Direttore Beppe Giuliano
Settimanale di Verona
RSS di - ANSA.it Premier: City, vittoria con il record - Germania: Bayern di misura,+9 su Schalke - Donnarumma insultato a San Siro, portiere in lacrime. Enrico Letta sta coi tifosi - Coppa Italia: Milan batte Verona 3-0 e accede ai quarti di finale - Non buon non Natale - Berlusconi: «Se nessuno vince avanti con Gentiloni. Mussolini? Non era proprio un dittatore» «Lo strappo di Salvini? Solo capricci» - Negozi, la battaglia degli orari |Schede La Chiesa: la domenica è per il riposo - Salma Hayek: «Weinstein è stato anche il mio mostro»  Le donne che lo accusano - Berlusconi: "Avanti con Gentiloni se non c'è maggioranza. Poi si rivoterà". Ira di Salvini contro Forza Italia - Turchia, summit Paesi islamici: "Dichiariamo Gerusalemme Est capitale dello Stato di Palestina" - Expo, sindaco Sala accusato di concorso in abuso ufficio. I legali: "Persecuzione della Procura generale" - Bonus mamma, il Tribunale di Milano contro l'Inps: non può negarlo alle straniere senza permesso lungo -
Euler Hermes


Elenco articoli pubblicati in questa sezione (in ordine cronologico)

La sanità veneta ha risparmiato 19.213.713 milioni di euro nei primi 9 mesi del 2013 (gennaio- settembre) rispetto allo stesso periodo del 2012 spendendo in tutto 461.127.949,71 euro. Il calo in percentuale è del 4.1%, mentre mediamente in Italia la contrazione si è fermata a -2,8%. Tutto questo a fronte dell’incremento del 2,9% del numero di ricette (in totale 2.317.666). Ciò significa che vengono erogati a carico del SSN farmaci di costo sempre più basso. La spesa netta media pro capite in Veneto è calata del 3,5% contro la media nazionale del -1,8% assestandosi a 94,46 euro per cittadino veneto contro i 114,28 di ogni cittadino italiano....

continua a leggere >>

 
di Redazione Web (del 19/12/2013 @ 17:28:22, Sezione sanità)
“Ogni anno migliaia e migliaia di persone hanno salva la vita grazie a una donazione di sangue, ed anche in questo settore il volontariato del Veneto spicca per impegno e voglia di progredire, come nel caso di Vicenza, dove tra poco sarà attivo il primo servizio di prenotazione on line d’Italia in collaborazione tra tutte le associazioni, o a Venezia, dove si potrà prenotare per telefono. Servizi fondamentali, soprattutto in un momento come questo dove anche in Veneto, pur tra i pochissimi a garantire ancora l’autosufficienza, si registra un lieve calo delle sacche raccolte pur a fronte di un aumento dei donatori”. Lo sottolinea il Presidente della Regione del Veneto Luca Zaia, commentando dati e ...

continua a leggere >>

 
di Redazione Web (del 17/12/2013 @ 17:32:29, Sezione Sanità)
È un problema che mette in crisi i matrimoni o nella migliore delle ipotesi costringe il coniuge ad andare a dormire sul divano. Russare, però, non è solo un banale e fastidioso disturbo, ma può diventare un rischio per la salute. Infatti in Italia il 4% degli uomini dai 30 ai 65 anni, dotati di peso normale, e il 2% delle donne soffre di apnee notturne, cioè la sospensione del respiro per alcuni secondi durante il sonno. La percentuale sale al 40% nei soggetti obesi. La mancanza di ossigeno, sebbene per brevissimi istanti, può portare all’ipertensione arteriosa fino a malattie più gravi, come l’infarto cardiaco e all’ictus cerebrale. Per saperne di più sulle apnee del sonno e sui trattamenti per curarle, il Centro di Medicina del sonno dell’ospedale Sacro Cuore-Don Calabria di Negrar, diretto dal dottor Gianluca Rossato, organizza un incontro aperto alla cittadinanza che si terrà mercoledì 18 dicembre alla 17 presso il Centro di formazione del nosocomio. Una ...

continua a leggere >>

 
Se dovesse arrivare dal Ministro della Salute una richiesta di aiuto, le strutture sanitarie del Veneto si rendono pienamente disponibili ad assicurare il necessario supporto. E’ questo il succo della lettera che il presidente della Regione, Luca Zaia, ha inviato oggi al Ministro della salute, Beatrice Lorenzin, sulla vicenda del metodo ‘Stamina’, per “esprimere piena disponibilità a supportare qualunque attività volta ad ...

