Direttore Beppe Giuliano
Settimanale di Verona
RSS di - ANSA.it Classifiche Billboard terranno conto dello streaming - Anche Huawei scommette sul telefono pieghevole - Manovra: sconti per tessere bus e treni - Migranti, perquisizioni sulla nave di Save the Children - Migranti, inchiesta sulle Ong: perquisita a Catania la nave  di «Save the Children» - Referendum, cosa cambia ora per Lombardia e Veneto? Tasse, autonomia e «Modello Emilia»: una spiegazione - «Organizzazione pessima»:  la chat interna dei digital assistant ai seggi Audio|Foto Maroni: 'Solo pochi problemi' - Smog, la tregua non è duraturaPer il traffico pronti nuovi blocchi - Migranti: perquisita la nave di Save the Children ormeggiata a Catania - Referendum, in Veneto è quasi plebiscito. Zaia: "È big bang, vogliamo i 9/10 delle tasse". Governo: "Pronti alla trattativa" - Biotestamento, dopo i senatori l'appello dei sindaci: "Subito la legge in aula" - Scuola, Legge di stabilità: super aumento per i presidi, per i docenti 85 euro lordi (ma con beffa) -
Euler Hermes


homepage : storico per mese (inverti l'ordine)
Elenco articoli pubblicati (in ordine cronologico)

Simone Guadagnini è il nuovo responsabile del settore giovanile della Scaligera Basket. Un gradito ritorno, in una società cresciuta in passato anche grazie al suo lavoro. Veronese di Villafranca, 40 anni, Guadagnini ha già alle spalle numerose esperienze, a tutti i livelli, nel mondo della pallacanestro ed un curriculum particolarmente nutrito. Dopo gli esordi con i ragazzi di Villafranca poco più che ventenne, Guadagnini nel 1996 passa proprio al settore giovanile della Scaligera dove tre anni dopo guida gli Allievi alla vittoria del titolo nazionale, arrivando fino alla prima squadra dove è stato terzo allenatore in Serie A nella stagione 2001-2002 con Lino Lardo. Dopo il fallimento, Guadagnini guida la neonata Sanzeno, diventata poi Basket Scaligero, per sei stagioni fra le quattro in C1, quella di C2 e il campionato di B2. Successivamente Simone diventa vice-allenatore in A Dilettanti e capo-allenatore dell’Under 19 dell’Assigeco Casalpusterlengo, lavora con l’Alpo Basket in B femminile e si trasferisce quindi a Marostica, in B Dilettanti, conquistando per due anni consecutivi l’accesso ai playoff. Fino alla chiamata, in questi giorni, della Scaligera....

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
di Redazione Web (del 28/06/2013 @ 11:36:52, Sezione Attualità)
Nell’ambito dell’intervento del parcheggio ex Gasometro, lunedì 1 luglio avranno inizio i lavori di realizzazione del sottopasso ciclopedonale per l’attraversamento in sicurezza di lungadige Galtarossa, nei pressi di ponte Aleardi. Pertanto, per l’intera durata dei lavori prevista in quattro mesi, gli ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (1)  Storico storico  Stampa stampa
 
A poche settimane dalla messa online di VINITALY WINE CLUB, l’innovativo servizio di e-commerce nato come estensione web dell’attività di promozione e sostegno al comparto vitivinicolo del “sistema Vinitaly”, Veronafiere presenta una nuova e importante sezione del servizio. Sulla base della storica collaborazione tra Vinitaly International e Slow Food si aggiunge SLOW WINE (www.vinitalyclub.com/slow-wine), area interamente dedicata ai vini selezionati dalle guide edite dall’associazione della chiocciola. La nuova vetrina amplia l’offerta di VINITALY WINE CLUB coerentemente con il principio fondante del servizio: offrire ai consumatori italiani e, presto, internazionali, la possibilità di accrescere la propria cultura e conoscenza del vino italiano guidandoli nella scoperta e nell’assaggio di etichette di qualità, per tutte le esigenze e per tutte le tasche. Attraverso la collaborazione con Slow Wine, VINITALY WINE CLUB entra nel cuore dell’attività di scoperta estendendo la selezione iniziale – circa 200 vini prodotti da 125 cantine provenienti da 18 regioni italiane, molte delle quali rappresentate da prodotti top parte della prestigiosa selezione di OperaWine – a tutte le etichette che sceglieranno di aderire al progetto tra le 365 consigliate dalla giuria di Guida al Vino Quotidiano, dedicata ai vini acquistabili a meno di 10 euro e classificati in base alla stagione di consumo....

