Direttore Beppe Giuliano
Settimanale di Verona
Caos Procure, Pasquale Grasso si dimette da presidente dell’Anm Diretta video - Il vicepresidente Bce: «Il vostro debito pubblico è una spada di Damocle» - Perse moglie e figlio di 4 anni nella strage di Nizza, la storia di Tahar «morto di dolore» - Alexei, l’eroe di Chernobyl che vive con 369 euro di pensione al mese - RepTv - Il valore perduto del bene collettivo - Zeffirelli, una lunga vita fuori dai cori - Nel feudo di Mastella la Lega ruba tutti i voti (e pure il vicesindaco) -
Euler Hermes


Elenco articoli pubblicati in questa sezione (in ordine cronologico)

di Redazione Web (del 30/09/2014 @ 15:52:28, Sezione Ambiente)
Un finanziamento da 150.000 euro alla Provincia di Verona per la sistemazione dell’accesso alle località di Campedello e Novezza in comune di Ferrara di Monte Baldo (Verona), risolvendo le problematiche connesse alle frane verificatesi a più riprese esattamente due anni fa, il 3 ottobre 2012. Lo ha stanziato ieri la Giunta Zaia su proposta dell’assessore Maurizio Conte, che qualche giorno fa aveva incontrato gli amministratori della zona allarmati dalle conseguenze che la caduta massi comporta per le attività montane....

continua a leggere >>

 
“Tutto il Veneto condivide il dolore della famiglia e lo sgomento degli amici per la scomparsa di Andra Zambaldi, trascinato via da una valanga mentre cercava di raggiungere al vetta dello Shisha Pangma. La nostra è terra che convive da sempre con la montagna e il mare, sa quanto rispetto si debba avere per queste espressioni della natura, ha imparato che purtroppo talora esse chiedono un tributo ingiusto anche a chi le ama troppo”. Così il presidente della Regione Luca Zaia esprime la sua tristezza e quella dei veneti per la disgrazia che nell’Himalaya ha travolto l’avventuroso alpinista veronese: “un uomo che adorava la montagna e la viveva pienamente, con coraggio, prudenza ed esperienza, ma anche con la gioia e l’orgoglio che solo chi conquista una vetta impara a conoscere. Di quanto accaduto possiamo essere solo muti testimoni – conclude il governatore – ed essere vicini alla famiglia e a quanti conoscevano e stimavano Andra, salutandoli con un abbraccio fraterno”.
 
di Redazione Web (del 23/09/2014 @ 17:41:07, Sezione Ambiente)
A distanza di dieci giorni dall’avvio operativo del nuovo sistema RFID per il controllo dell’accesso e dell’uscita dalla ZTL dei veicoli commerciali, la pressione del traffico merci leggero e pesante all’interno della zona a traffico limitato del centro storico si è decisamente ridotta. Lo rende noto l’assessore alla Mobilità Enrico Corsi, che spiega: “la prima settimana di esercizio dimostra già l’efficacia del nuovo sistema di controllo: dai dati analizzati, infatti, risulta una riduzione vicina al 50 per cento dei mezzi commerciali all’interno della ZTL nell’arco dell’intera giornata, con benefici quindi sia sotto il profilo della viabilità, grazie ad una minore ...

continua a leggere >>

 
di Redazione Web (del 21/09/2014 @ 19:35:40, Sezione Ambiente)
Lega Nazionale per la Difesa del Cane, allibita e indignata, condanna le recenti dichiarazioni del sindaco di Verona Flavio Tosi, intenzionato ad elaborare un'ordinanza comunale che permetta l'abbattimento dei lupi. Partendo dal presupposto che, nell'ambito del comune scaligero, esistono tre piccole frazioni montane, Tosi ha annunciato questa scellerata iniziativa al fine di salvaguardare l'incolumità dei bambini che al mattino o la sera aspettano lo scuolabus. Bambini, che a suo dire, che potrebbero diventare potenziali ''vittime'' di aggressioni da parte del “pericoloso” predatore. Le dichiarazioni di Tosi sono palesemente provocatorie, in quanto egli ben sa che l'emanazione di un simile provvedimento avrebbe come conseguenza un ricorso al TAR il cui esito è scontato fin d'ora, essendo il lupo protetto da rigide norme di tutela nazionali e comunitarie. Oltretutto appare risibile il solo pensiero di permettere a chicchessia di ...

