Direttore Beppe Giuliano
Settimanale di Verona
La dea bendata - Bonaccini e il centrosinistra avanti in Emilia-Romagna Ma Borgonzoni lo tallona - Banca Popolare di Bari, sì al salvataggio Dai renziani accuse agli alleati di governo - Dai Beatles a Downton Abbey Londra ci appartiene ancora - RepTv - Elezioni nel Regno Unito, i democratici americani a lezione da Boris Johnson - Elezioni nel Regno Unito, sinistra ferma da Londra a Roma - Sardine6000. Un segnale a Salvini e alla poliitica più arida -
Euler Hermes


Elenco articoli pubblicati (in ordine cronologico)

Attenzione ai pazienti che sono già affetti dal diabete. È questa la novità dell’edizione 2019 del “DiaDay” la campagna di prevenzione sanitaria a cura di Federfarma che si svolgerà nelle farmacie aderenti dall’11 al 16 novembre. I farmacisti saranno a disposizione di tutti coloro che sanno già di essere affetti dalla malattia e grazie alla somministrazione di un questionario l’attenzione sarà puntata sull’aderenza alla terapia da parte del paziente. Verrà evidenziato il grado di aderenza alla terapia, ovvero in quale misura il paziente assuma correttamente i farmaci nel modo, nel tempo e nella posologia, intervenendo quindi con consigli per migliorare l’aderenza, che comunque significa anche adottare uno stile di vita coerente con la patologia. L’Organizzazione Mondiale della Sanità sottolinea l’importanza della corretta assunzione dei farmaci sottolineandone l’importanza sanitaria e anche economica: "La scarsa aderenza alle terapie croniche compromette gravemente l’efficacia del trattamento, caratterizzandosi come un elemento critico per la salute della popolazione, dal punto di vista della qualità di vita e dell’economia sanitaria. L’aderenza è un importante “modificatore” dell’efficacia dei sistemi sanitari [...] Aumentare l’aderenza terapeutica può avere un impatto sulla salute della popolazione molto maggiore di ogni miglioramento di specifici trattamenti terapeutici".
«Molto spesso il paziente diabetico fatica, soprattutto se anziano, a seguire la prescrizione del medico curante – spiega Marco Bacchini, presidente di Federfarma Verona -. La farmacia è il luogo ideale per questo tipo di controllo grazie al contatto diretto e quotidiano con i soggetti a rischio. La gestione del diabete richiede un’attenzione costante da parte del paziente e dei suoi familiari o assistenti. La qualità della vita di un soggetto “aderente” alla terapia è notevolmente più ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
di Redazione Web (del 24/10/2019 @ 10:11:00, Sezione Sanità)
Si è svolta oggi nella sede di Federfarma Verona la presentazione della campagna informativa “Chiedi al tuo dermatologo” di Novartis con il patrocinio dall’Associazione per la Difesa degli Psoriasici (A.DI.PSO) e dalle Società Scientifiche ADOI (Associazione Dermatologi-venereologi Ospedalieri Italiani e della Sanità Pubblica) e SIDeMaST (Società Italiana di Dermatologia medica, chirurgica, estetica e delle Malattie Sessualmente Trasmesse) incentrata sul tema della psoriasi che si svolge nelle farmacie aderenti fino al 15 novembre 2019. Inoltre in occasione della GIORNATA MONDIALE DELLA PSORIASI sabato 26 ottobre in Piazza Bra dalle ore 14 alle ore 18 saranno presenti il gazebo di Federfarma Verona e il camper dell’Associazione Farmacisti Volontari in Protezione Civile ai quali potranno accedere gratuitamente tutti i cittadini. I farmacisti presenti forniranno utili consigli sul mantenimento di un ottimale stato, igiene e cura della propria pelle e, in caso di problemi lamentati o riscontrati nel cittadino, lo indirizzeranno per un colloquio di approfondimento ad uno specialista dermatologo che sarà a disposizione all’interno della struttura mobile. L’obiettivo della campagna di sensibilizzazione è individuare pazienti potenzialmente affetti da psoriasi ed invitarli ad effettuare le necessarie indagini di accertamento presso un Centro specializzato, ma anche invitare i pazienti con psoriasi diagnosticata ad effettuare una possibile rivalutazione della condizione della patologia al fine di migliorare la propria cura ed acquisire una ottimale qualità di vita. La psoriasi è una malattia cronica della pelle che nella popolazione italiana ha una prevalenza pari al 2,8%. Si stima che circa un milione e mezzo di italiani siano affetti da questa patologia. Le farmacie aderenti alla campagna “Chiedi al tuo dermatologo”, già impegnate nel progetto dal 15 ottobre, sono riconoscibili dalla locandina dedicata all’iniziativa e offrono agli utenti materiale informativo sul tema di ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
di Redazione Web (del 10/08/2019 @ 12:56:05, Sezione Sanità)
