Direttore Beppe Giuliano
Settimanale di Verona
RSS di - ANSA.it Trump a vedova soldato ucciso: 'Sapeva ciò che rischiava', è polemica - Berlusconi: 'Spero film Sorrentino non sia un attacco politico' - Il Quebec vieta il niqab e il burqa negli uffici - Allevi, torno in cerca di Equilibrium - Visco porta in Commissionele carte del «caso banche»La telefonata con Draghi, stretta di mano da Padoan - Prelievo del 2 per mille sulle polizze vita Niente proroga per il bonus mobili - Il mistero dell’ultimo latitante del caso Moro: arrestato e subito rilasciato 35 anni fa - Xi disegna la Cina fino all’anno 2049«Belli e armoniosi» - May, la lettera aperta: "Cari europei, potrete restare in Gran Bretagna" - Bankitalia, da Veltroni a Napolitano a Zanda: tutti contro Renzi. Il segretario Pd: "Pagina nuova" - Chelsea-Roma 3-3: super Dzeko, i giallorossi sfiorano l'impresa - Autonomia, Berlusconi: "Referendum ovunque". "Il film di Sorrentino: "Mi sembra un'aggressione politica" -
Euler Hermes


homepage : storico per mese (inverti l'ordine)
Elenco articoli pubblicati (in ordine cronologico)

