Direttore Beppe Giuliano
Settimanale di Verona
RSS di - ANSA.it Cecilia Rodriguez fuori dal GF Vip ed è boom di ascolti - Nuova veste grafica per Repubblica - In tv torna Ducktales con nuova serie - Berlusconi: 'Sarò comunque in campo per vittoria alle urne' - Mugabe, resa dopo 37 anni: «Mi dimetto» Festa in piazza: foto|Video-La reggia - Gabanelli torna al «Corriere»: inchieste e approfondimenti  in pillole video quotidiane - Pensioni, platea Ape social più ampia: 15 le categorie di lavori gravosi  Cgil: «Un’occasione persa» - Gramellini nella redazione del Corriere a Torino: «Lamentele per il sorteggio Ema? Io dico: sorteggiamo tutto» Il video - -1 giorno. Domani la nuova Repubblica - Zimbabwe, 37 anni di 'regno': finisce l'era Mugabe - La Russia ora conferma la nube radioattiva - Molestie, il capo della Pixar John Lasseter lascia per sei mesi: "Chiedo scusa" -
Euler Hermes


Elenco articoli pubblicati in questa sezione (in ordine cronologico)

di Redazione Web (del 05/09/2017 @ 09:23:15, Sezione Cultura)
Un premio Masi a forti tinte rosa quello 2017, 36° dalla sua istituzione nel 1981. Su cinque nominativi premiati, infatti, tre declinano al femminile. Così ha deciso quest’anno Fondazione Masi, presieduta da Isabella Bossi Fedrigotti e sostenuta dalla storica cantina della Valpolicella guidata da Sandro Boscaini (anche vicepresidente di Fondazione Masi) dopo il vaglio delle commissioni selezionatrici che, come tradizione, hanno incrociato la dimensione ...

continua a leggere >>

 
di Redazione Web (del 28/07/2017 @ 17:09:56, Sezione Cultura)
Il 1° agosto si compiranno i 1500 anni del Codice, cosiddetto di Ursicino, dal nome dell'amanuense che lo ha scritto, e che è custodito presso la Biblioteca Capitolare di Verona accanto ad altri 1.300 Codici antichi di inestimabile valore per la loro unicità e preziosità. Ursicino, dopo aver copiato la vita di San Paolo di Tebe e di San Martino di Tours, scritta da Sulpicio Severo nel IV secolo, contravvenendo a quella che era la prassi abituale, dice di aver terminato la copiatura del testo il primo di agosto, quando era console a Verona Agapito, ossia l'anno 517. Questo Codice risulta pertanto preziosissimo, non solo per i contenuti che propone, ma perché attesta che in quel periodo, regnante re Teodorico, a Verona esisteva già da tempo, probabilmente dal secolo prima, se non dalla fine del IV secolo, uno Scriptorium, che produceva testi di vario genere. Questo è il motivo per cui è legittimo affermare, come ci è riconosciuto a livello universale, che la Biblioteca Capitolare di Verona è la più antica al mondo. Le quattro biblioteche più antiche al mondo sono oggi riconosciute ...

continua a leggere >>

 
Sono ancora disponibili alcuni posti per lo Scambio internazionale socio-culturali promosso dall’Assessorato alle Politiche Giovanili, che si svolgerà quest’estate in Germania, rivolto a giovani veronesi dai 16 ai 19 anni che desiderano vivere un’esperienza di socializzazione e aggregazione interculturale a contatto con altri coetanei europei. Lo scambio si svolgerà sul Lago Edersee, nel Parco nazionale di Kellenwald dal 23 luglio al 3 agosto, con altri giovani francesi, cechi, greci, polacchi, portoghesi, russi, spagnoli, svedesi e tedeschi. La lingua veicolare è l’inglese. Gli scambi internazionali giovanili rappresentano un progetto educativo dal valore culturale e formativo molto significativo, favorendo conoscenze e ...

continua a leggere >>

 
di Redazione Web (del 13/10/2016 @ 16:54:59, Sezione Cultura)
«Se n'è andato uno dei personaggi più geniali, eclettici e istrionici del panorama culturale italiano. Una grande perdita per il nostro Paese e per la città di Verona, che dal 23 marzo di quest'anno ospita, all'interno dell'Archivio di Stato, uno spazio dedicato alla custodia e valorizzazione dell'archivio prodotto in oltre sessant'anni di attività di Dario Fo e Franca Rame. Ora che, dopo Franca Rame, anche Dario Fo ci ha lasciati, la collocazione del loro museo-archivio nella città di Verona ci consentirà di ricordarli con maggiore affetto, anche attraverso la promozione di iniziative e appuntamenti culturali rivolti ai giovani e al mondo della scuola in particolare».
 
