Direttore Beppe Giuliano
Settimanale di Verona
Coronavirus in Italia, il bollettino del 5 giugno: 234.531 casi positivi e 33.774 morti - In Lombardia 402 positivi (su oltre 19 mila tamponi), a Milano città 52 nuovi casi - Incidente sulla A1, 4 morti: tra le vittime anche due bambini. Autostrada bloccata - Rientro a scuola, Azzolina: «Si pensa al plexiglass tra i banchi» - La corsa all'Oro - RepTv - Il sindaco piange davanti alla bara di George Floyd - "La nostra battaglia nei reparti Covid" -
Euler Hermes


Elenco articoli pubblicati in questa sezione (in ordine cronologico)

di Redazione Web (del 16/09/2013 @ 17:10:04, Sezione Economia)
Il Sindaco Flavio Tosi ha incontrato, questa mattina, i lavoratori della Riva Acciaio, ai quali ha espresso la vicinanza e la solidarietà della città di Verona, dopo il fermo dello stabilimento di lungadige Galtarossa. Presenti i segretari...

continua a leggere >>

 
di Redazione Web (del 15/09/2013 @ 10:56:51, Sezione Economia)
Veneto “in vendita” giovedì 10 ottobre prossimo al Molino Stucky di Venezia. Gli operatori turistici della prima Regione italiana nell’economia dell’ospitalità, con oltre 62 milioni di presenze l’anno, incontreranno gli acquirenti internazionali di pacchetti e offerte turistiche regionali, in occasione della 12ª edizione di “Veneto For You”, il tradizionale Workshop Internazionale del Turismo nel Veneto. L’iniziativa, promossa dall’amministrazione regionale per ...

continua a leggere >>

 
“Il primo pensiero, l’impegno di tutti al di là delle polemiche politiche e di qualsiasi altri tipo, deve essere rivolto al lavoratori delle aziende che fanno riferimento al gruppo Riva, che rischiano di trovarsi senza alcuna tutela né alcun ammortizzatore sociale”. Lo ha detto il presidente del Veneto Luca Zaia, intervenendo sulla questione del fermo degli stabilimenti del gruppo in Italia deciso dalla proprietà dopo un sequestro di beni da parte dell’autorità ...

continua a leggere >>

 
«500 posti di lavoro a rischio in Veneto, senza contare i contraccolpi durissimi sull'indotto e le problematiche a tutta la catena produttiva che si basa sulle forniture del gruppo Riva. Un quadro devastante che richiede un intervento urgente del governo che con i colleghi della Lombardia, Maroni, e del Piemonte, Cota, chiederemo direttamente a Enrico Letta». E' il commento del Presidente del Veneto, Luca Zaia, alle conseguenze occupazionali e produttive che i provvedimenti giudiziari stanno ...

continua a leggere >>

 
di Redazione Web (del 11/09/2013 @ 10:44:14, Sezione Economia)
In linea con la propria missione di valorizzazione della cultura e del pensiero, la Fondazione Giorgio Zanotto patrocina il ciclo di incontri su “Economia della cultura e cultura dell'economia”, 6 appuntamenti a cura della Presidente della Società Lettere Arti Scienze per il Veneto Anna Pacifico, per dibattere sulle risorse inerenti il futuro della cultura italiana ed europea e per dialogare con i giovani, con la volontà di individuare alcune attuali impellenti problematiche, pensare proposte migliorative e soluzioni valide a incrementare gli investimenti nel 'terzo settore', nella convinzione che soltanto grazie alla valorizzazione dei saperi e delle culture si potrà ottenere una crescita reale, la rinascita dell’occupazione e la possibilità di avviare lo sviluppo sostenibile....

continua a leggere >>

 
di Redazione Web (del 10/09/2013 @ 17:27:56, Sezione Economia)
“Se ne va un grande amico ed estimatore del Polesine e del suo Delta. Penso che la nostra comunità debba molto a Steno Marcegaglia, morto oggi a 83 anni”. Lo afferma il consigliere regionale del Pdl, Mauro Mainardi, appresa la notizia della scomparsa del noto industriale, tra i fondatori dell’Isola dell’Albarella e cittadino onorario di Rosolina. “Oltre a re dell’acciaio, Marcegaglia era un uomo appassionato e concreto, umile e lavoratore. Penso che proprio per queste sue caratteristiche abbia investito nella nostra terra laboriosa che lo ha sempre accolto con gratitudine e discrezione. Le mie condoglianze – conclude Mainardi - alla famiglia, in particolare alla moglie Palmira e ai figli Emma e Antonio, che, sono certo, continueranno a lavorare in maniera instancabile, mantenendo quel legame prezioso con la nostra terra”.
 