continua a leggere >>

 
di Redazione Web (del 04/12/2013 @ 10:59:50, Sezione Sanità)
Le crisi epilettiche complicano circa l’8% dei ricoveri in Terapia Intensiva generale e fino al 30% dei ricoveri in Neuro-rianimazione. Il riconoscimento e la corretta gestione delle crisi epilettiche sono quindi di fondamentale importanza così come è fondamentale che il controllo di tali crisi avvenga il più rapidamente possibile per evitare che si crei una situazione di farmaco resistenza. Queste e altre delicate tematiche riguardanti l’epilessia in area critica saranno al centro dell’incontro – organizzato dal Centro Epilessia dell’Unità di Neurologia - di sabato 7 dicembre al Centro Marani, adiacente l’Ospedale di Borgo Trento, con inizio alle ore 9. Tra i vari interventi sarà di particolare interesse quello del prof. Simon Shorvon, del Queen Square Hospital di Londra e docente di Clinica Neurologica all’Università di Londra, considerato la principale figura di riferimento nel mondo scientifico epilettologico.
 
di Redazione Web (del 01/12/2013 @ 17:34:44, Sezione Sanità)
La Regione del Veneto è stata la prima in Italia ad istituire, nel lontano 1988, un sistema di sorveglianza nei confronti del virus HIV, per monitorare l’andamento sulla popolazione veneta. Dal 1984 al 2011, secondo i dati del sistema veneto, sono stati diagnosticati un totale di 3.634 casi di AIDS, di cui 3.239 (89,1%) residenti in regione e 395 (10,9%) non residenti. Dei 3.514 casi residenti, 2.735 sono deceduti e la letalità complessiva è stata del 67,6%....

continua a leggere >>

 
di Redazione Web (del 28/11/2013 @ 17:30:28, Sezione Sanità)
l’XI Convention dei ricercatori FC È stata inugurata oggi e si conluderà il 30 Novembre, la XI Convention dei ricercatori FC presso l'Auditorium del Banco Popolare, inViale delle Nazioni, n.4 (zona Fiera). Relatori esperti faranno il punto sui progressi della ricerca in FC e illustreranno le nuove linee guida dell’approccio scientifico della Fondazione per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica Onlus....

continua a leggere >>

 
«Potrebbe sembrare che il giornalismo sia lontano dalla realtà delle case di riposo», ha dichiarato la presidente dell'Istituto Assistenza Anziani di Verona, onorevole Anna Maria Leone, «invece è molto attinente. La stampa deve trattare gli argomenti sanitari con grande senso di responsabilità, facendo conoscere ai cittadini, e in particolare ai malati, la verità, non cercando lo scoop o la copia in più da vendere. Noi operiamo con persone fragili, in un momento di difficoltà, hanno diritto ad essere correttamente informate».
L'Istituto Assistenza Anziani di Verona ha assegnato il 10° Premio San Martino all'Unamsi, Unione Nazionale Medico Scientifica di Informazione, associazione che raccoglie la maggior parte dei giornalisti italiani che scrivono di salute. La ...

continua a leggere >>

 
di Redazione Web (del 26/11/2013 @ 17:18:33, Sezione Sanità)
«Solo una categoria unita offre alle farmacie l’opportunità di essere presidi fondamentali del sistema sanitario nel servizio al cittadino». Lo afferma Nicola Marson, neopresidente di Federfarma di Treviso, l’organizzazione provinciale di Federfarma nazionale ricostituitasi in questi giorni, dopo lo scioglimento della precedente strutturale sindacale provinciale e da ieri rientrata a tutti gli effetti in Federfarma Veneto, l’Unione dei titolari di Farmacia. «Accogliamo con viva soddisfazione i colleghi di Treviso che hanno deciso di continuare a far parte di Federfarma – dice Alberto Fontanesi, presidente di Federfarma veneto -, l’unica organizzazione che rappresenta le farmacie territoriali a livello regionale e nazionale. Credo fermamente che la nostra associazione sia il vero punto di riferimento della farmacia italiana e al momento l’unica opportunità concreta per offrire un servizio puntuale ed efficiente al cittadino, nonché un supporto ...

