è ancora più a misura delle esigenze del cittadino – spiega Marco Bacchini, presidente Federfarma Verona -. Con “Farmamia” si esce dal “semplice” concetto di informazione del turno di Guardia Farmaceutica che comunque rientra nelle farmacie visualizzate dall’applicazione, per offrire dunque un servizio onnicomprensivo sempre aggiornato. Nella ricerca della farmacia aperta più vicina il cittadino non deve più preoccuparsi di nulla, sullo schermo vede quella e quelle disponibili e questa è l’informazione che gli serve. Certo i turni di Guardia Farmaceutica rimangono e sono dettagliatamente illustrati anche nella sezione dedicata di “Pillole” la nostra rivista e nel sito www.federfarmaverona.it, ma in “Farmamia” il concetto si amplia e si affina. Tengo a precisare che questo sistema rappresenterà, una volta perfezionato, l’unica forma di comunicazione autorizzata e controllata da Federfarma Verona per segnalare le farmacie in servizio. L’efficiente applicazione software è utilissima anche per i turisti che avranno un immediato impatto visivo della farmacia con la possibilità di raggiungerla senza chiedere informazioni e gestendo quindi le proprie esigenze sanitarie in modo autonomo». Operatività All’avvio dell’app “Farmamia” parte automaticamente un’animazione effetto-radar che identifica le farmacie aperte più vicine all’utente nel raggio di 2 chilometri o sulla base dell’impostazione fornita. L’applicazione mostra tutte le farmacie aperte sulla mappa lasciando all’utente la possibilità di visualizzarne le specifiche cliccando sul balloon oppure visualizzandole in una lista. Questa modalità ordinerà le farmacie dalla più vicina alla più lontana e grazie alla funzione integrata di voice over leggerà le informazioni di base della prima trovata. Cliccando sul nome della farmacia scelta si apre una schermata dedicata contenente i dati specifici della farmacia, i recapiti, l’indirizzo e gli orari di apertura, lasciando all’utente la possibilità di salvarla tra i “Preferiti” o di condurre una nuova ricerca per nome o località. Grazie all’integrazione con il sistema mappe di iOS e Android con un semplice click permette di visualizzare il percorso per la farmacia scelta. Farmamia permetterà di raggiungere sempre , in pochi minuti, di giorno e di notte, festivo o feriale, una farmacia aperta e di conoscerne il relativo orario , a Verona e provincia. Dal canto suo il farmacista potrà condividere l’app della farmacia con i propri utenti che potranno così collegarsi velocemente per esempio alla sua pagina Facebook o al sito, con la possibilità di chiamarlo e condividere l’app con altri utenti. Federfarma Verona utilizzerà inoltre tale strumento per comunicare con i propri associati e con gli utenti grazie ad una sezione interattiva denominata notizie. «Nell’arco di poco, inoltre, la app sarà in grado di fornire ulteriori notizie sui servizi sanitari offerti da ciascuna delle 239 farmacie di Federfarma Verona – spiega Arianna Capri vicepresidente Federfarma Verona -. Tra gli altri le autoanalisi del sangue o i servizi in telemedicina come l’elettrocardiogramma che è già possibile effettuare in molte farmacie, ma dei quali il paziente non è ancora sufficientemente a conoscenza. Ritengo che “Farmamia” costituisca una svolta altamente fruibile nel rapporto della farmacia con la popolazione e sia in grado di facilitare le esigenze e i nuovi ritmi di vita portando la farmacia a divenire un servizio sanitario e sociale sempre più vicino al cittadino». Oltre che nel sito di Federfarma Verona i riferimenti per accedere a “Farmamia” sono disponibili anche in quello dell’Azienda Ulss 9 Scaligera (www.aulss9.veneto.it). In questa prima fase le 16 farmacie veronesi non aderenti a Federfarma Verona sono comunque inserite nell’anagrafica della app gratuitamente per quanto riguarda la modalità Guardia Farmaceutica e geolocalizzazione, ma in futuro sarà possibile previo accordo essere presenti anche con tutte le altre funzionalità. Si ringraziano per la collaborazione Piam Farmaceutic e Menarini Diagnostic.
Articolo articolo  Storico storico Stampa stampa
 
Nessun commento trovato.

Anti-Spam: digita i numeri CAPTCHA
Testo (max 1000 caratteri)
Nome
email


Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.


^ Torna su ^

Cerca tra le notizie
 
gsk
Pillole
top
left euposia right
bottom
Titolo
Archiviati per sezione:
Agricoltura (143)
Ambiente (767)
Appuntamenti (70)
Arte (219)
Attualità (870)
Boomerang (2)
Bulldog (30)
Costume (2)
Cronaca (1469)
Cultura (210)
Economia (1038)
Happy hour (122)
Inchiesta (15)
Musica (3)
Pecora Nera (15)
Politica (523)
Pungitopo (1)
Quattro chiacchiere (8)
Redazione (2)
Salute (34)
Sanità (987)
Scuola (221)
Sogno o son destro? (110)
solidarietà (376)
Sparagli Piero (42)
Spettacoli (872)
Spin Doctor (63)
sport (156)
Tempo libero (106)

Archiviati per mese:
Novembre 2018
Ottobre 2018
Settembre 2018
Agosto 2018
Luglio 2018
Giugno 2018
Maggio 2018
Aprile 2018
Marzo 2018
Febbraio 2018
Gennaio 2018
Dicembre 2017
Novembre 2017
Ottobre 2017
Settembre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Maggio 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Gennaio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Maggio 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Luglio 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007
Settembre 2007
Agosto 2007
Luglio 2007
Giugno 2007
Maggio 2007
Aprile 2007
Marzo 2007
Febbraio 2007
Gennaio 2007
Dicembre 2006
Novembre 2006
Ottobre 2006
Settembre 2006
Agosto 2006
Luglio 2006
Giugno 2006
Maggio 2006
Aprile 2006
Marzo 2006
Febbraio 2006
Gennaio 2006

L'Adige - Archivio numeri arretrati
top
left pillole right
bottom
Titolo  
L'ADIGE di Verona

Autorizz.Tribunale C.P. di Verona
nr. 1356 del 16/3/99
Iscrizione al Registro Nazionale della
Stampa n. 8857 del 15/12/2000

CONTESTO EDITORE scarl
Palazzo Ravignani - Via Frattini, 3
37121 Verona

Presidente e Direttore Responsabile:
Beppe Giuliano
Caporedattore:
Nicoletta Fattori

Redazione e Pubblicità:
Via Frattini, 3 - 37121 Verona
Tel. 045 8002685
Fax 045 596242
Per l’invio di comunicati stampa:
desk@giornaleadige.it

 

Feed XML RSS 0.91
Feed XML Atom 0.3

Valid XHTML 1.0 / CSS top