www.giornaleadige.it

 

homepage : articolo : stampa
Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne: in Veneto 13 vittime
di Redazione Web (del 24/11/2016 @ 16:24:51, Sezione Solidarietà)
“Una sequenza impressionante quelle delle 116 donne assassinate in Italia e colpisce il dato Veneto, con 13 vittime. Il 53,4% dei femminicidi si è registrato al nord e il 75,9% in ambito familiare. Numeri su cui riflettere, che meglio di tante parole ci sbattono in faccia il degrado in cui può cadere una società che non coltiva il valore della vita e scarica sui più deboli, le donne oltre ai bambini, la sua inumana dose di violenza” Così il presidente del Consiglio regionale del Veneto, Roberto Ciambetti, nel commentare i dati dell'Eures, l'Istituto di ricerche economiche e sociali che da anni dedica al fenomeno un Osservatorio. “La violenza di cui sono vittime le donne – ha continuato Ciambetti – è il frutto di una cultura che non ha valori etici e morali e davanti a fenomeni drammatici come il femminicidio tornano alla mente le parole di Martin Luther King, che denunciava il pericolo dell’indifferenza, dell’assuefazione, dell’abitudine: dobbiamo trovare la forza di scandalizzarci, di indignarci perché per rompere questo circolo vizioso bisogna tenere alta la tensione morale, emarginare, senza alcuna scusante, gli aguzzini, far sentire loro che nei loro confronti non ci può essere nessuna pietà, nessun cedimento. Contemporaneamente bisogna garantire alle donne spazi di ascolto, luoghi protetti in cui possano denunciare e raccontare le storie dei soprusi subiti che, sono certo, sono ben più di quelli che le statistiche ci dicono e che non conosciamo perché coperti dal silenzio della paura, il silenzio degli innocenti. Dobbiamo rompere questo silenzio che è la prigione in cui si condanno doppiamente le vittime innocenti di una barbarie folle”.

 

 giornaleadige.it © Copyright 1999-2019 Tutti i diritti riservati. - Privacy