di Redazione Web (del 05/09/2013 @ 10:12:32, Sezione Economia)
Imprese occhio agli incentivi: dal 4 al 18 settembre la Camera di Commercio di Verona mette a bando 600mila euro per i contributi agli investimenti per la partecipazione alle fiere internazionali. ...

continua a leggere >>

 
La Relazione Finanziaria Semestrale al 30 giugno 2013 si chiude con un utile netto di 156 milioni rispetto ai 29 milioni registrati nel primo semestre 2012. I ricavi del “core banking business” sono in crescita del 4,3% rispetto al primo semestre 2012 e del 3,9% rispetto al primo trimestre 2013. In particolare: il margine di interesse ammonta a 841 milioni: +9,0% rispetto al primo semestre 2012 reso omogeneo e +5,8% rispetto al primo trimestre 2013; le commissioni nette sono pari a 744 milioni: +9,8% rispetto al primo semestre 2012 e +3,5% rispetto al primo trimestre 2013. Gli oneri operativi ammontano a 1.111 milioni in calo del 4,6% rispetto al primo semestre 2012 e del 2,1% rispetto al primo trimestre 2013. I crediti deteriorati rimangono stabili sui livelli registrati alla fine del primo trimestre. Il costo del credito del semestre è pari a 92 pb, in linea rispetto al valore normalizzato dell’intero esercizio 2012 ed in calo rispetto al primo trimestre 2013 (96 pb). Il risultato del periodo “normalizzato” è positivo per 139 milioni. Il profilo di liquidità rimane eccellente. Il Gruppo rispetta già ampiamente i livelli-obiettivo fissati da Basilea 3....

continua a leggere >>

 
Massimo Mariotti, Presidente di Acque Veronesi e del Consorzio Viveracqua - la società che riunisce otto gestori del Veneto - entra a far parte del consiglio d’amministrazione di Aqua Pubblica Europea (APE). Si tratta dell’associazione internazionale degli operatori pubblici del servizio idrico integrato che, di recente, ha visto l’adesione di Viveracqua, Acquedotto Pugliese, e Abbanoa (l’azienda unica della Sardegna). La rete di Aqua Pubblica Europea serve oltre 40 milioni di abitanti e racchiude 41 aziende di sei Paesi: Belgio, Francia, Italia, Portogallo, Spagna, Svizzera. A queste si aggiungono 4 associazioni di operatori pubblici: Aquabru - Association des eaux de Bruxelles (Belgio); Aeopas - Asociación Española de Operadores Públicos de Abastecimiento y Saneamiento (Spagna); FNCCR - Fédération Nationale de Collectivités (Francia); e AIA - Associação Intermunicipal de Água da Região de Setúbal (Portogallo)....

continua a leggere >>

 
di Redazione Web (del 09/08/2013 @ 12:14:31, Sezione Economia )
Il fondo da 5.000.000 di euro per il sostegno ai disoccupati è finalmente realtà. Con una delibera la Giunta veneta ha dato esecuzione all’’articolo di Finanziaria 2013 promosso dalla Lega ed approvato dal Consiglio, allo scopo di arginare situazioni di necessità momentanea rilevate dai Comuni. Lo annunciano il vicecapogruppo leghista Paolo Tosato e il presidente della Commissione Attività produttive Luca Baggio, promotori a marzo dell’articolo di legge assieme a tutto il Carroccio: “La Regione cerca così di sostenere i disoccupati over-35 privi di ammortizzatori sociali o contributi pensionistici, che siano stati segnalati dai Servizi Sociali del Comune o delle Ulss o dai Centri per l’impiego, adoperandoli in lavori di pubblica utilità aventi carattere di straordinarietà e temporaneità (biblioteche, musei, servizi ...

continua a leggere >>

 
La Giunta comunale di Verona, nella riunione odierna, ha deciso di procedere in autotutela per l’annullamento dei contratti di acquisto di derivati per 213 milioni 800 mila euro in essere tra il Comune di Verona e Merrill Lynch dal 2006-2007. “Con il documento deliberativo – spiega l’assessore al Bilancio Pierluigi Paloschi – si da oggi mandato al responsabile del settore Bilancio Programmazione Contabilità del Comune affinché vengano adottati tutti i provvedimenti relativi all’annullamento in autotutela delle determine 7244, 2003 e 2037 approvate tra il 2006 ed il 2007 e la conseguente sospensione del pagamento da parte del Comune di Verona dei derivati spettanti a Merrill fino al 2026....

