Direttore Beppe Giuliano
Settimanale di Verona
RSS di - ANSA.it Trump a vedova soldato ucciso: 'Sapeva ciò che rischiava', è polemica - Berlusconi: 'Spero film Sorrentino non sia un attacco politico' - Il Quebec vieta il niqab e il burqa negli uffici - Allevi, torno in cerca di Equilibrium - Visco porta in Commissionele carte del «caso banche»La telefonata con Draghi, stretta di mano da Padoan - Prelievo del 2 per mille sulle polizze vita Niente proroga per il bonus mobili - Il mistero dell’ultimo latitante del caso Moro: arrestato e subito rilasciato 35 anni fa - Xi disegna la Cina fino all’anno 2049«Belli e armoniosi» - May, la lettera aperta: "Cari europei, potrete restare in Gran Bretagna" - Bankitalia, da Veltroni a Napolitano a Zanda: tutti contro Renzi. Il segretario Pd: "Pagina nuova" - Chelsea-Roma 3-3: super Dzeko, i giallorossi sfiorano l'impresa - Autonomia, Berlusconi: "Referendum ovunque". "Il film di Sorrentino: "Mi sembra un'aggressione politica" -
Euler Hermes


homepage : storico per mese (inverti l'ordine)
Elenco articoli pubblicati (in ordine cronologico)

A seguito delle segnalazioni di numerosi cittadini, preoccupati per la mancata apertura del nuovo Centro servizi per anziani non autosufficienti “Al Barana”, il 7 febbraio scorso il Sindaco Flavio Tosi ha scritto al Presidente della Giunta regionale del Veneto Luca Zaia, per chiedergli le motivazioni del ritardo nella concessione alla struttura dell’accreditamento istituzionale. Il 21 marzo la Direzione regionale servizi ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (4)  Storico storico  Stampa stampa
 