Aiutare i comuni delle zone montane a mantenere i servizi sanitari combattendo così isolamento e spopolamento. Federfarma-Sunifar, Sindacato unitario dei farmacisti rurali e UNCEM, Unione Nazionale Comuni Comunità Enti Montani hanno siglato nei giorni scorsi un protocollo d’intesa finalizzato a salvaguardare le popolazioni residenti nelle aree montane con il mantenimento in vita delle piccole farmacie rurali che spesso costituiscono l’unico presidio sanitario e sociale rimasto attivo. Il protocollo impegna le due associazioni a sollecitare interventi che promuovano la presenza di attività economiche e di servizi socio-sanitari accessibili ed efficienti nei piccoli comuni montani, per garantire standard di vita dignitosi ai loro abitanti tutto l’anno e non solo durante la stagione turistica. L’accordo firmato dai presidenti nazionali del Sunifar Silvia Pagliacci che esprime soddisfazione per la strada intrapresa e dell’Uncem Marco Bussone punta in particolare all’adozione di ogni possibile iniziativa per garantire nei centri montani la presenza continuativa dell’ambulatorio medico e mettere le piccole farmacie in condizione di continuare ad erogare il servizio farmaceutico, ma anche di ampliare le prestazioni offerte sul territorio. Saranno attivate campagne congiunte di ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
di Redazione Web (del 07/08/2019 @ 12:52:42, Sezione Sanità)
Agosto ad ampia disponibilità per le 244 farmacie della provincia di Verona aderenti a Federfarma Verona che effettuano durante l’arco del mese una contrazione minima rispetto agli altri mesi lavorativi, come ormai da consuetudine negli ultimi anni. A questa accessibilità di servizio si aggiungono nel periodo estivo e soprattutto in agosto le aperture in deroga per i giorni festivi e l’ampliamento di orario fornito principalmente dalle farmacie che operano nelle zone ad alto tasso turistico. Un servizio pratico per residenti e turisti è l’app gratuita “Farmamia Verona” che grazie alla geolocalizzazione individua la farmacia aperta più vicina all’utente, il quale non deve quindi preoccuparsi di ricercarla per tipologia, se aperta con orario regolare, ampliato, in deroga o di turno. Questo vale sempre, ma risulta particolarmente utile in giornate festive come Ferragosto quando, oltretutto, anche la città è particolarmente affollata di turisti. «Il servizio all’utenza è garantito anche in agosto, quando effettivamente gran parte dei residenti si trova in vacanza, dalle farmacie territoriali – spiega Marco Bacchini, presidente di Federfarma Verona -. Sottolineo anche il ruolo sociale e aggregativo della farmacia che proprio in estate diventa un punto di incontro, soprattutto per le persone anziane o in difficoltà che troppo spesso perdono i loro ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
Il progetto “Natura che Cura” per l’anno scolastico 2018/2019 coinvolgerà numerose scuole veronesi in una serie di incontri rivolti agli studenti a cura di medici e farmacisti. L’iniziativa nasce dalla sinergia tra AMIOT - grazie all’apporto creativo di CivicaMente, società specializzata nella realizzazione di supporti didattici interattivi per le scuole, e con il contributo incondizionato di GUNA S.p.a. - e FEDEFARMA VERONA, che ha inserito questa attività nel progetto “Young&Healthy da anni attivo nelle scuole della provincia di ogni ordine e grado. L'obiettivo è di aumentare la conoscenza degli studenti sul tema della prevenzione delle malattie a 360° mediante l’adozione di corretti stili di vita e l’uso consapevole e appropriato delle medicine di origine biologico- naturale, specie in chiave preventiva. Il programma comprende dieci lezioni, da giovedì 21 marzo a lunedì 14 aprile, in cui un medico di AMIOT e un farmacista volontario di FEDERFARMA VERONA spiegheranno l’importanza di adottare corretti stili agli alunni e ai loro genitori in alcune scuole Primarie e Secondarie di I Grado di Verona e provincia (in allegato il calendario completo delle lezioni). L’iniziativa “Natura che Cura” è dedicata agli insegnanti, agli studenti dagli 8 ai 13 anni e alle loro famiglie, coinvolgendo ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
Massima pulizia ed afficienza, con costi ridotti e meno rischi per la salute. Il tutto per una produzione vinicola di alta qualità, nel solco della tradizione (e dell’innovazione) veronese. Si chiama Planetarius ed è un nuovissimo concetto di sala di vinificazione ideato e messo a punto da Albrigi Tecnologie, l’azienda di Stallavena di Grezzana leader nella produzione di impianti per la lavorazione e lo stoccaggio dei liquidi nei settori farmaceutico, alimentare, chimico, cosmetico e soprattutto enologico. Progettato per una delle aziende più celebri e prestigiose della Napa Valley, Planetarius è adesso disponibile anche per essere installato nelle cantine italiane ed europee. Si tratta di una tecnologia di cantina che permette di ottimizzare integralmente il processo di vinificazione, con un risparmio pari al 70% sulla manodopera e del 30% di energia, e che garantisce al tempo stesso un aumento di produzione del 30% oltre alla sicurezza contro la contaminazione o l’inquinamento del prodotto che raggiunge il 100%. Stefano Albrigi, titolare dell’azienda veronese, è l'ideatore del progetto, che presenta un sistema di lavorazione delle uve e del vino completamente automatizzato. “La cantina si compone di un sistema di gestione e controllo computerizzato e di una serie di vinificatori di nuova concezione, progettati esplicitamente per ridurre i tempi di lavorazione e quindi aumentare la produttività”, chiarisce l’imprenditore. “Abbiamo sviluppato questo sistema per assicurare in ogni fase massima sicurezza e igiene dell’ambiente, soprattutto durante i periodi di piena produzione. Così é possibile risparmiare sia sui ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
