Direttore Beppe Giuliano
Settimanale di Verona
RSS di - ANSA.it Trump a vedova soldato ucciso: 'Sapeva ciò che rischiava', è polemica - Berlusconi: 'Spero film Sorrentino non sia un attacco politico' - Il Quebec vieta il niqab e il burqa negli uffici - Allevi, torno in cerca di Equilibrium - Visco porta in Commissionele carte del «caso banche»La telefonata con Draghi, stretta di mano da Padoan - Prelievo del 2 per mille sulle polizze vita Niente proroga per il bonus mobili - Il mistero dell’ultimo latitante del caso Moro: arrestato e subito rilasciato 35 anni fa - Xi disegna la Cina fino all’anno 2049«Belli e armoniosi» - May, la lettera aperta: "Cari europei, potrete restare in Gran Bretagna" - Bankitalia, da Veltroni a Napolitano a Zanda: tutti contro Renzi. Il segretario Pd: "Pagina nuova" - Chelsea-Roma 3-3: super Dzeko, i giallorossi sfiorano l'impresa - Autonomia, Berlusconi: "Referendum ovunque". "Il film di Sorrentino: "Mi sembra un'aggressione politica" -
Euler Hermes


Elenco articoli pubblicati in questa sezione (in ordine cronologico)

Non sarà un'assemblea facile la prossima per il banco Popolare. Le dimissioni dell'avvocato Carlo Fratta Pasini potrebbero venir richieste da gruppi di piccoli azionisti furibondi per quanto sta accadendo. Il titolo - una volta era il mattone dei veronesi - precipitato sotto il valore nominale; l'oltraggio di chiedere un aiuto costosissimo allo Stato (primi a farlo in Italia, altro che piazza finanziaria leader...); l'umiliazione di vedersi imposto un dirigente col compito di fare pulizia dopo le figuracce con Italease. Per fortuna che non c'è più il Polo Finanziario perchè altrimenti Verona sarebbe crollata sotto le risate. Resta l'amaro in bocca: una banca che pare più interessata a che fine farà il quotidiano L'Arena (puntello prezioso quando le cose vanno male...); a chi guiderà gli Industriali (per l'identica ragione di cui sopra...) scendendo in campo per un concorrente e riducendo i fidi all'altro (che eleganza!)... C'è da chiedersi dove trovino i supermanager il tempo per dedicarsi a queste quisquillie ... L'amaro in bocca e il patrimonio dei piccoli azionisti quasi azzerato. Per Verona uno smacco e una umiliazione, senza dubbio alcuno... Queste, di seguito, le note di agenzia sull'affaire del Tremonti-bond (da Affaritaliani)....

continua a leggere >>

 
Usciamo subito dall’equivoco: non spareremo più sull’amministrazione Zanotto e sull’eredità che ha lasciato alla città. Sulla Croce Rossa - Libano e Iraq a parte - di solito non si prende la mira. Parliamo piuttosto dell’agenda economica...

continua a leggere >>

 
Non è che uno deve rompere le scatole ogni giorno. Per carità, ci mancherebbe. Però è il caso di sottolineare che nell’ultima settimana economica un paio di notizie rischiano di mutare lo scenario economico alla base di due bastioni dell’economia veronese, fatta sempre più di servizi e sempre meno di industria...

continua a leggere >>

 
di Redazione Web (del 06/03/2007 @ 18:44:26, Sezione Bulldog)
A guardare bene c’è un leit-motiv che si ripete da dodici anni a questa parte in città, ogni qualvolta vi sia la necessità di candidare qualcuno alla poltrona più importante della città: quella di Palazzo Barbieri...

continua a leggere >>

 
di Redazione Web (del 28/02/2007 @ 10:07:08, Sezione Bulldog)
Zanotto è alle prese con un bel dilemma: come testimoniare ai veronesi che la sua amministrazione è diversa da quella macchina sgangherata che è la maggioranza di Centrosinistra in cui si riconosce politicamente? Cosa potrà rispondere alle domande relative alla possibilità di obiezione degli ufficiali di stato civile davanti alla richiesta di un “Dico” ...

continua a leggere >>

 
di Redazione Web (del 20/02/2007 @ 12:31:56, Sezione Bulldog)
Arrivati a questo punto, quasi quasi, si candida anche Bulldog. Una bella lista civica, che fa appello ai buoni sentimenti, tutta casa e chiesa, e che soprattutto garantisca il capolista nella prossima amministrazione. Perché non è più importante avere o meno un progetto per Verona; avere o meno un consenso inziale da parte del popolo sovrano; aver maturato una qualche esperienza amministrativa. Quello che conta...

continua a leggere >>

 
di Redazione Web (del 12/02/2007 @ 11:50:44, Sezione Bulldog)
Il nodo che emerge con chiarezza, al termine di questa settimana politica, non è tanto l'incapacità dei partiti di centrodestra nel darsi un candidato, quanto piuttosto il rapporto - mai chiarito e mai trasparente - fra le lobby di Verona e la politica. Lobby che si sono messe pesantemente in gioco proprio questa settimana...

continua a leggere >>

 
di Redazione Web (del 06/02/2007 @ 12:31:33, Sezione Bulldog)
Può sembrare una boutade elettorale, ma la proposta-choc di Massimo Mariotti (choc per la Sinistra che governa la città: portare a Verona la nuova base per la 173.ma aerobrigata dell’esercito americano che finirà a Vicenza fra mille polemiche) non è affatto peregrina...

continua a leggere >>

 
di Redazione Web (del 30/01/2007 @ 10:38:31, Sezione Bulldog)
Si dice che l’omicidio di un edicolante in Corso Portoni Borsari di una settimana fa non rappresenti il segnale di una recrudescenza della criminalità in centro storico. Sarà...