di Redazione Web (del 25/06/2017 @ 16:40:23, Sezione Spettacoli)
Dopo la novità del “Nabucco” risorgimentale, sempre nel nome di Verdi ritorna in Arena l’“Aida” fantascientifica e tecnologica, regia di Carlus Padrissa e Álex Ollé/ La Fura dels Baus, allestita nel 2013 in occasione del centenario degli spettacoli lirici nell’anfiteatro romano. Un fantascientifico e tecnologico che, nel segno della ricerca di proposte alternative alla tradizione, può divenire, come nel nostro caso, anche molto inquietante. Se di esso si coglie la componente magica che, con il rinvenimento di un antico reperto archeologico disseppellito tra le dune del deserto, grazie ad avanzate tecnologie di scavo e di taglio (l’opera fu commissionata a Verdi per l’inaugurazione del Canale di Suez nel 1825) attiva una sorta di incantesimo (o maledizione?) al quale nessuno può sottrarsi. Fagocitando tutti – archeologi e manovalanze compresi -- a divenire parti attive di una storia consumatasi in quei luoghi in tempi lontani. A ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
di Redazione Web (del 23/06/2017 @ 15:27:17, Sezione Spettacoli)
Nell’ambito della 69ª Estate Teatrale Veronese, che prevede al Teatro Romano trenta serate di prosa, danza e musica, Cortile Mercato Vecchio ospiterà dal 30 giugno al 28 luglio quattro rappresentazioni di danza e cinque di prosa per un totale di ventuno serate. La rassegna, presentata questa mattina in sala Arazzi, è organizzata dal Comune di Verona, con il sostegno della Banca Popolare di Verona - Banco BPM e di Agsm. Il programma della danza prevede il 30 giugno e il 1° luglio Ersiliadanza con ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
L'ospedale Sacro Cuore Don Calabria di Negrar offre un ulteriore servizio alle donne affette da tumore al seno e all'ovaio. Recentemente l'Anatomia Patologica ha avviato il test per la ricerca delle mutazioni a carico dei due principali geni coinvolti nell’ereditarietà dei tumori al seno e alle ovaie, BRCA1 e BRCA2, che il grande pubblico ha imparato a conoscere dopo la vicenda di Angelina Jolie. L'attrice americana avendo scoperto di essere portatrice di questa mutazione, si è sottoposta all'asportazione delle tube e delle ovaie e a mastectomia bilaterale, pur essendo sana, per ridurre drasticamente il rischio di ammalarsi di cancro in quelle sedi come è avvenuto per alcune donne della sua famiglia. Infatti per le donne portatrici di una mutazione ereditaria dei geni BRCA1 e/o BRCA2, il rischio di ammalarsi di carcinoma mammario durante la vita varia, a seconda dei casi, del 50-80%, e del 20-40% per il carcinoma ovarico. Da circa due anni all'ospedale di Negrar è attivo un Servizio di consulenza genetica in oncologia che identifica le pazienti e le donne ad aumentato rischio di mutazione, ma da aprile l'esame genetico del campione di sangue delle donne con sospetta mutazione viene eseguito nel Laboratorio di Biologia Molecolare del “Sacro Cuore Don Calabria” e non più all'Istituto Oncologico Veneto di Padova, come avveniva precedentemente. «Con l'acquisizione di tecnologie di sequenziamento del DNA di nuova generazione (definite Next Generation Sequencing-NGS) – spiega il professor Giuseppe Zamboni, direttore dell'Anatomia Patologica – possiamo offrire alle pazienti la possibilità di conoscere il ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
di Redazione Web (del 21/06/2017 @ 16:33:11, Sezione Ambiente)
Da oggi pomeriggio sino alla mezzanotte di domani, giovedì 22 giugno, sono possibili rovesci e temporali sparsi nell’area delle Dolomiti, delle Prealpi e nelle zone pedemontane del Veneto. Il Centro funzionale decentrato della Protezione civile del Veneto, viste le previsioni metereologiche di Arpav, segnala possibili criticità sulla rete fognaria e idraulica, nonché eventuali fenomeni franosi, nelle aree del bacino idrografico dell’Alto Piave, del Piave pedemontano, dell’Alto Brenta, dell’Alto Bacchiglione e dell’Alpone.
Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
di Redazione Web (del 21/06/2017 @ 16:23:30, Sezione Spettacoli)
La 95a edizione dell’Arena di Verona Opera Festival prende il via il 23 giugno con uno dei titoli più amati dal pubblico areniano: Nabucco di Giuseppe Verdi, in programma per 12 serate fino al 26 agosto. Quest’anno è proposto in un nuovo allestimento firmato per regia e costumi da Arnaud Bernard, con le scene di Alessandro Camera. Il trucco di scena è stato creato dal make-up designer Michele Magnani, global senior artist di M.A.C. Cosmetics, Official Partner del Festival lirico dal 2014. Sul podio per otto recite ritroviamo Daniel Oren, uno dei maggiori interpreti verdiani, da oltre 30 anni ospite abituale dell’Arena, a cui per quattro serate si alterna la bacchetta di Jordi Bernàcer, direttore che guiderà l’Orchestra areniana anche nello spettacolo d’eccezione dedicato a Plácido Domingo. Grandi artisti danno voce ai ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
Un lavoro certosino che ha permesso di portare all’arresto di un pericoloso rapinatore seriale di farmacie. Federfarma Verona ringrazia l’Arma scaligera che, avvalendosi della collaborazione dei titolari di farmacia perfezionata da uno specifico corso organizzato da Federfarma in collaborazione con i Carabinieri sul comportamento da tenere in caso di rapina per tutelare la sicurezza propria e di tutti gli individui presenti in farmacia nel gennaio di quest’anno, è riuscita ad interrompere una drammatica serie di assalti in città e provincia cominciati a maggio. «L’attenzione delle forze dell’ordine è sempre ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
Utilissimi per prevenire patologie come il colpo di calore, ma anche la disidratazione e i collassi dovuti all’intensa attività fisica. In farmacia i bollettini del caldo a cura della Protezione Civile e del Comune di Verona sono a disposizione dei cittadini che possono avvalersi inoltre del consiglio sanitario del farmacista. Chiunque debba programmare attività ricreative, sportive o di lavoro all’aperto, ma anche una semplice passeggiata può consultare quindi gratuitamente i bollettini in farmacia con il supporto del farmacista. Le fasce di popolazione a maggior rischio sono sempre i bambini, gli anziani e i pazienti affetti da patologie soprattutto respiratorie e cardiocircolatorie che devono essere seguiti con un’attenzione particolare in questo periodo di temperature torride. «Sapere in anticipo e nel dettaglio grazie ai bollettini come la sarà la giornata in corso o quelle successive significa poter programmare con estrema cura attività di ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