Prosegue il turn-over di Giorgio Fedon & Figli Spa, leader mondiale nella produzione di astucci per occhiali quotato alla Borsa di Milano, che sta procedendo nella riorganizzazione e nel ringiovanimento dell’headquarter di Alpago (Belluno). "Sotto il profilo reddituale il secondo semestre ha realizzato un recupero nel core business rispetto al primo semestre, sia come maggior fatturato che marginalità - dichiara Callisto Fedon Presidente del Gruppo -. Le azioni di risparmio costi, messe in atto nello scorso autunno, ci consentiranno un miglior risultato nell’esercizio 2019 per entrambe le business unit. Il fatturato del mese di gennaio 2019 si è rivelato migliore degli ultimi anni (+20% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente). I risultati definitivi dell'intero esercizio saranno approvati dal consiglio di amministrazione il prossimo 28 marzo." Punto centrale dell’upgrade, la decisa virata sulle produzioni sostenibili e sul servizio personalizzato per gli ottici che, d’ora in avanti, potranno contare su una piattaforma online dove prenotare, ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
Venerdì 30 novembre alle ore 18.00 si terrà un esclusivo evento culturale, organizzato dall'Istituto dell'Enciclopedia Italiana Treccani in collaborazione con la Fondazione Discanto e la Biblioteca Capitolare di Verona, dedicato agli antichi codici miniati. Lo storico dell'arte Valerio Vernesi ci guiderà in uno straordinario percorso ravvicinato attraverso la tutela e la valorizzazione del libro antico tra futuro e tradizione presso la sede della prestigiosa Biblioteca Capitolare. La Treccani, da anni impegnata nella salvaguardia e nel recupero di antichi manoscritti, illustrerà quali siano le caratteristiche di questo ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
Scatta dal 1° dicembre l’accoglienza invernale nei dormitori per senzatetto, in vista dell’emergenza freddo. Saranno 220 i posti letto a disposizione fino al 31 marzo 2019, 89 in più rispetto al resto dell’anno. Per l’utenza maschile, oltre ai 58 posti del Samaritano e ai 63 dell’asilo notturno Camploy, saranno allestite altre 83 brande attrezzate. I letti verranno così suddivisi: 20 al dormitorio di via Spagnolo, riaperto proprio per l’accoglienza invernale; 24 al dormitorio di via Corbella; 20 nella struttura di San Zeno in Monte, gestita dall’associazione ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
“Entro l’estate prossima il Veneto avra’ una legge per garantire le necessarie cure veterinarie agli animali da compagnia delle persone, anziani in primis, in situazioni di difficolta’ economica”: l’annuncio e’ arrivato dal presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, intervenuto a Conegliano alla presentazione del “Progetto prima visita e vaccinazione degli animali d’affezione di persone e anziani indigenti” riferito al Distretto Pieve di Soligo dell’Ulss 2. “Il progetto, nato per il Distretto Pieve di Soligo da un’intuizione del dottor Ernesto Schievenin – ha precisato Zaia – sara’ esteso nel 2019 a tutto il Veneto. Garantire le cure veterinarie significa infatti assicurare un’adeguata pet therapy agli anziani cui questi animali fanno compagnia. Il Veneto – ha ricordato – e’ una Regione ‘pet friendly’. Gli animali da compagnia possono entrare in tutti i ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
Martedì 20 novembre 2018 chi entrerà in una delle 92 farmacie veronesi (+3% sul 2017) aderenti all’iniziativa “In farmacia per i bambini” della Fondazione Francesca Rava - NPH Italia Onlus, potrà donare farmaci pediatrici da banco, prodotti baby care, alimenti per l’infanzia che verranno utilizzati per assistere bambini in difficoltà del nostro territorio. L’iniziativa è stata presentata questa mattina nella sede di Federfarma Verona e vede coinvolte anche le farmacie comunali dell’AGEC. A rendere possibile la raccolta è l’autotassazione delle farmacie per un ammontare di circa 10.000 euro e la presenza di oltre 200 volontari veronesi, mentre i farmaci donati andranno a 12 enti del territorio: 8 Centri Aiuto Vita (sedi di Verona, Caldiero, Nogara, Legnago, Villafranca, San Bonifacio, San Giovanni Lupatoto, Cologna Veneta), l’associazione Il Castello dei Sorrisi onlus di Casteldazzano, A tutto tondo onlus di Grezzana, Istituto ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