di Redazione Web (del 27/03/2013 @ 17:43:24, Sezione Attualità)
«Vogliamo contenere la spesa per ottimizzare le attività», spiega la presidente di Iciss Istituti civici servizi sociali, Monica Lavarini, «per questo, con la condivisione dell’intero consiglio, senza divisioni politiche, ma con l’obiettivo comune di rilanciare l’Ente, abbiamo deciso di eliminare tutte ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
di Redazione Web (del 26/03/2013 @ 17:39:13, Sezione Sanità)
L’Unione Regionale dei titolari di Farmacia del Veneto denuncia la grave difficoltà, in continuo e preoccupante aumento, rilevata dalle oltre 1.200 farmacie associate, di reperire nel normale ciclo distributivo regionale veneto numerose specialità medicinali. Tra le possibili cause anche l’esportazione parallela di farmaci invece destinati al mercato italiano. Si tratta di farmaci utilizzati nella cura di patologie come ipertensione, morbo di Parkinson, depressione, ansia. Tra i medicamenti ad alta difficoltà di reperimento anche acido folico per le donne incinte e anticoncezionali. «Al fenomeno di rottura di stock, ovvero una temporanea assenza dal mercato di qualche medicinale, si aggiunge quello in forte aumento negli ultimi mesi che riguarda i farmaci ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
La LAV ha inviato una lettera di esortazione ad ogni parroco della diocesi di Verona e provincia per invitare tutti i credenti ad una riflessione sulla necessità di rinunciare al consumo dell'agnello nel pranzo pasquale. "Caro parroco, siamo ormai prossimi alla celebrazione della Pasqua, un giorno di festa, di speranza e di salvezza per i credenti. Da secoli le generazioni si tramandano un simbolo per quel giorno, l'agnello, emblema di Gesù Cristo. Ma l'uccisione dell'agnello è un rito cruento, in forte contraddizione col concetto di resurrezione che porta con sé il rinnovamento della fede e della speranza; è un rito non necessario in una società, la nostra, già impregnata di violenza e di morte. Dunque può oggi ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
“E’ stato per il Veneto l’anno più difficile dal dopoguerra e anche la discussione e la conclusione del bilancio regionale lo hanno dimostrato. Quest’anno con la creazione del Fondo di solidarietà abbiamo fatto una scelta ‘una tantum’ , necessaria e obbligata, per dare un contributo importante all’uscita dalla crisi, scelta che non si potrà ripetere ma che andava fatta, come è stato, con senso di responsabilità e di generosità. Per quanto riguarda le politiche sociali sono stati assegnati 2,8 milioni di euro per le emergenze sociali, il che significa in pratica per l’aiuto concreto e rapido alle famiglie che non ce la fanno a reggere l’urto della crisi, a pagare le bollette o i libri scolastici o a fare la spesa e che sono purtroppo in aumento anche da noi”. Lo ha detto l’Assessore regionale ai servizi sociali Remo Sernagiotto a commento dell’approvazione del bilancio regionale di previsione 2013 da parte del consiglio regionale del Veneto. “Nel giro di una decina di giorni la Giunta - aggiunge - deciderà i criteri di assegnazione dei contributi per le emergenze sociali in modo che dopo il passaggio in consiglio regionale si possano già erogare ai Comuni le assegnazioni. Certo per arrivare a quest’obiettivo prioritario si sono dovuti fare alcuni sacrifici su altre voci del sociale, non meno importanti viste in prospettiva, che contiamo tuttavia siano temporanei perché faremo richiesta di fondi al livello nazionale in relazione al carcere, al servizio civile e al servizio civile anziani. E’ stato un lavoro impegnativo e responsabile da parte di tutto il consiglio regionale di cui ringrazio maggioranza e opposizione”.
Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
di Redazione Web (del 21/03/2013 @ 16:46:34, Sezione Sanità)
“In Veneto abbiamo già molti centri e strutture pronti a somministrare trattamenti con le staminali. Non credo sia giusto che un servizio sanitario fra i primi in Europa per qualità ed efficienza costringa alcuni suoi pazienti (come la piccola Celeste) a sorbirsi viaggi della speranza in cerca di cure che non trova”. Lo dichiara il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia, in relazione alle decisioni assunte oggi dal Consiglio dei Ministri in materia di utilizzo delle cellule staminali “Chiedo quindi formalmente al Governo – aggiunge Zaia - che metta il servizio sanitario veneto rapidamente nelle condizioni di erogare terapie anche sperimentali”.
Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
La dottoressa Stefani Gori è il nuovo direttore dell’Unità operativa di Oncologia dell’ospedale Sacro Cuore-Don Calabria di Negrar. Originaria di Fabro, in provincia di Terni, assume la guida del reparto dopo la prematura scomparsa del dottor Marco Venturini, avvenuta nel dicembre del 2011. Specialista in Medicina interna e in Oncologia, la dottoressa Gori, dopo aver frequentato per due anni l'Istituto Tumori di Milano, ha lavorato dal 1987 a oggi nell'Oncologia medica ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
Sarà la versione "on the road" della poesia. Versi palpitanti e vibranti, che usciranno dal chiuso delle biblioteche per planare nelle piazze e nelle vie di Verona. Tra la gente e con la gente. Sabato 23 marzo, il centro di Verona sarà invaso dalla "PrimaVera PoEtica", con tanti angoli che si trasformeranno in piccoli palcoscenici per la lettura di poesie da tutto il mondo e in tutte le lingue, dialettali comprese. E chiunque potrà far vivere il poeta che ha dentro di sé, leggendo versi a proprio piacimento o testi presi in prestito dagli organizzatori. L'evento scocca all'indomani della dodicesima Giornata mondiale della poesia, che venerdì vivrà un primo momento di celebrazione al teatro Filarmonico. Fuori da ogni ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
A novembre 2010, in Loggia Fra' Giocondo ai Palazzi Scaligeri, il presidente Giovanni Miozzi aveva consegnato il Cangrande della Scala al prefetto Antonio Manganelli, Capo della Polizia. Alla cerimonia erano presenti le massime autorità civili e militari di Verona, oltre ai Questori delle sette Province venete. Il presidente Miozzi, aveva voluto ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
di Redazione Web (del 18/03/2013 @ 18:32:04, Sezione Economia )
“Una grande vittoria del sistema Verona, dove tutte le componenti, al di là della parte rappresentata, hanno saputo fare lobby nell’interesse della città”. Questo il commento del sindaco Flavio Tosi relativamente al rilascio della concessione per la gestione totale, con durata quarantennale, dell’aeroporto di Brescia Montichiari alla Catullo spa, siglata oggi con decreto interministeriale. “Un ringraziamento ai ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
di Redazione Web (del 18/03/2013 @ 18:30:11, Sezione Politica)
“Non posso che essere d’accordo con il Presidente Tondo che immagina una macroregione che comprenda anche Emilia Romagna e Liguria. Un Nord che si muove compatto per far sentire il proprio peso a Roma. Siamo consapevoli del fatto che i nostri territori producono la maggior parte del Pil del Paese, ma il frutto del lavoro delle nostre comunità serve spesso per colmare e per ripianare i debiti di altre regioni sprecone. Questo meccanismo...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (6)  Storico storico  Stampa stampa
 