continua a leggere >>

 
di Redazione Web (del 21/11/2013 @ 17:13:35, Sezione Sanità)
Chi scrive di Sanità ha una grande responsabilità: informare ed educare da un punto di vista sanitario i cittadini. Un lavoro impegnativo, i cui buoni frutti ricadono anche sugli operatori della Sanità, che si relazioneranno con pazienti e familiari correttamente informati. Per questo l'Istituto Assistenza Anziani di Verona assegnerà il 10° Premio San Martino all'Unamsi, Unione Nazionale Medico Scientifica di Informazione, associazione che raccoglie la maggior parte dei giornalisti italiani che scrivono di salute. La premiazione sarà venerdì 22 novembre, dalle ore 18, nell'Auditorium Biblioteca Zanotto, Abbazia di San Zeno (vicolo Abbazia, 1). Interverranno la presidente dell'Istituto Assistenza Anziani, onorevole Anna Maria Leone, il sindaco Flavio Tosi, il presidente dell'Unamsi, Francesco Brancati, il professor Domenico De Leo, del Dipartimento di ...

continua a leggere >>

 
di Redazione Web (del 21/11/2013 @ 16:09:30, Sezione Sanità)
Una nuova tecnica chirurgia laparoscopica per la terapia delle fistole perianali complesse, un problema molto diffuso, anche per l'alto tasso di recidività che lo contraddistingue. L'ospedale Sacro Cuore Don Calabria di Negrar è l'unico in Italia ad eseguirla ambulatorialmente, con minor disagio per i paziente e un notevole risparmio di risorse economiche. Sabato 23 novembre nella sala convegni dell'ospedale calabriano specialisti provenienti anche da altri nosocomi italiani metteranno a confronto questa procedura laparoscopica con quella tradizionale, più invasiva. La mattinata del ...

continua a leggere >>

 
“Un successo andato oltre ogni più rosea previsione, che conferma come i messaggi chiari in tema di prevenzione in sanità arrivino sempre a destinazione. Grazie all’Amarv, alla sua presidente Silvia Tonolo, ai volontari che hanno dato il loro insostituibile apporto e a tutti i medici dell’Azienda Ospedaliera, dell’Ospedale Sacro Cuore di Negrar e della Clinica Pederzoli, che hanno prestato gratuitamente la loro opera”. Con queste parole l’Assessore regionale alla sanità Luca Coletto sottolinea il consuntivo della “due giorni” di venerdì e sabato nel corso della quale, in due gazebo posti al Loggiato Fra Giocondo a Verona, su iniziativa dell’Associazione dei Malati Reumatici del Veneto – Amarv, sono state erogate visite...

continua a leggere >>

 
La lotta al diabete nella Giornata mondiale di giovedì 14 novembre si combatterà nelle farmacie aderenti a Federfarma Verona - riconoscibili dalla locandina - con la misurazione gratuita della glicemia ai pazienti che lo richiederanno. Inoltre verrà proposta la compilazione del questionario di autovalutazione del rischio diabete che sarà consegnato al paziente stesso insieme ad un opuscolo informativo sulla patologia e sull’opera preventiva. Qualora il rischio-diabete risultasse elevato il farmacista indirizzerà il paziente al proprio medico di medicina generale. Prosegue inoltre anche quest’anno l’impegno di Federfarma Verona verso i giovani nell’ambito del progetto educativo nelle scuole YOUNG & HEALTHY che l’anno scorso ha dato il via ad una iniziativa sperimentale molto apprezzata dall’Ufficio Provinciale Scolastico di Verona e sostenuta in particolare da Annalisa Tiberio responsabile degli Interventi Educativi. Nella mattinata del 14 novembre presso il Liceo E. Medi di Villafranca, i farmacisti di Federfarma Verona Marco Bacchini, Nadia Segala e Antonella Piazzoni terranno una breve “lezione” informativa sui rischi legati al diabete ed eseguiranno la misurazione gratuita della glicemia agli studenti maggiorenni, per comunicare alle nuove generazioni l’importanza della prevenzione e l’adozione di corretti stili di vita idonei a scongiurare l’insorgenza della malattia. Saranno presenti anche ...