continua a leggere >>

 
"Non sparate agli Ibis eremita che volano oggi nei cieli della Toscana, non sparate agli Ibis eremita che stanno per partire per un nuovo viaggio verso le temperature miti dell’ Italia." È l' appello che lanciano dal Parco Natura Viva di Bussolengo (Vr) Corinna Esterer e Anne-Gabriela Schmalstieg, le due “mamme adottive” che hanno guidato la migrazione dei 14 Ibis eremita da Salisburgo ad Orbetello, a bordo di un ultraleggero. "Un altro stormo con più di 20 esemplari sta per partire dal nostro campo di addestramento in Austria - prosegue Corinna - ma stavolta gli uccelli dovranno cavarsela da soli: gli adulti guideranno i giovani, e noi non saremo alla testa dello stormo. Seguiremo la ...

continua a leggere >>

 
Dal 26 settembre al 2 ottobre all’ex Arsenale si terrà la 2ª edizione di “Seconda stella a destra”, festival della didattica e divulgazione astronomica con osservatorio stellare promosso dalla 2ª Circoscrizione e dall’Associazione scientifico culturale EmpiricaMente per scuole e famiglie. La manifestazione, realizzata con il contributo della Banca Popolare di Verona, di Amt e Acque Veronesi e il patrocinio dell’Ufficio scolastico Regionale, è stata presentata oggi dal vicesindaco Stefano Casali, dal presidente della 2ª Circoscrizione Filippo Grigolini e dal presidente dell’Associazione EmpiricaMente Enrico Bonfanti. Presenti le rappresentanti dell’Ufficio Scolastico Regionale Anna Lisa Tiberio e della Banca Popolare di Verona Loretta Zuliani. “Una proposta didattica e ludica di prim'ordine – spiega Casali – che consente a studenti e famiglie di approfondire la conoscenza dell’astronomia, scienza affascinante oltre che molto impegnativa. L’Amministrazione comunale ha sostenuto fin da subito l’iniziativa perché coinvolge e valorizza le scuole del territorio e le associazioni di genitori che, nonostante le difficoltà del momento, si stanno impegnando in prima ...

continua a leggere >>

 
La dieta vegetariana è "più che una scelta", è "una necessità legata alla vita". Un obbligo morale contro la fame e la sete nel mondo. L'alternativa è "uno scenario da apocalisse: sempre più persone, sempre più animali, mentre cibo e acqua scarseggiano". Umberto Veronesi rilancia con forza il suo appello da Venezia, con la decima edizione della Conferenza mondiale "The Future of Science" in programma da domani 18 settembre a sabato 20 nella sede della Fondazione Cini sull'Isola di San Giorgio Maggiore, a Venezia. "The Eradication of Hunger" (Lo sradicamento della fame) è il tema 2014 dell'appuntamento promosso ogni anno da Fondazione Umberto Veronesi, Fondazione Silvio Tronchetti Provera e Fondazione Giorgio Cini. La comunità scientifica internazionale mobilitata per cercare soluzioni che possano dare un futuro al pianeta. Alla vigilia della tre giorni veneziana e all'indomani del rapporto della Fao, ...

continua a leggere >>

 
Da Salisburgo ad Orbetello: il Parco Natura Viva, unico giardino zoologico italiano partner del progetto “Reason for Hope”, sta opsitando oggi e domani il workshop che sancisce l’ arrivo degli Ibis eremita in Italia per lo svernamento. La migrazione guidata dall’ uomo 2014 è stata conclusa con successo: i 14 esemplari di Ibis eremita in volo da Salisburgo verso l’Italia nell’ ambito del progetto europeo “Reason for Hope”, sono giunti all’ Oasi WWF di Orbetello lo scorso 5 settembre. Alla testa dello stormo, a bordo di un parapendio a motore, le loro “madri adottive”: le due ricercatrici del Waldrapp Team Corinna Esterer e Anne-Gabriela Schmalstieg. ...