di Redazione Web (del 17/03/2013 @ 17:22:31, Sezione Spettacoli)
L’amicizia maschile è davvero inossidabile? Questo il quesito intorno al quale ruota “Art”, in cartellone al Nuovo fino a domenica 24, a chiusura della rassegna di prosa del Grande Teatro. La pièce è opera di successo di Yasmina Reza (Parigi, 1959; padre iraniano e madre ungherese), apprezzata autrice e attrice, vincitrice di due Premi Molière (uno come miglior autore e uno per il miglior spettacolo regionale), consacrata a fama ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
Si è svolto ieri sera a Padova nella Sala Mirò del Crowne Plaza Padova, l’incontro di presentazione dell’accordo regionale per la distribuzione per conto (DPC) siglato dalla Regione Veneto, Federfarma Veneto e Assofarm Veneto, al quale hanno partecipato anche l’assessore regionale alla Sanità Luca Coletto e la responsabile del Servizio farmaceutico regionale Giovanna Scroccaro. L’accordo stabilisce che a partire dal 2 aprile 2013 la Sanità veneta darà il via in tutto il Veneto e in maniera uniforme alla Distribuzione Per Conto (distribuzione nelle farmacie per conto del Servizio Sanitario Nazionale) che sfrutterà la grande capillarità delle oltre 1.200 farmacie regionali nella distribuzione ai cittadini dei farmaci per patologie gravi. L’evidente vantaggio per l’utenza consiste nel poter ritirare questi preziosi medicinali nella farmacia sotto casa o in quella che riterranno più comoda senza dovere più andare in ospedale, come avviene ancora in alcune zone del Veneto. La decisione è stata ratificata nella delibera n. 2849 del 28/12/2012 (B.U.R. n. 11 del 29/01/2013) dalla Giunta Regionale del Veneto e ha disciplinato la distribuzione per conto dei farmaci per i quali è prevista la continuità terapeutica ospedale-territorio attraverso la rete delle farmacie territoriali ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
Si è svolto ieri sera a Padova nella Sala Mirò del Crowne Plaza Padova, l’incontro di presentazione dell’accordo regionale per la distribuzione per conto (DPC) siglato dalla Regione Veneto, Federfarma Veneto e Assofarm Veneto, al quale hanno partecipato anche l’assessore regionale alla Sanità Luca Coletto e la responsabile del Servizio farmaceutico regionale Giovanna Scroccaro. L’accordo stabilisce che a partire dal 2 aprile 2013 la Sanità veneta darà il via in tutto il Veneto e in maniera uniforme alla Distribuzione Per Conto (distribuzione nelle farmacie per conto del Servizio Sanitario Nazionale) che sfrutterà la grande capillarità delle oltre 1.200 farmacie regionali nella distribuzione ai cittadini dei farmaci per patologie gravi. L’evidente vantaggio per l’utenza consiste nel poter ritirare questi preziosi medicinali nella farmacia sotto casa o in quella che riterranno più comoda senza dovere più andare in ospedale, come avviene ancora in alcune zone del Veneto. La decisione è stata ratificata nella delibera n. 2849 del 28/12/2012 (B.U.R. n. 11 del 29/01/2013) dalla Giunta Regionale del Veneto e ha disciplinato la distribuzione per conto dei farmaci per i quali è prevista la continuità terapeutica ospedale-territorio attraverso la rete delle farmacie territoriali convenzionate. La DPC è già in atto da anni nella maggior parte delle Aziende ULSS nel nostro territorio, mentre si attiva da adesso nelle ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (5)  Storico storico  Stampa stampa
 