continua a leggere >>

 
di Redazione Web (del 26/01/2007 @ 13:24:01, Sezione Bulldog)
Alla fine ci stanno credendo pure loro. I moderati del Centrodestra iniziano a credere che, davvero, c’è qualcosa che non va nei loro processi decisionali. Che rispetto al Centrosinistra, vi sia un gap di credibilità che mina ogni progetto di riconquista di Palazzo Barbieri...

continua a leggere >>

 
di Redazione Web (del 29/11/2006 @ 17:14:51, Sezione Bulldog)
Bulldog un sospetto ce l’ha. Ed è questo: Paolo Zanotto non avrebbe affrontato a muso duro Elio Mosele sulla Fondazione, mettendolo oggettivamente in un angolo e obbligandolo a reagire così come ha reagito, se non ci fosse aria di elezioni...

continua a leggere >>

 
di Redazione Web (del 13/11/2006 @ 16:19:45, Sezione Bulldog)
A Cesare quel che è di Cesare: l’idea è di Claudio Orazi, sovrintendente all’Arena: nel 2013 facciamo di Verona la capitale europea della cultura e celebriamo degnamente il centenario verdiano. Idea lanciata dalle colonne de L’Adige all’inizio dell’ottobre 2005 e poi riemersa, di tanto in tanto, con tante adesioni di massima e pochi interventi concreti. Tanto che - è questo la dice lunga sulla vera voglia dei poteri della città di impegnarsi della cosa - che a riprendere in mano l’idea è la cacciariana Fondazione Nordest che da Padova e Venezia ha rilanciato l’idea. Cioè, il resto del Veneto punta a questo risultato per Verona, sperando di riuscire ad allargarne l’area di influenza positiva. Giustamente, secondo noi. Portare a casa questo obiettivo significa poter mettere mano a tanti grandi progetti che attualmente languono e cercare anche di mettere in fila, in bell’ordine, i tanti “contenitori” che da oggi ad allora saranno pronti e che si muoveranno senza un briciolo di coordinamento. Genova, che è Genova, con l’anno europeo della cultura 2004 ha portato a casa 250 milioni di euro a fronte di 190 di spesa. E si è rifatta il look, ha messo ordine nei suoi quartieri più degradati, e ha avuto un progetto operativo per dieci anni su cui in tanti hanno sbarcato il lunario. Insomma, avremmo dovuto vedere una corsa al target 2013 in città. Invece, adesso a sollecitarci sono i cugini padovani e veneziani. Giovedì sera in Letteraria hanno convocato un bel po’ di nomi per discutere della cosa. Sperando che con le chiacchiere arrivi anche un’agenda.
 
di Redazione Web (del 02/10/2006 @ 11:16:54, Sezione Bulldog)
Nel Centrodestra la partita si va chiudendo. La corsa per trovare il candidato da contrapporre a Paolo Zanotto si è, alla fine, fermata ai due cavalli di razza Alfredo Meocci e Flavio Tosi....

continua a leggere >>

 
La citazione è d'obbligo ed è dall'Economist con la sua nota prima pagina dedicata a Silvio Berlusconi. Ma, per una volta, dobbiamo essere grati a Michele Santoro...

continua a leggere >>

 
Conoscete un monopolista pubblico che controlla - ovviamente - un mercato, tiene a bada la concorrenza grazie alle normative dello Stato, che beneficia di un mercato importante e interessante e che, ciò nonostante, nessuno vuole? ...

continua a leggere >>

 
pagine: 1 2


^ Torna su ^

Cerca tra le notizie
 
gsk
Pillole
top
left euposia right
bottom
Titolo
Archiviati per sezione:
Agricoltura (141)
Ambiente (758)
Appuntamenti (67)
Arte (216)
Attualità (858)
Boomerang (2)
Bulldog (30)
Costume (2)
Cronaca (1461)
Cultura (209)
Economia (1038)
Happy hour (122)
Inchiesta (15)
Musica (3)
Pecora Nera (15)
Politica (522)
Pungitopo (1)
Quattro chiacchiere (8)
Redazione (2)
Salute (34)
Sanità (958)
Scuola (216)
Sogno o son destro? (110)
solidarietà (370)
Sparagli Piero (42)
Spettacoli (832)
Spin Doctor (63)
sport (154)
Tempo libero (106)

Archiviati per mese:
Ottobre 2017
Settembre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Maggio 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Gennaio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Maggio 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Luglio 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007
Settembre 2007
Agosto 2007
Luglio 2007
Giugno 2007
Maggio 2007
Aprile 2007
Marzo 2007
Febbraio 2007
Gennaio 2007
Dicembre 2006
Novembre 2006
Ottobre 2006
Settembre 2006
Agosto 2006
Luglio 2006
Giugno 2006
Maggio 2006
Aprile 2006
Marzo 2006
Febbraio 2006
Gennaio 2006

L'Adige - Archivio numeri arretrati
top
left pillole right
bottom
Titolo  
L'ADIGE di Verona

Autorizz.Tribunale C.P. di Verona
nr. 1356 del 16/3/99
Iscrizione al Registro Nazionale della
Stampa n. 8857 del 15/12/2000

CONTESTO EDITORE scarl
Palazzo Ravignani - Via Frattini, 3
37121 Verona

Presidente e Direttore Responsabile:
Beppe Giuliano
Caporedattore:
Nicoletta Fattori

Redazione e Pubblicità:
Via Frattini, 3 - 37121 Verona
Tel. 045 8002685
Fax 045 596242
Per l’invio di comunicati stampa:
desk@giornaleadige.it

 

Feed XML RSS 0.91
Feed XML Atom 0.3

Valid XHTML 1.0 / CSS top