continua a leggere >>

 
di Redazione Web (del 16/09/2014 @ 15:52:32, Sezione Ambiente)
C’è tempo fino al 1° ottobre per presentare le domande per l’assegnazione del premio di laurea “Comune di Verona per l’ambiente”, destinato alle migliori tesi sui temi ambientali e sui metodi sostitutivi alla sperimentazione animale, discusse a partire dall’anno accademico 2011/2012. Il fondo, stanziato dall’assessorato all’Ambiente, è pari a 2 mila euro, di cui mille destinati a tesi di laurea della Scuola di Medicina e Chirurgia dell’Università di Verona riguardanti ricerche relative a metodi sostitutivi alla sperimentazione animale; mille euro invece a favore di tesi di laurea magistrali o specialistiche relative a tematiche sull’ambiente: acqua, aria, rifiuti, risparmio energetico, energie rinnovabili, inquinamento acustico, sviluppo sostenibile. “Uno dei criteri preferenziali nell’assegnazione del premio – spiega l’assessore all’Ambiente Enrico Toffali - sarà l’attinenza con il territorio veronese. Si tratta della quinta edizione di un premio voluto da questa ...

continua a leggere >>

 
L’assessore all’Istruzione Alberto Benetti, accompagnato dai dirigenti dei Settori Edilizia scolastica Giulio Amighini ed Istruzione Anna Pasqualin, ha effettuato un sopralluogo alla scuola dell’infanzia comunale “Garbini Colomiatti”, in piazzetta Santa Maria in Organo, per verificare i danni causati dal nubifragio che ieri pomeriggio, intorno alle 16, si è abbattuto sulla città e in particolare su Veronetta. L’edificio, che oltre alla scuola dell’infanzia ospita un asilo nido ed è collegato internamente alla scuola primaria Rubele, è stato allagato dal fiume d’acqua e detriti entrato ieri pomeriggio dal cancello carraio che dà su via Ponte Pignolo e che ha reso le sezioni, che già ospitavano i bambini, temporaneamente inagibili. Allagati anche il giardino, la palestra e le cantine.

“La scuola dell’infanzia e l’asilo nido, completamente messi in ordine e ripuliti dopo la pausa estiva, erano già aperti e funzionanti per i servizi nido e pre-scuola” ha detto Alberto Benetti. “Tra l’altro la scuola primaria Rubele era stata ...

continua a leggere >>

 
«La Regione ha già confermato la propria disponibilità a dichiarare quanto prima lo stato di calamità per gli eventi atmosferici avvenuti sul territorio di Peschiera del Garda nelle prime ore di ieri». Ad annunciarlo è il consigliere regionale veronese Andrea Bassi, dopo averne avuto assicurazione dal governatore Luca Zaia. «Il violento nubifragio che ha colpito alcune località nel comune di Peschiera ha provocato gravissime conseguenze per il territorio e i cittadini – ha riferito Bassi -: ci sono stati danni alle proprietà pubbliche, dal Bocciodromo comunale allagato alle frane sulla pista ...

continua a leggere >>

 
“Sono episodi veramente orribili che non dovrebbero mai accadere, ci vuole tolleranza zero nei confronti di chi maltratta gli animali. Ho estrema fiducia nel lavoro della magistratura, ma mi auguro che chi teneva i cani rinchiusi in gabbie per conigli, malati e senza adeguata igiene, possa incorrere in una pena esemplare.” Il Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, commenta così il blitz dei Carabinieri nell’allevamento di via Bongiovanna a Oppeano (Verona), dove un anziano teneva in condizioni disumane una sessantina di cani. ...

continua a leggere >>

 
I visitatori del Parco Natura Viva di Bussolengo hanno assistito questa mattina ad una procedura di evacuazione perfettamente riuscita: le persone già in vista al giardino zoologico alle ore 09.10, sono state accompagnate all’ esterno dal personale del Parco, mentre a chi era ancora in coda all’ ingresso è stato chiesto di pazientare in vista della riapertura. I keeper (custodi) degli animali infatti, come ogni mattina, hanno spostato i leoni dalla loro zona di pernottamento al reparto esterno, dal quale possono essere ammirati dai visitatori. Solo il tempo di concludere tutte le procedure e spostarsi nel reparto attiguo dei Ghepardi, che le due leonesse del gruppo hanno oltrepassato il loro reparto esterno e si sono dirette verso la zona di contenimento. Da questa area di tutta sicurezza per i visitatori, adeguatamente separata dai percorsi pedonali, è stato possibile per i keeper e i veterinari far rientrare in tutta calma le leonesse girovaghe nel loro reparto di competenza. Nel frattempo alle 10.40, dopo circa un’ ora e trenta dalla decisione di chiudere temporaneamente il Parco, i visitatori sono stati fatti rientrare e la giornata è proseguita senza altri imprevisti. “Quando si lavora con gli animali, cambi di programma di questo tipo possono di certo verificarsi. L’ importante è avere una struttura adeguata e personale preparato ad affrontare qualunque imprevisto - commenta Cesare Avesani Zaborra, Direttore Scientifico del Parco Natura Viva -. L’ episodio non ha messo in pericolo in nessun ...