«Abbiamo ancora nel cuore il dolore per la prematura scomparsa di Padre Enzo Paolo Poiana, ma da oggi anche la gioia di avere in Padre Oliviero Svanera un degno successore alla guida di uno dei simboli universali della cristianità». Con queste parole, il Presidente della Regione del Veneto Luca Zaia saluta la nomina di Padre Svanera a Rettore della Basilica di Sant’Antonio di Padova, avvenuta su indicazione del Santo Padre. «Si tratta – aggiunge il Governatore – di un uomo, oltre che di un religioso, che si è sempre dedicato con particolare attenzione a temi di grande importanza e profondità per la vita delle persone. Lo sguardo amorevole sulla famiglia cardine della nostra società, testimoniato da molte sue opere, è segno di grande sensibilità umana».
 
di Redazione Web (del 02/10/2016 @ 08:09:08, Sezione Cultura)
Nella prestigiosa cornice del Teatro Filarmonico di Verona, si è tenuta anche quest’anno la consegna del Premio Masi. Ideato da Sandro Boscaini, vicepresidente della Fondazione Masi e presidente di Masi Agricola, il Premio vuole essere omaggio e celebrazione di una identità veneta che guarda al futuro sulle salde radici e nella continuità dei suoi secolari tipici valori. Alla XXXV edizione, il presidente della Fondazione Masi, la giornalista e scrittrice Isabella Bossi Fedrigotti, che del Premio è anche organizzatrice, ha sottolineato come la scelta per la sezione Masi Civiltà Veneta sia caduta, oltre che sul rodigino Natalino Balasso, autore teatrale, attore, scrittore, e “uno dei più versatili e geniali eredi della Commedia dell’Arte italiana e della sua declinazione veneta in forma di irresistibile e intelligente comicità”, anche su veneti di adozione. Ovvero su personalità “che hanno assorbito i nostri valori, talvolta scegliendo di stabilirsi nel territorio, instaurando, comunque, significative relazioni con la sua originale cultura”. Come “l’artista visuale di fama internazionale, dalla straordinaria capacità di mescolare materiali e linguaggi diversi in uno stile magico e inconfondibile”, Giosetta Fioroni, e il fumettista e illustratore Lorenzo Mattotti, che esordisce dopo aver frequentato la facoltà di Architettura a Venezia, raggiungendo il successo internazionale a Parigi. ...

continua a leggere >>

 
di Redazione Web (del 30/09/2016 @ 15:42:10, Sezione Cultura)
Ricorre quest'anno il 150° anniversario dalla fondazione del Corpo di Polizia municipale, che sarà festeggiato venerdì 7 ottobre dalle ore 11 in piazza Bra. Lo hanno annunciato questa mattina il Sindaco Flavio Tosi e il comandante della Polizia municipale Luigi Altamura, illustrando le attività svolte nell’ultimo anno e presentando la pubblicazione celebrativa realizzata per l’occasione. “A nome di tutta l’Amministrazione comunale – ha detto Tosi – rivolgo il più sentito ringraziamento alle donne e agli uomini del Corpo, per il lavoro che ...

continua a leggere >>

 
Si è svolta questa mattina, in occasione del decennale della scomparsa, la cerimonia di intitolazione dei giardini di Riva San Lorenzo alla giornalista e scrittrice italiana Oriana Fallaci. “A dieci anni esatti dalla sua morte, Verona vuole ricordare Oriana Fallaci dedicando alla sua memoria questo luogo incantevole della città – ha detto il sindaco di Verona Flavio Tosi .- Una giornalista ed una scrittrice di cui tutti riconoscono le doti di coraggio, coerenza, lucidità e lungimiranza, oltre che la straordinaria capacità letteraria”. “Un personaggio che ha segnato la storia del giornalismo italiano – ha sottolineato l’assessore Bozza, ricordando le interviste della Fallaci ai potenti della terra e gli anni in cui era corrispondente di guerra per il Corriere della Sera – ma anche una grande scrittrice, con bestseller tradotti in più di trenta Paesi”. Durante la cerimonia è...