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
E’ un risultato economico all’insegna del risparmio gestionale, ma allo stesso tempo caratterizzato da importanti investimenti e dal raggiungimento degli obbiettivi prefissati, quello conseguito da Acque Veronesi nel 2012. Il bilancio di esercizio che è stato approvato dall’Assemblea dei Soci, oggi 26 giugno - era presente l’84% dei soci che partecipano, direttamente od indirettamente, alla società consortile – mostra dei dati decisamente positivi. In primo luogo, va sottolineato, un utile pari a 609.471 euro, nonostante un budget iniziale previsto in sostanziale pareggio. L’oculatezza delle scelte aziendali ha permesso il raggiungimento di notevoli risparmi. L’Aeeg (l'Autorita' per l'energia elettrica e il gas) ha infatti recentemente approvato il metodo transitorio per la determinazione delle tariffe del servizio idrico integrato negli anni 2012-2013, introducendo un nuovo sistema tariffario su scala nazionale che, rispettando gli esiti referendari sull’acqua, avrà l’obiettivo, per limitare sprechi dovuti alle criticità degli acquedotti, spesso inadeguati (oggi, circa il 30% dell’acqua immessa nelle in reti va persa) di promuovere investimenti sia sulle strutture esistenti sia per la realizzazione di nuovi impianti. La società consortile presieduta da circa un anno da Massimo Mariotti, con vice Marco Olivati e da Marco Battistoni, consigliere di amministrazione, gestisce il servizio idrico integrato in 73 comuni della provincia veronese, servendo circa 800.000 cittadini, attraverso 5.300 chilometri di acquedotto, 2.500 chilometri di fognatura ed una settantina di impianti di depurazione avendo investito dal 2007 ad oggi circa 92,3 milioni di Euro in infrastrutture. Le tariffe applicate fino ad oggi da Acque Veronesi sono state tra le più basse di Italia; infatti una famiglia spende mediamente meno di 19 euro al mese per usufruire di oltre 175.000 litri di acqua potabile all’anno. Il volume degli investimenti realizzati nel corso dell’anno si è mantenuto stabile, con 11,7 milioni di euro di opere realizzate, nonostante la difficoltà nell’accedere ai necessari mezzi finanziari per effetto anche della crisi economica e del nuovo e complesso quadro normativo in vigore. Tra le opere più significative concluse nel corso dell’anno si possono ricordare: il completamento della rete fognaria nelle frazioni di Rosaro, Busoni e Corso nel comune di Grezzana (costo complessivo circa 900.000 €), il rifacimento e completamento delle reti di fognatura e acquedotto di c.so Vittorio Emanuele e strade adiacenti nel comune di Soave (800.000 €), la realizzazione della rete fognaria nel comune di Sant’Anna d’Alfaedo e nelle frazioni di Fosse, Ronconi e Vaona (630.000 €), il potenziamento e l’estensione dell’acquedotto di Cazzano di Tramigna (370.000 €), l’estensione della rete fognaria nel Comune di Boschi S.Anna (230.000 €), l’estensione e l’adeguamento di alcuni sistemi di fognatura e depurazione in Lessinia (il cosiddetto Piano della Montagna nei comuni di Bosco Chiesanuova, Cerro Veronese, Erbezzo, San Mauro di Saline, Sant’Anna d’Alfaedo, Roverè e Velo Veronese, per complessivi 800.000 €), una prima parte dell’intervento d’adeguamento del depuratore di San Bonifacio (500.000 €), l’estensione della rete fognaria in quartiere Porto San Pancrazio nel Comune di Verona (400.000 €), la copertura delle vasche di ossidazione del depuratore di Verona (1.450.000 €)....

