www.giornaleadige.it

 

homepage : articolo : stampa
Sfilata del Bacanal del Gnoco e festa de la Renga
di Redazione Web (del 17/02/2009 @ 18:23:19, Sezione Spettacoli)

Al via la 479° edizione del Bacanal del Gnoco, il tradizionale Carnevale veronese che entra nel vivo dei festeggiamenti con il corteo mascherato del Venerdì gnocolar, in programma venerdì 20 febbraio. A presentare la manifestazione, l'assessore alla Cultura del Comune Erminia Perbellini, insieme al presidente del Comitato Bacanal del Gnoco Luigi D'Agostino e al consigliere comunale Marco Gruberio (FI) componente della commissione paritetica comunale per il Carnevale. «Il Carnevale veronese rappresenta non solo una delle tradizioni popolari più sentite dalla città - afferma l'assessore - ma anche un momento di aggregazione e di festa per Verona». «Quest'anno la tradizionale sfilata di maschere si arricchisce ulteriormente - aggiunge l'assessore -  al corteo, infatti, è prevista la partecipazione di una settantina di carri e di oltre 7500 figuranti. Un grande momento di gioia e di festa per tutta la nostra città».

Venerdì 20 febbraio la giornata inizierà alle ore 9 in Piazza Dante con la visita delle maschere veronesi al Prefetto; alle 10.30 in Piazza Bra per la visita al Sindaco e al Consiglio Comunale. Nel primo pomeriggio, alle 13.30, inizierà l'incolonnamento in corso Porta Nuova dei carri mascherati. Il corteo attraverserà il centro storico di Verona passando in piazza Bra, stradone Maffei, stradone S. Fermo, lungadige Rubele, via Ponte Nuovo, corso Porta Borsari, via Adua, via Diaz, corso Cavour, c.so Castelvecchio, Regaste S. Zeno, via Barbarani, piazza Corrubio, per arrivare in piazza S. Zeno, dove la festa proseguirà fino a tarda serata. In occasione della sfilata dei carri mascherati, entreranno in vigore i seguenti provvedimenti viabilistici: divieto di sosta in piazza San Zeno dalle ore 8 di mercoledì 18 febbraio alle 8 di sabato 21 febbraio; in corso Porta Nuova, lato civici dispari, dalle ore 8 alle 20 di venerdì 20 febbraio.

Divieto di sosta in ambo i lati dalle 8 alle 20 di venerdì 20 febbraio e divieto di transito a partire dalle ore 12 nelle vie interessate dal passaggio dei carri Dalle ore 12 fino alla fine della sfilata vengono revocati i parcheggi dei taxi in piazza Bra e spostati in piazza Pradaval , nel tratto compreso tra il civico n° 2 e il civico n° 4, area in cui viene istituito il divieto di sosta per gli altri veicoli.

Si ricorda inoltre che nei luoghi delle più importanti manifestazioni carnevalesche veronesi, in particolare il Bacanal del Gnoco e la Festa de la Renga di Parona, dalle ore 9 alle 20 è vietato utilizzare prodotti schiumogeni di ogni tipo e sorta (bombolette, schiuma da barba, ecc.) che possano imbrattare o molestare le persone o le cose; vietato anche l'uso di altri prodotti o sostanze che possano imbrattare le persone arrecando danno o molestia, insudiciando il suolo ed i beni esposti al pubblico, fatta eccezione per i soli coriandoli e stelle filanti, anche spray. Per i trasgressori sono previste sanzioni amministrative (da 25 a 500 euro) e penali, a seconda delle singole responsabilità e dei comportamenti messi in atto. Per maggiori informazioni: www.comune.verona.it ; http://www.larenadomila.it/bacanal.htm .

 

 giornaleadige.it © Copyright 1999-2019 Tutti i diritti riservati. - Privacy