continua a leggere >>

 
Il Comune colga l'opportunità dell'otto mille: è questo l'invito che i consiglieri democratici Elisa La Paglia e Damiano Fermo, con il capogruppo Michele Bertucco, rivolgono al vicesindaco Casali, il quale viene sollecitato a confermare la propria disponibilità al confronto e a mobilitare in tal senso l'amministrazione comunale. “Il recupero dell'Arsenale è tra le opere che possono attingere al fondo dell'otto per mille di diretta gestione statale per almeno un milione di euro – spiegano i consiglieri –, ma bisogna fare presto, le ...

continua a leggere >>

 
di Redazione Web (del 24/08/2014 @ 19:04:59, Sezione Ambiente)
Abbandonato e investito in Superstrada: questa la sorte dell’ultimo cane recuperato dalla Polizia locale, uguale a quella di tanti altri animali vittime dell’increscioso fenomeno dell’abbandono durante l’estate. Il pastore tedesco recuperato, di taglia media e probabilmente adulto, si trovava sulla carreggiata della Transpolesana all’altezza di Vallese e per questo alcuni automobilisti di passaggio l’hanno segnalato alle Forze di polizia. «L’abbandono degli animali, oltre a portare per loro indicibile sofferenza, può essere la causa di incidenti stradali; per questo vogliamo sensibilizzare la cittadinanza contro ...

continua a leggere >>

 


^ Torna su ^

Cerca tra le notizie
 
gsk
Pillole
top
left euposia right
bottom
Titolo
Archiviati per sezione:
Agricoltura (143)
Ambiente (767)
Appuntamenti (70)
Arte (219)
Attualità (870)
Boomerang (2)
Bulldog (30)
Costume (2)
Cronaca (1469)
Cultura (210)
Economia (1040)
Happy hour (122)
Inchiesta (15)
Musica (3)
Pecora Nera (15)
Politica (523)
Pungitopo (1)
Quattro chiacchiere (8)
Redazione (2)
Salute (34)
Sanità (987)
Scuola (222)
Sogno o son destro? (110)
solidarietà (376)
Sparagli Piero (42)
Spettacoli (872)
Spin Doctor (63)
sport (156)
Tempo libero (106)

Archiviati per mese:
Marzo 2019
Novembre 2018
Ottobre 2018
Settembre 2018
Agosto 2018
Luglio 2018
Giugno 2018
Maggio 2018
Aprile 2018
Marzo 2018
Febbraio 2018
Gennaio 2018
Dicembre 2017
Novembre 2017
Ottobre 2017
Settembre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Maggio 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Gennaio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Maggio 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Luglio 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007
Settembre 2007
Agosto 2007
Luglio 2007
Giugno 2007
Maggio 2007
Aprile 2007
Marzo 2007
Febbraio 2007
Gennaio 2007
Dicembre 2006
Novembre 2006
Ottobre 2006
Settembre 2006
Agosto 2006
Luglio 2006
Giugno 2006
Maggio 2006
Aprile 2006
Marzo 2006
Febbraio 2006
Gennaio 2006

L'Adige - Archivio numeri arretrati
top
left pillole right
bottom
Titolo  
L'ADIGE di Verona

Autorizz.Tribunale C.P. di Verona
nr. 1356 del 16/3/99
Iscrizione al Registro Nazionale della
Stampa n. 8857 del 15/12/2000

CONTESTO EDITORE scarl
Palazzo Ravignani - Via Frattini, 3
37121 Verona

Presidente e Direttore Responsabile:
Beppe Giuliano
Caporedattore:
Nicoletta Fattori

Redazione e Pubblicità:
Via Frattini, 3 - 37121 Verona
Tel. 045 8002685
Fax 045 596242
Per l’invio di comunicati stampa:
desk@giornaleadige.it

 

Feed XML RSS 0.91
Feed XML Atom 0.3

Valid XHTML 1.0 / CSS top