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
di Redazione Web (del 26/06/2013 @ 17:27:21, Sezione Economia)
La Giunta comunale, su proposta dell’assessore all’Edilizia monumentale Stefano Casali, ha approvato oggi l’accordo tra Comune e Agsm relativo alla sponsorizzazione che, a fronte della cessione di alcuni spazi dell’Arena per esporre il marchio Agsm, permetterà di raccogliere la somma di 1.853.500 euro da destinare alla realizzazione della nuova cabina elettrica dell’anfiteatro. “Grazie a questo accordo – spiega Casali – l’anfiteatro Arena sarà finalmente dotato di una cabina elettrica di nuovissima generazione, in grado di soddisfare le esigenze tecniche di qualsiasi evento di musica e ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
Sono 640 i capi di abbigliamento falsi sequestrati ieri dalla Polizia municipale nell’ambito di servizi specifici legati al concerto in Arena di Paul McCartney. Si tratta di magliette, canottiere e felpe contraffatte, che riportavano indicazioni e grafiche dell’ Out there tour nel quale è impegnato il cantante inglese, ma che ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
Per implementare l’approvvigionamento idrico in gran parte della Bassa Veronese e prevenire così disagi maggiori nelle prossime settimane - in un periodo in cui i consumi d’acqua sono decisamente elevati - Acque Veronesi, dalle 24 di domani, giovedì 27 giugno, alle 5 di venerdì 28, ha programmato un urgente intervento di manutenzione alla rete idrica. Per tutta la durata dell’intervento le famiglie che risiedono nei comuni di Angiari, Bovolone, Casaleone, Cerea, Concamarise, Isola Rizza, Oppeano Ronco all’Adige, Roverchiara, Salizzole, Sanguinetto e San Pietro di Morubio, non avranno a disposizione l’acqua corrente. I tecnici dell’azienda hanno deciso di intervenire in questa data, e in orario notturno, approfittando del recente calo delle temperature. L’obiettivo, naturalmente, è quello di ridurre al minimo i disagi dei cittadini interessati. Tutti e 12 i Comuni coinvolti sono stati avvisati con anticipo dall’azienda. In caso di maltempo i lavori saranno rinviati e alle amministrazioni saranno fornite nuove comunicazioni sui tempi e le modalità dell’intervento. Per maggiori informazioni è possibile contattare il numero verde guasti di Acque Veronesi (800-734300) attivo 24 ore su 24.
Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
Domani, mercoledì 26 giugno, inizieranno i lavori di scavo per la realizzazione di un nuovo allacciamento fognario in via Madonna del Terraglio a Verona. L'intervento durerà 2 giorni. Durante l'intero periodo verrà istituito il divieto di sosta e transito, ad eccezione dei residenti, nel tratto di via Madonna del Terraglio compreso tra via Moschini e via Nievo.
Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
di Redazione Web (del 23/06/2013 @ 19:42:23, Sezione Ambiente)
Sono stati intensificati i controlli estivi serali antirumore da parte della Polizia municipale che, come negli anni scorsi, avrà il compito di monitorare la situazione dei quartieri ed intervenire per schiamazzi, assembramenti, disturbi, utilizzo irregolare di parchi e aree verdi da parte di singoli o gruppi,...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
di Redazione Web (del 23/06/2013 @ 19:16:07, Sezione Attualità)
Il comandante della Polizia municipale di Verona Luigi Altamura parteciperà, in qualità di rappresentante Anci, all’incontro di “Viabilità Italia” che si terrà giovedì 27 giugno a Roma, nell’ambito dell’analisi delle esigenze legate all’esodo estivo 2013 e alla programmazione delle relative attività. “Viabilità Italia” è una struttura istituita presso il Ministero dell'Interno che si occupa di pianificare attività ed ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (1)  Storico storico  Stampa stampa
 
I tecnici di Acque Veronesi sono intervenuti tempestivamente, lavorando tutta la notte. Senza questa operazione, i disagi per la popolazione, e i danni alla tubatura principale dell’acqua, a Bovolone, sarebbero stati ben maggiori. Sono infatti terminati gli urgenti lavori in via Crosare, necessari per la ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (1)  Storico storico  Stampa stampa
 
di Redazione Web (del 20/06/2013 @ 17:47:57, Sezione Cronaca)
La Polizia municipale ha rimosso ieri sera una Volkswagen Golf da lungadige Rubele, in sosta sullo spazio disabili con regolare permesso invalidi esposto. Durante il controllo gli agenti si sono infatti accorti che l’autorizzazione, valida fino al 2014 e intestata al padre del proprietario dell’auto, era stata ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (1)  Storico storico  Stampa stampa
 