Durerà una intera settimana dal 12 al 18 novembre il “DiaDay” la Campagna sanitaria contro il diabete in farmacia ideata per dare ancora maggiore risalto alla Giornata mondiale del 14, in 157 farmacie di Federfarma Verona (pari al 65% del totale). Obiettivo dell’iniziativa che gode del patrocinio del Ministero della Salute è individuare i casi di diabete non ancora diagnosticati e i soggetti a rischio di sviluppare una patologia grave che comporta forti disagi per i pazienti e per i loro familiari, nonché rilevanti costi per il Servizio Sanitario Nazionale. La Giornata Mondiale della Lotta al Diabete che si terrà mercoledì 14 novembre prevede anche, alla presenza dell’assessore alla Sanità della Regione Veneto Luca Coletto, uno specifico intervento presso il Comando provinciale della Guardia di Finanza a cura di Federfarma ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
In seguito al maltempo di questi giorni, soprattutto riguardo agli eventi eccezionali di lunedì scorso, Veneto Agricoltura segnala gravi danni ad alcune foreste demaniali regionali gestite dall’Agenzia regionale. GIAZZA: in Val di Revolto, da Località Boscangrove fino a poco dopo “Dogana Vecchia”, qualche decina di piante sono schiantate sulla strada, anche con danni alla linea telefonica, anche qualche pietra è rotolata sulla sede stradale. Comunque in questo tratto la viabilità è già stata ripristinata ieri. La viabilità risulta invece impraticabile da Dogana Vecchia/Rifugio Boschetto in direzione Rifugio Revolto: svariate piante si trovano di traverso la strada con danna alle scarpate di valle e di monte. Per quanto rilevabile, si può ipotizzare lo sradicamento o schianto del 10-15% delle piante (popolamento a netta prevalenza di abete rosso e ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
Un'ordinanza odierna del Prefetto di Verona Salvatore Mulas rende noto che domani lunedì 29 ottobre tutte le scuole di Verona di ogni ordine e grado sia pubbliche che private saranno chiuse a causa del forte maltempo previsto in tutto il Veneto.
Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
Un’impennata che sfiora il 700% nei sei mesi successivi all’entrata in vigore della normativa che permette alle donne maggiorenni di acquistare la cosiddetta “pillola del giorno dopo” direttamente in farmacia senza la ricetta medica (per le minori vale l’obbligo della prescrizione non ripetibile). È questa la situazione registrata da un’indagine anonima di Federfarma Verona che ha voluto monitorare in 84 farmacie del territorio l’utilizzo dei prodotti cosiddetti “intercettivi” oggi in commercio a base di Levonorgestrel e Ulipristal acetato, entrambi classificati come contraccettivi di emergenza. La ricerca, recentemente presentata al convegno veronese “Donne protagoniste della propria salute: la medicina di genere importanza dell’informazione e della prevenzione” organizzato dalla Commissione Pari Opportunità della Provincia di Verona presieduta dall’avvocato Silvia Zenati, ha fatto emergere dati poco rassicuranti sulla profilassi sessuale della popolazione. Parallelamente all’aumento dell’utilizzo della pillola post-coitale emerge, infatti, il dato nazionale divulgato dall’Istituto Superiore di Sanità dell’incremento delle malattie sessualmente trasmissibili con 1 milione di nuove infezioni al giorno, 4.000 nuovi casi di infezioni da HIV all’anno e un calo del consumo di preservativi pari al 13% dal 2007 al 2016 che relega l’Italia agli ultimi posti della classifica dei Paesi europei per quanto riguarda l’utilizzo del profilattico. «I dati anonimi che abbiamo acquisito grazie alla rilevazione effettuata da ogni singola farmacia sono da analizzare con grande attenzione perché fanno emergere tendenze igieniche e comportamentali ad altissimo rischio, soprattutto nella fascia di popolazione che va dal 15 ai 24 anni – sottolinea Arianna Capri, vicepresidente di Federfarma Verona relatrice al convegno -. Secondo la nostra ricerca che ha preso in esame un periodo di 12 mesi a ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395 396 397 398 399 400 401 402 403 404 405 406 407 408 409 410 411 412 413 414 415 416 417 418 419 420 421 422 423 424 425 426 427 428 429 430 431 432 433 434 435 436 437 438 439 440 441 442 443 444 445 446 447 448 449 450 451 452 453 454 455 456 457 458 459 460 461 462 463 464 465 466 467 468 469 470 471 472 473 474 475 476 477 478 479 480 481 482 483 484 485 486 487 488 489 490 491 492 493 494 495 496 497 498 499 500 501 502 503 504 505 506 507 508 509 510 511 512 513 514 515 516 517 518 519 520 521 522 523 524 525 526 527 528 529 530 531 532 533 534 535 536 537 538 539 540 541 542 543 544 545 546 547 548 549 550 551 552 553 554 555 556 557 558 559 560 561 562 563 564 565 566


