Direttore Beppe Giuliano
Settimanale di Verona
RSS di - ANSA.it Il grande lucernario, scienza e psiche - Corea del Nord aperta a colloqui con Usa - Cinema: Lawrence, spia con seduzione - Chiese cristiane chiudono Santo Sepolcro a Gerusalemme - Crolla pilone sul Ponte della Libertà. Tragedia sfiorata, bloccato accesso a Venezia - Cina, Xi Jinping presidente finché vorrà:  adesso è più potente di Mao - Chi è Xi - Olimpiadi invernali di Pyeongchang 2018, la cerimonia di chiusura - Burian il terribile e i profeti di sventure - Veltroni con Gentiloni: "Berlusconi resta avversario. Senza maggioranza si torna al voto" - Roma, in piazza contro fascismo con l'Anpi. La sinistra divisa sfila insieme. Milano, scontri a corteo anti CasaPound - Venezia, crolla palo sul Ponte della Libertà: Vigili del Fuoco a lavoro per ripristinare circolazione - Maltempo, in arrivo Burian. Autostrade: "Evitare spostamenti in zone a rischio" -
Euler Hermes


Elenco articoli pubblicati in questa sezione (in ordine cronologico)

di Redazione Web (del 19/02/2018 @ 17:27:01, Sezione Sanità)
Sono stati consegnati questa mattina a 31 enti socio assistenziali presso la sede di Federfarma Verona gli 11.000 farmaci (+ 2% sul 2017), per un valore di 71.520 euro, donati dai cittadini veronesi in 141 farmacie di tutta la provincia lo scorso 10 febbraio durante la Giornata di Raccolta del Farmaco 2018 a cura della Fondazione Banco Farmaceutico onlus in collaborazione tra gli altri con Federfarma e Assofarm. Gli enti assistenziali (tra gli altri, Associazione di Carità San Zeno, Gruppo Volontario Vincenziano, AIC Italia, Centro Accoglienza Minori, ecc...) convenzionati con il Banco Farmaceutico a Verona assistono circa 21.000 persone in stato di disagio economico e sociale. In VENETO la raccolta svoltasi complessivamente in 402 farmacie della regione i cittadini hanno donato 32.400 prodotti per le persone in stato di bisogno sanitario, in linea con la raccolta 2017 (valore di quasi 202.000 euro) destinati a 131 enti socio assistenziali del territorio. Alla cerimonia di consegna sono intervenuti Mons. Giuseppe Zenti Vescovo di Verona, ...

continua a leggere >>

 
L’obiettivo dell’innovativo studio osservazionale sulla Fibrillazione Atriale condotto nelle farmacie della provincia di Verona e focalizzato nello specifico sui soggetti over 50 era duplice: individuare coloro che non sanno di essere a rischio di F.A. ed incrementare contemporaneamente la ricerca nell’ambito di questa patologia subdola perché spesso asintomatica. La fibrillazione atriale è un’alterazione del battito cardiaco che si manifesta con maggiore frequenza nelle fasce d’età più avanzate e rappresenta un problema sanitario molto rilevante poiché può essere responsabile della formazione di emboli che sono causa di ictus. La complessa elaborazione dei dati, emersi dalle misurazioni effettuate in 74 farmacie di tutta la provincia di Verona aderenti a Federfarma tra l’inizio di maggio e la fine di dicembre 2016 su 3.008 soggetti. La strumentazione che segnala le alterazioni del polso indicative di una possibile presenza di Fibrillazione Atriale ha portato al riconoscimento di 55 pazienti (1,8%). Il dato proiettato sulla popolazione veronese suggerisce che potrebbero esserci attualmente 16.000 persone ignare di poter essere a rischio di ictus perché affette da F.A. e che dovrebbero quindi assumere da subito e costantemente terapie antitrombotiche. "Il contributo della Farmacia italiana e dei Medici di Medicina Generale alla prevenzione all'ictus - Lo screening della fibrillazione atriale in farmacia: studio osservazionale", promosso da Federfarma Verona che ha visto la collaborazione, oltre al promotore, dell’Unità Operativa Complessa di Medicina Generale per lo Studio e il Trattamento della Malattia Ipertensiva ...