continua a leggere >>

 
“Ecco un eclatante esempio concreto di come, applicando i costi standard e i criteri della buona amministrazione del Veneto, lo Stato potrebbe risparmiare non meno di 30 miliardi l’anno”. Lo sottolinea il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia, commentando i dati diffusi da Federfarma Veneto, che indicano un risparmio di spesa farmaceutica di 15,1 milioni di euro nel primo semestre del 2013, pari al 4,6% in meno rispetto allo stesso periodo del 2012, con la media nazionale fermatasi a meno 4,1%. “Pochi decimali che valgono cifre enormi – aggiunge Zaia – e hanno un grandissimo significato, che ci rende orgogliosi del lavoro fatto in Veneto in collaborazione con i farmacisti e i medici di medicina generale”. “L’appropriatezza delle prescrizioni da un lato e la diffusione dei farmaci generici al posto dei molto più costosi griffati dall’altro non sono una scoperta da premio Nobel, ma il lavoro di amministratori e di professionisti capaci di guardare all’interesse del cittadino e a garantirgli la salute senza mettere periodicamente le mani nel suo portafoglio”....

continua a leggere >>

 
È calata di 15,1 milioni di euro la spesa farmaceutica veneta nel primo semestre del 2013, in percentuale -4,6% rispetto allo stesso periodo del 2012 (la media nazionale si è fermata a -4,1%). Da gennaio a giugno la Regione Veneto, a fronte di un incremento del numero medio di ricette procapite (+3,4%) che si attesta a 4,31 per ciascun abitante, ha speso quindi quasi 314,5 milioni di euro (esattamente 314,476.848 euro) contro i 329,6 ml del primo semestre 2012. Questo significa che vengono erogati a carico del SSN farmaci di costo sempre più basso. In media per ogni ricetta il SSN Veneto ha speso al netto 14,96 euro, - 7,2% sullo stesso periodo dell’anno scorso, mentre la media nazionale è calata solo del 6,6%. La spesa netta media pro capite in Veneto e calata del 4% contro la media nazionale del -3,1% assestandosi a 64,42 euro per cittadino veneto contro i 78,03 di ogni cittadino italiano. «Le farmacie continuano a dare un rilevante contributo al contenimento della spesa con la diffusione degli equivalenti/generici e la fornitura gratuita di tutti i dati sui farmaci SSN – dice ALBERTO FONTANESI, presidente di Federfarma Veneto –, a fronte di un incremento del numero delle ricette quindi di un maggiore impegno professionale da parte di tutti i farmacisti veneti. A queste voci di risparmio si deve aggiungere anche quella polivalente della DPC, la distribuzione dei farmaci per gravi patologie in tutte le farmacie del Veneto. L’accordo ...

continua a leggere >>

 


^ Torna su ^

Cerca tra le notizie
 
gsk
Pillole
top
left euposia right
bottom
Titolo
Archiviati per sezione:
Agricoltura (141)
Ambiente (759)
Appuntamenti (68)
Arte (216)
Attualità (859)
Boomerang (2)
Bulldog (30)
Costume (2)
Cronaca (1462)
Cultura (209)
Economia (1038)
Happy hour (122)
Inchiesta (15)
Musica (3)
Pecora Nera (15)
Politica (523)
Pungitopo (1)
Quattro chiacchiere (8)
Redazione (2)
Salute (34)
Sanità (963)
Scuola (216)
Sogno o son destro? (110)
solidarietà (371)
Sparagli Piero (42)
Spettacoli (833)
Spin Doctor (63)
sport (154)
Tempo libero (106)

Archiviati per mese:
Novembre 2017
Ottobre 2017
Settembre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Maggio 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Gennaio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Maggio 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Luglio 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007
Settembre 2007
Agosto 2007
Luglio 2007
Giugno 2007
Maggio 2007
Aprile 2007
Marzo 2007
Febbraio 2007
Gennaio 2007
Dicembre 2006
Novembre 2006
Ottobre 2006
Settembre 2006
Agosto 2006
Luglio 2006
Giugno 2006
Maggio 2006
Aprile 2006
Marzo 2006
Febbraio 2006
Gennaio 2006

L'Adige - Archivio numeri arretrati
top
left pillole right
bottom
Titolo  
L'ADIGE di Verona

Autorizz.Tribunale C.P. di Verona
nr. 1356 del 16/3/99
Iscrizione al Registro Nazionale della
Stampa n. 8857 del 15/12/2000

CONTESTO EDITORE scarl
Palazzo Ravignani - Via Frattini, 3
37121 Verona

Presidente e Direttore Responsabile:
Beppe Giuliano
Caporedattore:
Nicoletta Fattori

Redazione e Pubblicità:
Via Frattini, 3 - 37121 Verona
Tel. 045 8002685
Fax 045 596242
Per l’invio di comunicati stampa:
desk@giornaleadige.it

 

Feed XML RSS 0.91
Feed XML Atom 0.3

Valid XHTML 1.0 / CSS top