^ Torna su ^

Cerca tra le notizie
 
gsk
Pillole
top
left euposia right
bottom
Titolo
Archiviati per sezione:
Agricoltura (143)
Ambiente (767)
Appuntamenti (70)
Arte (219)
Attualità (870)
Boomerang (2)
Bulldog (30)
Costume (2)
Cronaca (1469)
Cultura (210)
Economia (1040)
Happy hour (122)
Inchiesta (15)
Musica (3)
Pecora Nera (15)
Politica (523)
Pungitopo (1)
Quattro chiacchiere (8)
Redazione (2)
Salute (34)
Sanità (991)
Scuola (222)
Sogno o son destro? (110)
solidarietà (376)
Sparagli Piero (42)
Spettacoli (872)
Spin Doctor (63)
sport (156)
Tempo libero (106)

Archiviati per mese:
Novembre 2019
Ottobre 2019
Agosto 2019
Marzo 2019
Novembre 2018
Ottobre 2018
Settembre 2018
Agosto 2018
Luglio 2018
Giugno 2018
Maggio 2018
Aprile 2018
Marzo 2018
Febbraio 2018
Gennaio 2018
Dicembre 2017
Novembre 2017
Ottobre 2017
Settembre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Maggio 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Gennaio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Maggio 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Luglio 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007
Settembre 2007
Agosto 2007
Luglio 2007
Giugno 2007
Maggio 2007
Aprile 2007
Marzo 2007
Febbraio 2007
Gennaio 2007
Dicembre 2006
Novembre 2006
Ottobre 2006
Settembre 2006
Agosto 2006
Luglio 2006
Giugno 2006
Maggio 2006
Aprile 2006
Marzo 2006
Febbraio 2006
Gennaio 2006

L'Adige - Archivio numeri arretrati
top
left pillole right
bottom
Titolo  
L'ADIGE di Verona

Autorizz.Tribunale C.P. di Verona
nr. 1356 del 16/3/99
Iscrizione al Registro Nazionale della
Stampa n. 8857 del 15/12/2000

CONTESTO EDITORE scarl
Palazzo Ravignani - Via Frattini, 3
37121 Verona

Presidente e Direttore Responsabile:
Beppe Giuliano
Caporedattore:
Nicoletta Fattori

Redazione e Pubblicità:
Via Frattini, 3 - 37121 Verona
Tel. 045 8002685
Fax 045 596242
Per l’invio di comunicati stampa:
desk@giornaleadige.it

 

Feed XML RSS 0.91
Feed XML Atom 0.3

Valid XHTML 1.0 / CSS top