A causa di una notevole ed improvvisa perdita alla rete idrica di via Crosare, nel comune di Bovolone, nel pomeriggio di oggi, giovedì 20 giugno, è stata sospesa l’erogazione dell’acqua dalle 15 fino alle 16 circa, nei comuni di Angiari, Bovolone, Casaleone, Cerea, Concamarise, Isola Rizza, Oppeano, Ronco all'Adige, Roverchiara, Salizzole, Sanguinetto e San Pietro di Morubio. L’importanza e la vastità dell'intervento, richiederanno un ulteriore intervento da parte dei tecnici di Acque Veronesi, originariamente programmato nel pomeriggio odierno, che verrà effettuato nei comuni citati dalle ore 24 alle ore 4 di questa notte. Durante i lavori di riparazione verrà interrotto il servizio idrico. Per qualsiasi informazione è possibile contattare il numero verde di Acque Veronesi, disponibile 24 ore sul 24, all' 800-735300
Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
Quest’anno, la notte più lunga è dedicata alla ricerca FC. Venerdì 21 Giugno, alle ore 20:00, in occasione del solstizio d’estate, la FFC Onlus ha organizzato un dinner party musicale per sostenere gli studi contro la fibrosi cistica, la malattia genetica grave più diffusa, che solo in Italia conta circa 2 milioni e mezzo di portatori sani del gene mutato CFTR. L’evento, patrocinato dal Comune di Valeggio sul Mincio, è sostenuto da Veneto Banca, dal Ristorante “Alla Borsa” e dal catering Food & Sweet. L’ospitalità è offerta da Clelia Mucchetti nella cornice suggestiva di Villa Sigurtà, dimora storica del XVII Secolo, e location di alcune tra le sequenze più note del film “Senso” di Luchino Visconti. Grazie alla solidarietà di chi prenderà parte alla serata, con un’offerta minima di 50 euro per partecipante, sarà possibile sostenere la sfida ingaggiata dalla Fondazione FC. Per prenotazioni e prevendite contattare Giusy Buemi al numero 346/5121780, oppure all’indirizzo email: giusy.buemi@fibrosicisticaricerca.it. A movimentare la serata e a colorare di ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
di Redazione Web (del 19/06/2013 @ 19:39:48, Sezione Arte)
Anche quest’anno si rinnova l’appuntamento con il concorso di pittura per pittori emergenti indetto dal Fondo Nominativo ALDO TAVELLA, giunto alla VII edizione. Il tema di quest’anno è "Verona: una città che sale". Il concorso è aperto ai pittori emergenti di qualsiasi tendenza e scuola, non professionisti, di Verona e provincia ed è ammessa libertà di tecnica pittorica. Il regolamento dettagliato si può scaricare dal sito della Fondazione insieme alla scheda di iscrizione che deve essere consegnata presso la Scuola di Pittura in Corso Cavour n.16 il 29 giugno 2013 dalle ore 16:30 alle 18.30. La premiazione avverrà il giorno 11 ottobre 2013 con l'assegnazione, da parte di un'apposita Commissione, di tre ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (1)  Storico storico  Stampa stampa
 
pagine: 1 2 3


^ Torna su ^

Cerca tra le notizie
 
gsk
Pillole
top
left euposia right
bottom
Titolo
Archiviati per sezione:
Agricoltura (141)
Ambiente (758)
Appuntamenti (67)
Arte (216)
Attualità (858)
Boomerang (2)
Bulldog (30)
Costume (2)
Cronaca (1462)
Cultura (209)
Economia (1038)
Happy hour (122)
Inchiesta (15)
Musica (3)
Pecora Nera (15)
Politica (522)
Pungitopo (1)
Quattro chiacchiere (8)
Redazione (2)
Salute (34)
Sanità (959)
Scuola (216)
Sogno o son destro? (110)
solidarietà (370)
Sparagli Piero (42)
Spettacoli (832)
Spin Doctor (63)
sport (154)
Tempo libero (106)

Archiviati per mese:
Ottobre 2017
Settembre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Maggio 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Gennaio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Maggio 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Luglio 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007
Settembre 2007
Agosto 2007
Luglio 2007
Giugno 2007
Maggio 2007
Aprile 2007
Marzo 2007
Febbraio 2007
Gennaio 2007
Dicembre 2006
Novembre 2006
Ottobre 2006
Settembre 2006
Agosto 2006
Luglio 2006
Giugno 2006
Maggio 2006
Aprile 2006
Marzo 2006
Febbraio 2006
Gennaio 2006

L'Adige - Archivio numeri arretrati
top
left pillole right
bottom
Titolo  
L'ADIGE di Verona

Autorizz.Tribunale C.P. di Verona
nr. 1356 del 16/3/99
Iscrizione al Registro Nazionale della
Stampa n. 8857 del 15/12/2000

CONTESTO EDITORE scarl
Palazzo Ravignani - Via Frattini, 3
37121 Verona

Presidente e Direttore Responsabile:
Beppe Giuliano
Caporedattore:
Nicoletta Fattori

Redazione e Pubblicità:
Via Frattini, 3 - 37121 Verona
Tel. 045 8002685
Fax 045 596242
Per l’invio di comunicati stampa:
desk@giornaleadige.it

 

Feed XML RSS 0.91
Feed XML Atom 0.3

Valid XHTML 1.0 / CSS top