continua a leggere >>

 
di Redazione Web (del 21/01/2018 @ 20:29:25, Sezione Sanità)
L’Ospedale Sacro Cuore Don Calabria di Negrar parteciperà alla prima edizione di Innovabiomed, l’evento dedicato all'innovazione a servizio dell’industria biomedicale, organizzato da Veronafiere che terrà martedì 23 e mercoledì 24 gennaio al Centro Congressi Palaexpo di Viale del Lavoro a Verona. (www.innovabiomed.it) Nel corner dedicato, il “Sacro Cuore Don Calabria” presenterà alcune delle alte tecnologie acquisite negli ultimi anni al fine di offrire al paziente, soprattutto oncologico, ma non solo, le più innovative cure mediche. In particolare sarà illustrata l’attività della Radioterapia Oncologica. L’Unità Operativa Complessa, diretta dal professor Filippo Alongi, si avvale di tre acceleratori lineari per il trattamento di precisione ad alta intensità di radiazione delle lesioni oncologiche con il minimo coinvolgimento dei tessuti sani. Il professor Alongi, martedì pomeriggio alle 17, terrà un workshop in cui illustrerà l’acquisizione più recente: un sistema di radiochirurgia in grado di trattare in una sola seduta, di circa 10 minuti, oltre dieci metastasi encefaliche. La Radioterapia di Negrar è stata la prima al mondo ad impiegare questo sistema, i cui risultati preliminari su una trentina di ...

continua a leggere >>

 
di Redazione Web (del 19/01/2018 @ 17:26:33, Sezione Sanità)
Nella settimana dall’8 al 14 gennaio, l’incidenza dell’influenza stagionale in Veneto è salita, portandosi a 9,38 casi per mille assistiti, ma rimane ancora sensibilmente più bassa della media in Italia, che si attesta al 13,73 casi per mille. E’ quanto si evince dal quarto Rapporto Epidemiologico, che viene elaborato settimanalmente dalla Direzione Prevenzione della Regione, e che è stato diffuso oggi dall’Assessore alla Sanità....

continua a leggere >>

 
I farmacisti di Federfarma Verona si sono recati questa mattina al Comando provinciale dei Carabinieri in via Salvo d’Acquisto nella Giornata Mondiale di lotta al diabete per proporre l’autotest della glicemia associato alla compilazione del questionario sul rischio-diabete ai militari dell’Arma e hanno effettuato una cinquantina di misurazioni. Contemporaneamente in 149 farmacie associate a Federfarma Verona è iniziato il “DiaDay” la Campagna sanitaria contro il diabete in farmacia che proseguirà fino a lunedì 20 novembre con l’obiettivo di individuare i casi di diabete non ancora diagnosticati e i soggetti a rischio di sviluppare la patologia. L’iniziativa attivata a livello nazionale da Federfarma vede la provincia di Verona tra le più attive con il 63% delle farmacie partecipanti. «Continua il nostro impegno rivolto oltreché a tutti i cittadini anche alle categorie lavorative - spiega Marco Bacchini presidente di Federfarma Verona e componente del Consiglio di presidenza nazionale con delega alla Farmacia dei servizi – e ringrazio quindi il comandante provinciale dell’Arma scaligera col. Ettore Bramato per avere aperto le porte della caserma alla prevenzione sanitaria che abbiamo potuto eseguire insieme ai colleghi Arianna Capri vicepresidente, Fabio Sembenini consigliere e Gabriella Rossignoli tesoriere di Federfarma Verona. Il nostro impegno si traduce nell’informazione oltreché nella misurazione della glicemia per questo sia in farmacia dai Carabinieri ribadiremo che è...

continua a leggere >>

 
Da 0ggi giovedì 9 novembre viene applicata la nuova Tariffa nazionale dei medicinali e aggiornati i nuovi diritti addizionali per servizio notturno e diurno durante la Guardia farmaceutica (D.M. 22 settembre 2017) che erano fermi dal 1993. Una novità importante riguarda le preparazioni galeniche, cioè quei farmaci realizzati ad hoc direttamente nel laboratorio delle singole farmacie da domani di fatto accessibili anche alle più piccole farmacie in virtù del fatto che viene reso possibile l’approvvigionamento di quantitativi minimi. «Si tratta di un servizio sanitario indispensabile – spiega Marco Bacchini, presidente di Federfarma Verona e consigliere nazionale – perché sempre più spesso le preparazioni galeniche sopperiscono alla mancanza nel circuito farmaceutico, ad esempio nei farmaci pediatrici, degli esatti dosaggi prescritti dal medico per quel determinato paziente, senza dimenticare i farmaci “orfani”. La professionalità del farmacista preparatore viene così riconosciuta nella pienezza della sua competenza anche e soprattutto se opera in ...