continua a leggere >>

 
La quota di italiani in vacanza continua a diminuire. Il calo sta avendo inevitabili ripercussioni sul mondo del lavoro nel turismo. Rispetto ad un anno fa, il numero di lavoratori in ingresso viene stimato in calo di oltre 25 mila unità, per l’80% a carico dell’occupazione stagionale. In effetti è proprio il lavoro stagionale il termometro più sensibile per misurare la “stato di salute” dell’economia turistica. I circa 21 mila lavoratori stagionali di cui le imprese ritengono di poter fare a meno in considerazione del forte calo della domanda, particolarmente di carattere interno, riguardano per il 48% bar, ristoranti e per il 52% le altre imprese del turismo. I dati sui movimenti in entrata ed uscita dei lavoratori alle dipendenze delle imprese del settore sono il segno più immediato delle difficoltà in cui si trova l’economia turistica del nostro Paese. Nonostante ciò le imprese lamentano difficoltà nel reperimento di figure professionali specializzate. L’estate 2013, probabilmente non soltanto per la crisi ma anche per il maltempo, è la peggiore degli ultimi 17 anni. La previsione è che quest’anno soltanto il 39,7% degli italiani (era il 40,8% nel 2012 e addirittura il 48,2% nel 2008) si concederà un periodo di riposo tra il 1 luglio ed il 30 settembre. È quanto emerge dall’analisi del Centro studi Fipe, la federazione italiana pubblici esercizi aderente a Confcommercio-Imprese per l’Italia. ...

continua a leggere >>

 
È una piccola rivoluzione quella messa in atto dal Consorzio di tutela del Bardolino: è stato liberalizzato l’utilizzo di qualunque tipologia di tappi per le bottiglie del Bardolino e della sua versione rosata, il Chiaretto. La modifica in tal senso del disciplinare di produzione è stata approvata dal Comitato nazionale vini nella seduta dello scorso 23 luglio. La nuova dizione dell’articolo 8 del disciplinare della doc del Bardolino e del Chiaretto prevede ora semplicemente che per i vini della denominazione “è obbligatorio l’uso delle tradizionali bottiglie e fiaschi di vetro”, senza alcuna indicazione del tipo di chiusura (che invece era espressamente indicata in precedenza) ed inoltre che per il Bardolino “senza alcuna specificazione aggiuntiva”, si possono utilizzare anche i bag-in-box fino a 3 litri. Di fatto, si tratta di una delle norme in assoluto più elastiche dell’intero panorama vinicolo italiano....

continua a leggere >>

 
di Redazione Web (del 12/07/2013 @ 17:31:06, Sezione Economia)
Per fare il Padiglione del vino e dell’olio italiano all’Expo non si può che partire da Vinitaly». Lo ha detto oggi a Verona Maurizio Martina, sottosegretario di Stato al ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali, con delega per l'Expo 2015, annunciando il nuovo progetto dello “Spazio Vino e Olio”, a firma Veronafiere-Vinitaly, allestito a fianco del Padiglione Italia all’Expo 2015. Un’area fortemente voluta dal ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali Nunzia De Girolamo per dare giusta visibilità a una delle filiere dell’agroalimentare che meglio ci rappresentano all’estero. In termini di progettualità bisogna pensare in grande perché, come ha detto Martina «l’Expo non è semplicemente una “fiera al quadrato”. Per questo Vinitaly potrà creare qualcosa di nuovo e innovativo, capace di emozionare il visitatore». Presenti all’incontro - promosso dai deputati veronesi Alberto Giorgetti, sottosegretario di Stato al ministero dell'Economia, e Gianni Dal Moro della Commissione Agricoltura della Camera dei deputati - Flavio Tosi, sindaco di Verona, Alessandro Bianchi, presidente della Camera di Commercio di Verona, Pierluigi Magnante, delegato del presidente di Confindustria Verona, Giulio Pedrollo, e i vertici di Veronafiere Ettore Riello, presidente, Damiano Berzacola, vice presidente vicario, Giovanni Mantovani, direttore generale, e Barbara Blasevich, consigliere di amministrazione. «Vinitaly sarà portabandiera dell’Italia enologica – ha spiegato Martina – perché per svolgere questo ruolo occorre know how, ma anche quel profilo di indipendenza da qualsiasi interesse di parte che nessun altro può garantire. Veronafiere avrà la regia organizzativa dello spazio all’interno dell’Expo, ma anche di tutti gli eventi che faranno da trait d’union tra l’Expo di Milano e Verona». «Con 132 Nazioni accreditate e 20 milioni di visitatori previsti, l’Expo offre un’occasione straordinaria per il sistema Paese e il Governo Letta lo ha posto al centro dell’agenda politica per lo sviluppo e la promozione dell’Italia – ha puntualizzato l’onorevole Gianni Dal Moro –. Vinitaly, nel ruolo di pivot del vino italiano a livello internazionale, rappresenta la migliore chiave d’accesso per il “Sistema Verona” all’appuntamento del 2015»....