Alopecia, modifiche nel colore della pelle, aumento di peso e menopausa sono cambiamenti che comportano la perdita della propria identità e immagine corporea nelle donne colpite da tumore dell’ovaio. Le cure spesso innescano nella mente di una paziente un circolo vizioso: oltre alla patologia, molto spesso ci si ammala di solitudine, di isolamento, di depressione. La malattia mette ‘ko’ anche perché quel 30% dei casi in cui il carcinoma non è asportabile completamente o perché è troppo avanzato o perché localizzato in sedi dove l’accesso è chirurgicamente difficile, bisogna passare alla chemioterapia e spesso gli effetti collaterali sono pesanti e le recidive dietro l’angolo. Nel 70-80% dei casi infatti la malattia si ‘riaccende’ e nonostante i farmaci la mediana di sopravvivenza è ferma a circa 4 anni. Per dare una risposta proprio a queste pazienti e migliorare la terapia è in corso lo studio ‘Inovatyon’ (INternational OVArian cancer patients Trial with YONdelis), che coinvolge 598 pazienti in tutta Europa. L’Italia è capofila ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
Utilissimi per prevenire patologie come il colpo di calore, ma anche la disidratazione e i collassi dovuti all’intensa attività fisica. In farmacia i bollettini del caldo a cura della Protezione Civile e del Comune di Verona sono a disposizione dei cittadini che possono avvalersi inoltre del consiglio sanitario del farmacista. Chiunque debba programmare attività ricreative, sportive o di lavoro all’aperto, ma anche una semplice passeggiata può consultare quindi gratuitamente i bollettini in farmacia con il supporto del farmacista. Le fasce di popolazione a maggior rischio sono sempre i bambini, gli anziani e i pazienti affetti da patologie soprattutto respiratorie e cardiocircolatorie che devono essere seguiti con un’attenzione particolare in questo periodo di temperature torride. «Sapere in anticipo e nel dettaglio grazie ai bollettini...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
Nel corso dell’Assemblea Nazionale Federfarma e dell’Assemblea del Sunifar del 30 maggio scorso a Roma si sono svolte le elezioni del Presidente della Federazione, del Presidente del Sunifar e dei componenti del Consiglio di Presidenza di Federfarma per il triennio 2017/2020. Il nuovo presidente di Federfarma Nazionale è Marco Cossolo (presidente di Federfarma Torino) che prende il posto di Annarosa Racca, mentre Silvia Pagliacci (presidente di Federfarma Perugia) è stata eletta al vertice del Sunifar, il sindacato delle farmacie rurali al posto di Alfredo Orlandi. Il presidente di Federfarma Verona Marco Bacchini è stato eletto ed è oggi uno dei 6 presidenti provinciali o regionali che compongono il Consiglio di Presidenza Nazionale. Le nuove cariche assegnate portano a coronamento il percorso e l’impegno che ha attraversato le farmacie italiane invitate a sostenere una nuova squadra che si è avvalsa, però, di esperienze e competenze consolidate, con il nome di Farmacia Futura. Federfarma Verona evidenzia gli obiettivi ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
di Redazione Web (del 08/06/2017 @ 13:22:18, Sezione Politica)
Si comunica che, in occasione delle elezioni comunali e circoscrizionali dell’ 11 giugno 2017, i medici dei Distretti socio sanitari dei Comuni interessati sono disponibili, negli orari di apertura al pubblico, per il rilascio dei certificati per elettori che necessitano di ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
di Redazione Web (del 06/06/2017 @ 11:57:34, Sezione Politica)
In occasione delle elezioni amministrative dell’11 giugno, l’assessorato ai Servizi demografici ha attivato alcuni servizi per garantire a tutti i cittadini il diritto di voto. Servizio di trasporto Per i cittadini disabili non deambulanti, il Comune ha predisposto un servizio di trasporto pubblico per raggiungere i seggi elettorali, attivo domenica 11 giugno dalle 8 alle 22.30. Per usufruirne è necessario chiamare il numero verde gratuito 800 300 170. Seggi privi di barriere architettoniche Gli elettori non deambulanti potranno votare nei seggi appositamente istituiti, privi di barriere architettoniche, esibendo la tessera ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
di Redazione Web (del 01/06/2017 @ 11:52:07, Sezione Arte)
La Belle Epoque, Paris, la Ville Lumière, il Moulin Rouge, i teatri, le maisons closes… Volete fare un tuffo in quei mitici anni? In quella Parigi notturna, illuminata dalla luce artificiale dei lampioni e dei fari della ribalta, così diversa dalla solarità tanto cara agli Impressionisti? Ecco la mostra che fa per voi, “Toulouse-Lautrec. La Belle Epoque”, al Museo AMO in Palazzo Forti a Verona, fino al 3 di settembre. Con il patrocinio del Comune scaligero, è prodotta e organizzata da Arthemisia Group con il contributo di AGSM, main sponsor, ed è curata da Stefano Zuffi. Il valore aggiunto della mostra, è bene dirlo subito, è l’ottimo allestimento ideato da Corrado Anselmi e realizzato da Tagi 2000, con arredi, ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
Sono ancora disponibili alcuni posti per lo Scambio internazionale socio-culturali promosso dall’Assessorato alle Politiche Giovanili, che si svolgerà quest’estate in Germania, rivolto a giovani veronesi dai 16 ai 19 anni che desiderano vivere un’esperienza di socializzazione e aggregazione interculturale a contatto con altri coetanei europei. Lo scambio si svolgerà sul Lago Edersee, nel Parco nazionale di Kellenwald dal 23 luglio al 3 agosto, con altri giovani francesi, cechi, greci, polacchi, portoghesi, russi, spagnoli, svedesi e tedeschi. La lingua veicolare è l’inglese. Gli scambi internazionali giovanili rappresentano un progetto educativo dal valore culturale e formativo molto significativo, favorendo conoscenze e ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
di Redazione Web (del 01/06/2017 @ 11:22:53, Sezione Ambiente)
L’assessore all’Ambiente di Verona ha premiato a palazzo Barbieri gli studenti che hanno partecipato al ‘Campionato scolastico di Ciclabilità’ 2016/2017. Il concorso, giunto alla quinta edizione e promosso dall’Ecosportello dell’Assessorato all’Ambiente del Comune di Verona, è rivolto agli studenti della scuola secondaria di secondo grado ed è finalizzato ad avvicinare i ragazzi all’utilizzo della bicicletta come mezzo di spostamento quotidiano nel percorso casa-scuola. Il personale del Comune, in collaborazione con alcuni alunni degli istituti partecipanti, ha effettuato il conteggio degli alunni-ciclisti in tre giornate durante l’anno scolastico. L’istituto scolastico che in percentuale ha avuto il più alto numero di studenti-ciclisti residenti a Verona è stato il Lavinia Mondin, con il 18,6%, mentre quello che ha registrato in valore assoluto il maggior numero di studenti ciclisti è stato il liceo Ginnasio Scipione Maffei, con un totale di 278 ragazzi. Ad entrambe le scuole è stata assegnata come premio la somma di 750 euro, messa a disposizione dall’Assessorato ...

