Direttore Beppe Giuliano
Settimanale di Verona
RSS di - ANSA.it Premier: City, vittoria con il record - Germania: Bayern di misura,+9 su Schalke - Donnarumma insultato a San Siro, portiere in lacrime. Enrico Letta sta coi tifosi - Coppa Italia: Milan batte Verona 3-0 e accede ai quarti di finale - Non buon non Natale - Berlusconi: «Se nessuno vince avanti con Gentiloni. Mussolini? Non era proprio un dittatore» «Lo strappo di Salvini? Solo capricci» - Negozi, la battaglia degli orari |Schede La Chiesa: la domenica è per il riposo - Salma Hayek: «Weinstein è stato anche il mio mostro»  Le donne che lo accusano - Berlusconi: "Avanti con Gentiloni se non c'è maggioranza. Poi si rivoterà". Ira di Salvini contro Forza Italia - Turchia, summit Paesi islamici: "Dichiariamo Gerusalemme Est capitale dello Stato di Palestina" - Expo, sindaco Sala accusato di concorso in abuso ufficio. I legali: "Persecuzione della Procura generale" - Bonus mamma, il Tribunale di Milano contro l'Inps: non può negarlo alle straniere senza permesso lungo -
Euler Hermes


Elenco articoli pubblicati in questa sezione (in ordine cronologico)

di Redazione Web (del 01/05/2012 @ 19:33:15, Sezione Sanità)
Dopo che la Giunta regionale del Veneto, su proposta dell’assessore alla sanità, ha approvato il progetto definitivo per l’acquisizione e l’alloggiamento di una risonanza magnetica nucleare all’Ospedale di Bussolengo, l’apparecchiatura è in funzione da oggi all’ ospedale Orlandi. Si tratta di un importante arricchimento ...

continua a leggere >>

 
Prestazioni ad alta specializzazione, sicurezza per il paziente e costi veramente competitivi sono le caratteristiche del Centro Odontostomatologico dell’ospedale Sacro Cuore-Don Calabria di Negrar, che verrà inaugurato lunedì 16 aprile alle 12 al Centro polifunzionale Don Calabria di via San Marco, 121. All’evento erano presenti il vescovo Giuseppe Zenti, il superiore generale dell’Opera Don Calabria, padre Miguel Tofful, l’assessore regionale alla Sanità, Luca Coletto, e il sindaco di Verona, Flavio Tosi. ...

continua a leggere >>

 
Il Veneto, con Verona e Padova, è la prima Regione d’Italia che si doterà di una minuziosa mappatura dei bisogni di salute espressi dal territorio. Lo farà realizzando un progetto, denominato “ACG” (Adjusted Clinical Groups), approntato dall’Università Johns Hopkins di Baltimora (Usa) che, in via sperimentale, partirà a brevissimo nelle Ulss 20 di Verona e 16 di Padova. Il relativo accordo è stato siglato oggi a palazzo Balbi, sede della ...

continua a leggere >>

 
di Redazione Web (del 03/04/2012 @ 16:47:55, Sezione Sanità)
Con un aggiornamento al nomenclatore tariffario delle prestazioni di specialistica ambulatoriale, proposto dall’assessore alla sanità, la Giunta regionale ha posto oggi fine ai problemi interpretativi ed alle relative polemiche sul pagamento di un ticket di 3 euro per la “visione esami”. ...

continua a leggere >>

 
Federfarma nazionale ha diffidato le Regioni dal dare seguito alle interpretazioni Ministeriali contenute nel parere dell’Ufficio legislativo del Ministero in merito al D.L. sulle Liberalizzazioni (già tramutato in legge) e in particolare alcuni commi dell’art. 11, che trattano tra gli altri gli aspetti di pianta organica e limite a 65 anni di età del direttore di farmacia. ...