continua a leggere >>

 
In merito allo sciopero dei medici in corso in questi giorni e a seguito delle numerose richieste da parte dei pazienti in farmacia, Federfarma Verona rende noto che per garantire la continuità terapeutica è possibile (D.M. 31 marzo 2008) ottenere i medicinali in farmacia non in regime di convezione (quindi a carico del paziente) e senza la prescrizione medica secondo le seguenti modalità:
Patologie croniche: 1) Presenza in farmacia di ricette mediche riferite allo stesso paziente nelle quali è prescritto il farmaco richiesto (iniettabili solo insulina). 2) Esibizione da parte del paziente di un documento rilasciato dall’autorità sanitaria attestante la patologia per la quale è stato indicato il farmaco. Se non indicato il farmaco il paziente dovrà firmare la dichiarazione di responsabilità (iniettabili solo insulina). 3) Esibizione di un documento originale firmato dal medico curante attestante la patologia cronica di cui il paziente è affetto, con indicazione del farmaco utilizzato per il ...

continua a leggere >>

 
Si è svolta questa mattina nella sede di Federfarma Verona la presentazione di “Dia Day” la Campagna sanitaria contro il diabete in farmacia che durerà una intera settimana a partire dalla Giornata mondiale del 14 novembre e fino a lunedì 20, in 149 farmacie di Federfarma Verona (pari al 63% del totale mentre la media nazionale è del 45%). Obiettivo dell’iniziativa che gode del patrocinio del Ministero della Salute è individuare i casi di diabete non ancora diagnosticati e i soggetti a rischio di sviluppare una patologia grave che comporta forti disagi per i pazienti e per i loro familiari, nonché rilevanti costi per il Servizio Sanitario Nazionale. L’iniziativa attivata a livello nazionale da Federfarma offre la doppia valenza di servizio alla cittadinanza e di “esercitazione” sul significato reale della Farmacia dei Servizi. Federfarma Verona ha individuato come testimonial della campagna di prevenzione veronese la squadra di calcio femminile Fimauto Valpolicella da questa stagione promossa in serie A. Il capitano Valentina Boni insieme alle compagne Irene Tombola, Arianna Montecucco e Rossella Sardu si è sottoposta alla misurazione della glicemia e alla compilazione del questionario su proprio rischio-diabete sottolineando l’importanza di adottare un coretto stile di vita che preveda ...

continua a leggere >>

 
di Redazione Web (del 20/10/2017 @ 11:42:47, Sezione Sanità)
Da sabato 21 ottobre l’Arena si illuminerà di rosa per promuovere la sensibilizzazione e la prevenzione del tumore al seno. Nel 2016 a Verona, sono state effettuate 13.900 mammografie, 8.000 ecografie mammarie e 1.000 risonanze magnetiche al seno. L’evento, promosso da Comune di Verona, Andos- Associazione nazionale donne operate al seno e Agsm, che avrà il compito di accendere le luci rosa sull’anfiteatro, è stato presentato oggi dall’assessore alle Pari opportunità Francesca Briani. Presenti la presidente di Andos Verona Annamaria Nalini, il direttore generale dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata Francesco Cobello, la presidente della Commissione scientifica Andos Francesca Pellini, Silvia Brunelli dell’ULSS 9, la vicepresidente di Federfarma Verona Arianna Capri, il ...

continua a leggere >>

 
di Redazione Web (del 05/10/2017 @ 17:11:54, Sezione Sanità)
In occasione dell'Obesity Day, la Giornata di prevenzione dell'obesità che si tiene in tutto il mondo l'11 ottobre, l'ospedale Sacro Cuore Don Calabria promuove due giorni di visite gratuite rivolte alle persone con problemi di sovrappeso e a tutti coloro che sono interessati ad avere maggiori informazioni sulla malattia e sugli interventi per affrontarla. Fra questi il supporto psicologico e la chirurgia bariatrica. L'appuntamento è per martedì 10 e mercoledì 11 ottobre dalle 9 alle 17 al Centro Diagnostico Terapeutico di via San Marco 121 (Verona) dove a ricevere i cittadini sarà un team formato da specialisti in alimentazione, psicologia, chirurgia bariatrica e gastroenterologia. Non è necessaria l'impegnativa del medico di medicina generale, ma la prenotazione ai numeri 045.6013493 o 045.6013024 (nelle mattinate dal lunedì al venerdì). L'obesità – che in Italia coinvolge 6 milioni di persone, il 10% della popolazione – non è ...