continua a leggere >>

 
Domani, venerdì 15 luglio, alle ore 18, in via Scalzi, zona Porta Palio, sarà celebrata la cerimonia commemorativa per il 72° anniversario dell’assalto al Carcere degli Scalzi. La cerimonia ricorda uno degli episodi più importanti della storia veronese della lotta di Liberazione –l’impresa dei sei partigiani appartenenti ai Gruppi di Azione patriottica per liberare il sindacalista Giovanni Roveda- richiamato anche nella motivazione della Medaglia d’Oro assegnata alla città di Verona. Il programma della ...

continua a leggere >>

 
Il Sindaco Flavio Tosi ha partecipato, oggi pomeriggio in piazza Bra, alla cerimonia organizzata da Comune ed Aeronautica Militare per celebrare il 150° anniversario del Veneto nell’Italia unita e 85° anniversario del 3° Stormo. “Una giornata importante ed entusiasmante – ha detto Tosi – che con il passaggio sulla Bra e sull’Arena delle Frecce Tricolori della Pattuglia Acrobatica Nazionale, la migliore del mondo per professionalità, ha regalato a tutti un’emozione unica”. Questa sera, alle 20 allo stadio comunale Agsm Olivieri in via Sogare, si terrà la partita del cuore tra rappresentanze della Giunta comunale, dell’Aeronautica Militare e degli ex giocatori Hellas Verona. Il ricavato sarà devoluto in beneficenza.
 
di Redazione Web (del 28/05/2016 @ 17:40:16, Sezione Cultura)
Da oggi è riaperto al pubblico il rinnovato Museo Archeologico al Teatro Romano, che fino al 30 giugno sarà visitabile da turisti e cittadini alla tariffa promozionale di 1 euro. La presentazione alla stampa del nuovo complesso museale, totalmente rinnovato e ampliato, si è tenuta oggi, alla presenza del Sindaco Flavio Tosi, del presidente di Fondazione Cariverona Alessandro Mazzucco, dell'assessore regionale al Territorio e alla Cultura Cristiano Corazzari e delle massime autorità cittadine. Il progetto di ristrutturazione, costato oltre 5 milioni di euro, ha consentito di recuperare 350 mq di spazio espositivo; gli allestimenti museografici e grafici accolgono e mettono in risalto la preziosità di oltre 600 reperti. “Grazie alle risorse di Regione Veneto e Fondazione Cariverona - ha detto il Sindaco Tosi - si è realizzato un intervento di altissimo ...

continua a leggere >>

 
di Redazione Web (del 28/05/2016 @ 17:37:54, Sezione Cultura)
Anche quest’anno, grazie ad una convenzione fra il Comune di Verona e Legambiente, le Arche Scaligere saranno aperte al pubblico durante il periodo estivo, a partire da mercoledì 1° giugno fino al 30 settembre. A garantire l’apertura e un punto informazioni sul monumento, uno fra i più importanti esempi di arte gotica in Italia, saranno i volontari di Legambiente Verona.
Le Arche Scaligere saranno visitabili da martedì a domenica dalle ore 10 alle 13 e dalle 15 alle 18; giorno di chiusura lunedì. Il prezzo del biglietto è di 1 euro; l’ingresso è gratuito per i possessori della Verona Card.
L’ingresso nel recinto delle tombe monumentali della famiglia Della Scala, che esercitò la signoria su Verona dal 1277 al 1387, consente al visitatore un punto di vista inedito sulla bellezza gotica delle grandi arche di Mastino II della Scala (morto nel 1351) e del figlio Cansignorio della Scala (morto nel 1375), e sui significati delle sculture che le compongono, figure che glorificano i defunti ...

continua a leggere >>

 
In occasione del 400° anniversario della morte di Shakespeare, il 23 aprile 1616, è stato presentato oggi in Biblioteca civica “Romeo e Giulietta, il manoscritto di Verona”, frutto della partecipazione di oltre 5 mila cittadini, turisti e studenti, che per più di due mesi hanno ricopiato sulla pergamena, ciascuno con la propria calligrafia, il testo della più famosa opera del drammaturgo e poeta inglese. All'evento hanno preso parte il sindaco Flavio Tosi -che il 14 febbraio aveva dato il via all'iniziativa, scrivendo le prime righe del testo- l'assessore al Turismo del Comune Marco Ambrosini, il consigliere delegato alla Cultura Antonia Pavesi, il presidente di Agsm Fabio Venturi. Ospite della manifestazione il professor Masolino d’Amico, uno dei più noti traduttori delle opere shakespeariane. “E' uno dei tanti, doverosi omaggi di Verona a Shakespeare -ha detto il sindaco ...