continua a leggere >>

 
Premier Monti: 69 anni; Ministro Giarda: 76 anni; Ministro Fornero: 64 anni Ministro Cancellieri: 67 anni; Ministro Severino: 64 anni. L'età media del Governo Monti è di 64 anni, vanta il titolo del più vecchio d’Europa e della storia repubblicana. Per non parlare del presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano che il 29 giugno prossimo spegnerà 87 candeline. Queste persone hanno deciso che i farmacisti a 65 anni non hanno più le capacità per condurre la propria farmacia e che dovrebbero nominare e pagare un direttore. «Siamo interdetti davanti all’ottusità di questo provvedimento che considera i farmacisti intellettualmente incapaci di sostenere il proprio ruolo professionale una volta compiuti i 65 anni di età – dice Guido Bonetto, presidente di Federfarma Veneto, l’Unione dei 1200 titolari di farmacia -. Secondo il Ministero, tutti i titolari di farmacia che al momento dell’entrata in vigore della legge avranno compiuto 65 anni di età, e per il Veneto parliamo di 274 professionisti, dovranno nominare un farmacista direttore. Le farmacie che verranno immediatamente colpite dalla scure del governo saranno proprio quelle a basso reddito, gestite già oggi dal solo farmacista titolare perché non in grado di assumere nemmeno un collaboratore, ma che servono con encomiabile professionalità circa 400mila cittadini veneti. È un vero e proprio esproprio ai danni di professionisti che rappresentano l’anello più debole della filiera». Comunicato a cura dell'Ufficio stampa di Federfarma Veneto
 
di Redazione Web (del 05/03/2012 @ 16:22:57, Sezione Sanità)
Bilancio “storico” più che positivo per l’ospedale Sacro Cuore-Don Calabria di Negrar. Ma questa volta le entrate e le uscite non c’entrano. È stato infatti analizzato l’andamento nel tempo dell’indagine di soddisfazione proposta dal 2003 ai pazienti, sia dei reparti che dei servizi, della struttura sanitaria. E ...

continua a leggere >>

 
di Redazione Web (del 28/02/2012 @ 17:17:43, Sezione Sanità)
La sostanza principale per cui i pazienti si rivolgono al Dipartimento Dipendenze Ulss 20 resta l’eroina (71,8%). Si assiste tuttavia ad un notevole aumento della richiesta di aiuto per la cannabis (14,5%) seguita dalla cocaina (11,3%). L’uso dell’eroina è nel 70% dei casi per via ...

continua a leggere >>

 
Nell’ultima settimana monitorata dalla rete di 80 medici “sentinella” sul territorio, l’incidenza dell’influenza stagionale in Veneto è ancora aumentata, passando da 100,7 malati per 10.000 abitanti di quella precedente a 116,1 malati per 10.000 abitanti. Si stima quindi che siano poco meno di 60.000 i cittadini veneti sinora colpiti dal virus. Ne dà notizia l’assessore regionale alla sanità Luca Coletto, sulla base delle elaborazioni dei dati provenienti dal territorio effettuate ...

continua a leggere >>

 
di Redazione Web (del 08/02/2012 @ 16:49:17, Sezione Sanità)
I medici di famiglia del Veneto confermano la sospensione dello sciopero inizialmente dichiarato a livello nazionale dal 9 al 12 febbraio, assicurando la normale attività assistenziale ai cittadini....

continua a leggere >>

 
di Redazione Web (del 03/02/2012 @ 15:39:08, Sezione Sanità)
Nel 2011 in Veneto sono stati effettuati 427 trapianti d’organo, pari a circa il 15% dei 2.940 a livello nazionale. Lo si evince dal confronto tra il rapporto nazionale diffuso nei giorni scorsi e quello del Veneto, reso noto oggi dall’assessore regionale alla sanità Luca Coletto. “E’ confortante – sottolinea l’assessore – che un settore salvavita come questo sia cresciuto su scala nazionale sino a collocare l’Italia al terzo posto in Europa, ed è motivo d’orgoglio per il sistema ...