continua a leggere >>

 
Quasi 17.000 confezioni di farmaci per un valore che sfiora i 230.0000 euro. È questo l’eccezionale bilancio (al 30.09.2017) del progetto “Recupero farmaci validi non scaduti” che da dicembre 2015 vede impegnati cittadini, Azienda Ulss 9 Scaligera, Federfarma Verona, Fondazione Banco Farmaceutico onlus, Centro salute per immigrati, Caritas Diocesana di Verona, Agec, Associazione Farmacisti Volontari in Protezione Civile di Verona, Amia. Dai dati presentati nel corso della conferenza stampa svoltasi oggi presso la sede di Federfarma Verona emerge che l’attività svolta dal Cesaim e dalla Caritas grazie alle donazioni ottenute ha fatto risparmiare alla sanità pubblica scaligera l’11% della spesa farmaceutica fra il 2015 e il 2016. I farmaci raccolti in gran parte, soprattutto per quanto riguarda una valutazione a valore, fanno parte di quelli nella cosiddetta “distribuzione diretta”, ovvero farmaci che vengono distribuiti direttamente dalla struttura sanitaria ai pazienti senza il tramite delle farmacie.
Il meccanismo della donazione prevede che i cittadini portino in 12 farmacie individuate per la raccolta - il numero è destinato a crescere entro la fine dell’anno - le confezioni di farmaci non scaduti correttamente conservate in casa che presentino una validità residua di almeno 8 mesi. Il farmacista valuterà l’integrità dei prodotti e depositerà i medicinali all’interno di appositi bidoni donati dall’Amia l’Azienda Multiservizi di Igiene Ambientale di Verona. Tutti i medicinali ...

continua a leggere >>

 
Tornano gli appuntamenti del programma “Benessere ed Estetica” a cura di Federfarma Verona dedicato alle donne, pazienti oncologiche che, a seguito della malattia desiderano tornare ad occuparsi anche della propria bellezza per recuperare serenità e autostima. Il progetto di Federfarma Verona che ha visto il coinvolgimento di Gabriella Rossignoli e Nadia Segala membri del Consiglio di Federfarma Verona insieme alla vicepresidente di Federfarma Verona Arianna Capri e alla collega farmacista Elena Chiavegato è stato realizzato in collaborazione con l’associazione “Cuore di Donna” gruppo operativo di Legnago, il Comune di Bussolengo e la partecipazione di Lisa Bressan psicologa e make-up artist. Si tratta di 6 incontri gratuiti di quattro ore ciascuno che vedranno la partecipazione di 6/8 pazienti oncologiche per volta (con la possibilità di intervenire ad un solo incontro per ciclo) durante i quali verranno offerti ...

continua a leggere >>

 
Dalla fine del giugno, dopo un anno di già scarsa reperibilità, moltissime farmacie su tutto il territorio nazionale, Veneto compreso, hanno cominciato ad accusare gravissime difficoltà nell’approvvigionamento di Creon nei dosaggi da 10000 e 25000. Si tratta di un farmaco a base di enzimi pancreatici di fondamentale importanza per la qualità di vita dei malati di fibrosi cistica nei quali le funzioni digestive sono estremamente ridotte. Un malato di fibrosi cistica deve assumere il farmaco ad ogni pasto e, naturalmente, non può privarsene nemmeno per brevi periodi. La Lega Italiana Fibrosi Cistica si è subito attivata interpellando, per prima cosa, la casa farmaceutica produttrice Mylan. Non ottenendo risposta, si è quindi rivolta all’Agenzia italiana del Farmaco Aifa che, dopo il sollecito del 26 luglio, ha fatto sapere che la fornitura del farmaco aveva effettivamente incontrato una battuta di arresto tra il 30 giugno e il 7 luglio dovuta al "cambio del sistema di gestione degli ordini" presso la ditta produttrice. “Aifa ci aveva rassicurato che da parte del produttore c’era la massima disponibilità a rimettere in commercio il farmaco le cui scorte, secondo i loro riscontri, non sarebbero mai venute meno – dice Patrizia Volpato presidente Lifc Veneto – di fatto però la situazione di criticità si è prolungata per tutto il mese di agosto e in molte ...