di Redazione Web (del 15/03/2013 @ 16:19:56, Sezione Ambiente)
Il mais gravemente danneggiato dalla siccità del 2012 sarà utilizzato esclusivamente per produrre energia rinnovabile negli oltre 500 impianti a biogas della pianura padana. E’ quanto prevede l’accordo di filiera promosso dagli assessori regionali all’agricoltura del Veneto Franco Manzato, dell’Emilia-Romagna Tiberio Rabboni e della Lombardia Giuseppe Elias, indirizzato alle principali organizzazioni agricole e ai ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
pagine: 1 2 3


^ Torna su ^

Cerca tra le notizie
 
gsk
Pillole
top
left euposia right
bottom
Titolo
Archiviati per sezione:
Agricoltura (141)
Ambiente (758)
Appuntamenti (67)
Arte (216)
Attualità (858)
Boomerang (2)
Bulldog (30)
Costume (2)
Cronaca (1461)
Cultura (209)
Economia (1038)
Happy hour (122)
Inchiesta (15)
Musica (3)
Pecora Nera (15)
Politica (522)
Pungitopo (1)
Quattro chiacchiere (8)
Redazione (2)
Salute (34)
Sanità (958)
Scuola (216)
Sogno o son destro? (110)
solidarietà (370)
Sparagli Piero (42)
Spettacoli (832)
Spin Doctor (63)
sport (154)
Tempo libero (106)

Archiviati per mese:
Ottobre 2017
Settembre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Maggio 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Gennaio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Maggio 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Luglio 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007
Settembre 2007
Agosto 2007
Luglio 2007
Giugno 2007
Maggio 2007
Aprile 2007
Marzo 2007
Febbraio 2007
Gennaio 2007
Dicembre 2006
Novembre 2006
Ottobre 2006
Settembre 2006
Agosto 2006
Luglio 2006
Giugno 2006
Maggio 2006
Aprile 2006
Marzo 2006
Febbraio 2006
Gennaio 2006

L'Adige - Archivio numeri arretrati
top
left pillole right
bottom
Titolo  
L'ADIGE di Verona

Autorizz.Tribunale C.P. di Verona
nr. 1356 del 16/3/99
Iscrizione al Registro Nazionale della
Stampa n. 8857 del 15/12/2000

CONTESTO EDITORE scarl
Palazzo Ravignani - Via Frattini, 3
37121 Verona

Presidente e Direttore Responsabile:
Beppe Giuliano
Caporedattore:
Nicoletta Fattori

Redazione e Pubblicità:
Via Frattini, 3 - 37121 Verona
Tel. 045 8002685
Fax 045 596242
Per l’invio di comunicati stampa:
desk@giornaleadige.it

 

Feed XML RSS 0.91
Feed XML Atom 0.3

Valid XHTML 1.0 / CSS top