continua a leggere >>

Articolo articolo Commenti commenti (0)  Storico storico  Stampa stampa
 
pagine: 1 2


^ Torna su ^

Cerca tra le notizie
 
gsk
Pillole
top
left euposia right
bottom
Titolo
Archiviati per sezione:
Agricoltura (141)
Ambiente (758)
Appuntamenti (67)
Arte (216)
Attualità (858)
Boomerang (2)
Bulldog (30)
Costume (2)
Cronaca (1461)
Cultura (209)
Economia (1038)
Happy hour (122)
Inchiesta (15)
Musica (3)
Pecora Nera (15)
Politica (522)
Pungitopo (1)
Quattro chiacchiere (8)
Redazione (2)
Salute (34)
Sanità (958)
Scuola (216)
Sogno o son destro? (110)
solidarietà (370)
Sparagli Piero (42)
Spettacoli (832)
Spin Doctor (63)
sport (154)
Tempo libero (106)

Archiviati per mese:
Ottobre 2017
Settembre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Maggio 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Gennaio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Maggio 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Luglio 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007
Settembre 2007
Agosto 2007
Luglio 2007
Giugno 2007
Maggio 2007
Aprile 2007
Marzo 2007
Febbraio 2007
Gennaio 2007
Dicembre 2006
Novembre 2006
Ottobre 2006
Settembre 2006
Agosto 2006
Luglio 2006
Giugno 2006
Maggio 2006
Aprile 2006
Marzo 2006
Febbraio 2006
Gennaio 2006

L'Adige - Archivio numeri arretrati
top
left pillole right
bottom
Titolo  
L'ADIGE di Verona

Autorizz.Tribunale C.P. di Verona
nr. 1356 del 16/3/99
Iscrizione al Registro Nazionale della
Stampa n. 8857 del 15/12/2000

CONTESTO EDITORE scarl
Palazzo Ravignani - Via Frattini, 3
37121 Verona

Presidente e Direttore Responsabile:
Beppe Giuliano
Caporedattore:
Nicoletta Fattori

Redazione e Pubblicità:
Via Frattini, 3 - 37121 Verona
Tel. 045 8002685
Fax 045 596242
Per l’invio di comunicati stampa:
desk@giornaleadige.it

 

Feed XML RSS 0.91
Feed XML Atom 0.3

Valid XHTML 1.0 / CSS top