continua a leggere >>

 
b! Spa, System Integrator italiano, del gruppo CEIT SpA, partecipa all’Infopoverty World Conference, evento organizzato dall’ONU che si terrà nell’ambito dell’Innovation Fair dell’Economic and Social Council in programma a Ginevra (Palazzo delle Nazioni Unite, sino a domani, 3 luglio 2013). L’evento delle Nazioni Unite raggiunge quest’anno la sua XIII edizione, in cui saranno presentate a 180 Paesi di tutto il mondo le best practices in ambito ICT e le innovazioni tecnologiche che supportano nuove forme di sviluppo nei Paesi emergenti. b! è stata invitata a presenziare all’evento da OCCAM (Observatory for Cultural and Audiovisual Communication), agenzia italiana del Programma Infopoverty e guida della Community of Expertise "E-services for Development" su mandato delle Nazioni Unite. OCCAM ha scelto b! quale unico Partner per la “Piattaforma Digitale dei Servizi” creata nell’ambito dell’Infopoverty Programme a sostegno del processo di Nation Building e dei nuovi paradigmi di Governance....

continua a leggere >>

 


^ Torna su ^

Cerca tra le notizie
 
gsk
Pillole
top
left euposia right
bottom
Titolo
Archiviati per sezione:
Agricoltura (143)
Ambiente (767)
Appuntamenti (70)
Arte (219)
Attualità (872)
Boomerang (2)
Bulldog (30)
Costume (2)
Cronaca (1470)
Cultura (211)
Economia (1044)
Happy hour (122)
Inchiesta (15)
Musica (3)
Pecora Nera (15)
Politica (523)
Pungitopo (1)
Quattro chiacchiere (8)
Redazione (2)
Salute (34)
Sanità (991)
Scuola (222)
Sogno o son destro? (110)
solidarietà (376)
Sparagli Piero (42)
Spettacoli (872)
Spin Doctor (63)
sport (156)
Tempo libero (106)

Archiviati per mese:
Giugno 2020
Maggio 2020
Novembre 2019
Ottobre 2019
Agosto 2019
Marzo 2019
Novembre 2018
Ottobre 2018
Settembre 2018
Agosto 2018
Luglio 2018
Giugno 2018
Maggio 2018
Aprile 2018
Marzo 2018
Febbraio 2018
Gennaio 2018
Dicembre 2017
Novembre 2017
Ottobre 2017
Settembre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Maggio 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Gennaio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Maggio 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Luglio 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007
Settembre 2007
Agosto 2007
Luglio 2007
Giugno 2007
Maggio 2007
Aprile 2007
Marzo 2007
Febbraio 2007
Gennaio 2007
Dicembre 2006
Novembre 2006
Ottobre 2006
Settembre 2006
Agosto 2006
Luglio 2006
Giugno 2006
Maggio 2006
Aprile 2006
Marzo 2006
Febbraio 2006
Gennaio 2006

L'Adige - Archivio numeri arretrati
top
left pillole right
bottom
Titolo  
L'ADIGE di Verona

Autorizz.Tribunale C.P. di Verona
nr. 1356 del 16/3/99
Iscrizione al Registro Nazionale della
Stampa n. 8857 del 15/12/2000

CONTESTO EDITORE scarl
Palazzo Ravignani - Via Frattini, 3
37121 Verona

Presidente e Direttore Responsabile:
Beppe Giuliano
Caporedattore:
Nicoletta Fattori

Redazione e Pubblicità:
Via Frattini, 3 - 37121 Verona
Tel. 045 8002685
Fax 045 596242
Per l’invio di comunicati stampa:
desk@giornaleadige.it

 

Feed XML RSS 0.91
Feed XML Atom 0.3

Valid XHTML 1.0 / CSS top