continua a leggere >>

 
di Redazione Web (del 23/04/2016 @ 17:37:05, Sezione Cultura)
Giovedì 28 aprile, alle ore 11.30, nella sala convegni del Palazzo della Gran Guardia, il premio Nobel Dario Fo presenterà al pubblico il nuovo Museo Archivio Laboratorio Franca Rame-Dario Fo, che ripercorre oltre sessant’anni di storia del teatro e della cultura italiana. Sarà presente il Sindaco di Verona Flavio Tosi. Inaugurato lo scorso 23 marzo alla presenza dell’onorevole Dario Franceschini, Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, l’Archivio Rame-Fo, ospitato negli spazi dell’Archivio di Stato di Verona, costituisce un patrimonio di straordinaria rilevanza, composto da copioni, manoscritti, ...

continua a leggere >>

 
Lunedì 25 aprile Verona ricorderà il 71° anniversario della Liberazione. Le celebrazioni inizieranno alle 9.30 con la Santa Messa in piazza Bra, sulla scalinata di palazzo Barbieri. Alle 10.15 seguirà la cerimonia dell’alzabandiera, alla presenza delle autorità civili e militari della città; poi la deposizione delle corone in piazza Viviani, alla targa dei Caduti della battaglia in difesa del palazzo delle Poste e alla Sinagoga, davanti alla targa in memoria della medaglia d’oro Rita Rosani. La cerimonia proseguirà poi in piazza Bra con la deposizione delle corone al monumento ai Caduti di tutte le guerre, al monumento al Partigiano e alla Targa dei Deportati nei campi di sterminio. Alle 11.15 prenderà il via la cerimonia alla Gran Guardia, alla quale saranno presenti le principali autorità istituzionali cittadine, con gli interventi del Prefetto di Verona, del Sindaco e del Presidente della Provincia. ...

continua a leggere >>

 
pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14


^ Torna su ^

Cerca tra le notizie
 
gsk
Pillole
top
left euposia right
bottom
Titolo
Archiviati per sezione:
Agricoltura (141)
Ambiente (759)
Appuntamenti (68)
Arte (216)
Attualità (859)
Boomerang (2)
Bulldog (30)
Costume (2)
Cronaca (1462)
Cultura (209)
Economia (1038)
Happy hour (122)
Inchiesta (15)
Musica (3)
Pecora Nera (15)
Politica (523)
Pungitopo (1)
Quattro chiacchiere (8)
Redazione (2)
Salute (34)
Sanità (963)
Scuola (216)
Sogno o son destro? (110)
solidarietà (371)
Sparagli Piero (42)
Spettacoli (833)
Spin Doctor (63)
sport (154)
Tempo libero (106)

Archiviati per mese:
Novembre 2017
Ottobre 2017
Settembre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Maggio 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Gennaio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Maggio 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Luglio 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007
Settembre 2007
Agosto 2007
Luglio 2007
Giugno 2007
Maggio 2007
Aprile 2007
Marzo 2007
Febbraio 2007
Gennaio 2007
Dicembre 2006
Novembre 2006
Ottobre 2006
Settembre 2006
Agosto 2006
Luglio 2006
Giugno 2006
Maggio 2006
Aprile 2006
Marzo 2006
Febbraio 2006
Gennaio 2006

L'Adige - Archivio numeri arretrati
top
left pillole right
bottom
Titolo  
L'ADIGE di Verona

Autorizz.Tribunale C.P. di Verona
nr. 1356 del 16/3/99
Iscrizione al Registro Nazionale della
Stampa n. 8857 del 15/12/2000

CONTESTO EDITORE scarl
Palazzo Ravignani - Via Frattini, 3
37121 Verona

Presidente e Direttore Responsabile:
Beppe Giuliano
Caporedattore:
Nicoletta Fattori

Redazione e Pubblicità:
Via Frattini, 3 - 37121 Verona
Tel. 045 8002685
Fax 045 596242
Per l’invio di comunicati stampa:
desk@giornaleadige.it

 

Feed XML RSS 0.91
Feed XML Atom 0.3

Valid XHTML 1.0 / CSS top