continua a leggere >>

 
di Redazione Web (del 20/09/2017 @ 16:06:45, Sezione Sanità)
Si intensifica la lotta al doping nello sport considerando sostanze proibite non solo quelle presenti nella lista recentemente stilata dal Ministero della Salute in concerto con quello dello Sport, ma anche tutti quei medicinali non approvati dall’Agenzia Italiana del farmaco, nuove droghe, Designer drugs, farmaci che hanno perso l’autorizzazione al commercio in Italia e anche quelli che siano approvati ad esclusivo uso veterinario. Con la nuova normativa si evidenzia la responsabilità dell’atleta che non può limitarsi ad escludere i farmaci propriamente catalogati come dopanti, ma deve accertarsi che tutta un’altra ampia serie di principi attivi non rientri in quelli proibiti. Il legislatore vuole sottolineare la pericolosità di prodotti privi di certificazione perché acquistati nella rete o attraverso canali non riconosciuti dal Ministero della Salute. «In questo ambito circola di tutto e gli sportivi, spesso anche quelli della domenica, non si rendono conto dei pericoli ai quali si espongono – dice Marco Bacchini, presidente di Federfarma Verona -. Farmaci non più in commercio in Italia perché ne è stata accertata la pericolosità, integratori provenienti da canali più o meno sommersi e tante droghe molte delle quali derivano da altre, soprattutto sintetiche che vengono ...

continua a leggere >>

 
di Redazione Web (del 19/09/2017 @ 16:17:16, Sezione Sanità)
Dal 21 al 23 settembre si tiene presso la Sala Convegni dell’Hotel Leon D’Oro a Verona il secondo Congresso Nazionale dell’ Associazione Multidisciplinare di Geriatria, promosso e organizzato in collaborazione con l’Azienda Ulss 9. Idea fondante della giovane società scientifica, nata nel 2015, è quella di mettere a confronto diverse competenze specialistiche e diversi profili professionali che abbiano l'interesse comune di curare il paziente anziano, come impone una specialità inclusiva come la geriatrica, antesignana dell'approccio globale all’ammalato. L'evento, rivolto a partecipanti delle più diverse estrazioni e patrocinato da ...

continua a leggere >>

 


^ Torna su ^

Cerca tra le notizie
 
gsk
Pillole
top
left euposia right
bottom
Titolo
Archiviati per sezione:
Agricoltura (141)
Ambiente (760)
Appuntamenti (68)
Arte (218)
Attualità (859)
Boomerang (2)
Bulldog (30)
Costume (2)
Cronaca (1462)
Cultura (209)
Economia (1038)
Happy hour (122)
Inchiesta (15)
Musica (3)
Pecora Nera (15)
Politica (523)
Pungitopo (1)
Quattro chiacchiere (8)
Redazione (2)
Salute (34)
Sanità (967)
Scuola (216)
Sogno o son destro? (110)
solidarietà (371)
Sparagli Piero (42)
Spettacoli (841)
Spin Doctor (63)
sport (154)
Tempo libero (106)

Archiviati per mese:
Febbraio 2018
Gennaio 2018
Dicembre 2017
Novembre 2017
Ottobre 2017
Settembre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Maggio 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Gennaio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Maggio 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Luglio 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007
Settembre 2007
Agosto 2007
Luglio 2007
Giugno 2007
Maggio 2007
Aprile 2007
Marzo 2007
Febbraio 2007
Gennaio 2007
Dicembre 2006
Novembre 2006
Ottobre 2006
Settembre 2006
Agosto 2006
Luglio 2006
Giugno 2006
Maggio 2006
Aprile 2006
Marzo 2006
Febbraio 2006
Gennaio 2006

L'Adige - Archivio numeri arretrati
top
left pillole right
bottom
Titolo  
L'ADIGE di Verona

Autorizz.Tribunale C.P. di Verona
nr. 1356 del 16/3/99
Iscrizione al Registro Nazionale della
Stampa n. 8857 del 15/12/2000

CONTESTO EDITORE scarl
Palazzo Ravignani - Via Frattini, 3
37121 Verona

Presidente e Direttore Responsabile:
Beppe Giuliano
Caporedattore:
Nicoletta Fattori

Redazione e Pubblicità:
Via Frattini, 3 - 37121 Verona
Tel. 045 8002685
Fax 045 596242
Per l’invio di comunicati stampa:
desk@giornaleadige.it

 

Feed XML RSS 0.91
Feed XML Atom 0.3

Valid XHTML 1.0 / CSS top