www.giornaleadige.it

 

homepage : articolo : stampa
Bando per la piscina Belvedere
di Redazione Web (del 17/08/2018 @ 13:23:33, Sezione Attualitą)
C’è un mese di tempo per partecipare al bando di gara per l’affidamento del servizio di gestione del Centro nuoto Belvedere di via Montelungo, in Borgo Venezia. Le offerte, infatti, potranno essere inviate entro le ore 10 di martedì 18 settembre. Tutta la documentazione dovrà essere redatta e trasmessa in formato elettronico, accedendo alla piattaforma di e-procurement di Sintel, dal sito internet www.arca.regione.lombardia.it/wps/portal/ARCA/. Moduli e informazioni sono disponibili anche sul sito del Comune di Verona all’indirizzo www.comune.verona.it/nqcontent.cfm?a_id=58387. La concessione dell’impianto, che prevede la gestione della piscina, delle attività sportive e della manutenzione delle strutture, avrà una durata di 5 anni, per un valore complessivo di 265 mila euro, dei quali 204 mila derivanti dal canone di locazione. Saranno di competenza del concessionario tutte le attività legate all’attività sportiva e le spese inerenti al funzionamento degli impianti e delle attrezzature, all’approvvigionamento idrico ed energetico, alla manutenzione ordinaria e straordinaria dei fabbricati e del verde, alla custodia dell’intera struttura. Potranno essere affidate a terzi i servizi bar, pubblicità, biglietteria, pulizie e trattamento acqua. Per partecipare è richiesta l’iscrizione nel registro delle imprese CCIAA per “attività di gestione di impianti sportivi” e un’esperienza nella gestione di centri nuoto similari per almeno 3 anni consecutivi dal 2010 al 2017. “Prosegue l’impegno dell’Amministrazione comunale per mettere a regime tutti gli impianti natatori della città – spiega l’assessore allo Sport Filippo Rando -. La piscina Belvedere ha sempre funzionato e con questo bando puntiamo a garantire una gestione di 5 anni che dia continuità al servizio e all’attività sportiva”.

 

 giornaleadige.it © Copyright 1999-2018 Tutti i diritti riservati. - Privacy