continua a leggere >>

 
di Redazione Web (del 03/02/2012 @ 11:56:10, Sezione Sanità)
Il problema del gioco d’azzardo si fa sempre più serio anche a Verona e le richieste di aiuto rivolte al Dipartimento Dipendenze Ulss 20 sono passate da una media di 1 o 2 al mese nel corso 2010 a circa 1 o 2 alla settimana nell’ultimo semestre del 2011. “Stiamo parlando di circa il 50% delle nuove richieste totali di presa in carico negli ultimi 3 mesi del 2011 – spiega il dott. Maurizio Gomma del Dipartimento Dipendenze Ulss 20 di Verona – e la fascia di età coinvolta è molto ampia e va dai 25 ai 65 anni. La molla principale che porta giovani e meno giovani ad avvicinarsi al ...

continua a leggere >>

 
Via libera, da parte della Giunta regionale del Veneto, al processo che porterà alla stabilizzazione delle sperimentazioni gestionali miste pubblico-privato attivate ...

continua a leggere >>

 
di Redazione Web (del 26/01/2012 @ 19:44:40, Sezione Sanità)
Hai dolori lancinanti almeno 3 giorni al mese? Vuoi un figlio e non arriva anche se non sei sterile? Sono anni che fai visite mediche, ma nessuno ti sa dire che malattia hai? Tutti ti trattano da isterica, esaurita, ansiosa e problematica? In Italia una donna su otto ne è affetta (oltre 3 milioni); in Europa sono 14 milioni e nel mondo le donne in età fertile che ne soffrono sono 150 milioni. Si chiama endometriosi: è una malattia cronica, dolorosa, invalidante e subdola. Occorrono ...

continua a leggere >>

 
di Redazione Web (del 26/01/2012 @ 19:08:45, Sezione Sanità)
No, l’Europa non ci chiede di liberalizzare il servizio farmaceutico sottolinea Federfarma. La stessa lettera inviata il 5 agosto dalla Banca Centrale Europea, al punto 1. a), sottolinea l’esigenza di “una piena liberalizzazione dei servizi pubblici locali e dei servizi professionali, da applicarsi in particolare alla fornitura di servizi locali attraverso privatizzazioni su larga scala”. Ma se c’è un servizio pubblico quasi completamente privatizzato è quello offerto dalle farmacie: su un totale di oltre 1.300 farmacie in Veneto, 1.200 c.a. sono gestite direttamente da privati e un centinaio sono farmacie comunali la cui gestione è comunque in parte già affidata a privati (in tutta Italia 16.500 farmacie private e 1.500 pubbliche). «Si tratta di presidi sanitari convenzionati con il SSN, per garantire l’universalità del servizio. La convivenza tra operatori pubblici e operatori privati ha garantito un confronto positivo e una crescita ...

continua a leggere >>

 


^ Torna su ^

Cerca tra le notizie
 
gsk
Pillole
top
left euposia right
bottom
Titolo
Archiviati per sezione:
Agricoltura (141)
Ambiente (759)
Appuntamenti (68)
Arte (216)
Attualità (859)
Boomerang (2)
Bulldog (30)
Costume (2)
Cronaca (1462)
Cultura (209)
Economia (1038)
Happy hour (122)
Inchiesta (15)
Musica (3)
Pecora Nera (15)
Politica (523)
Pungitopo (1)
Quattro chiacchiere (8)
Redazione (2)
Salute (34)
Sanità (963)
Scuola (216)
Sogno o son destro? (110)
solidarietà (371)
Sparagli Piero (42)
Spettacoli (833)
Spin Doctor (63)
sport (154)
Tempo libero (106)

Archiviati per mese:
Novembre 2017
Ottobre 2017
Settembre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Maggio 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Gennaio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Maggio 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Luglio 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007
Settembre 2007
Agosto 2007
Luglio 2007
Giugno 2007
Maggio 2007
Aprile 2007
Marzo 2007
Febbraio 2007
Gennaio 2007
Dicembre 2006
Novembre 2006
Ottobre 2006
Settembre 2006
Agosto 2006
Luglio 2006
Giugno 2006
Maggio 2006
Aprile 2006
Marzo 2006
Febbraio 2006
Gennaio 2006

L'Adige - Archivio numeri arretrati
top
left pillole right
bottom
Titolo  
L'ADIGE di Verona

Autorizz.Tribunale C.P. di Verona
nr. 1356 del 16/3/99
Iscrizione al Registro Nazionale della
Stampa n. 8857 del 15/12/2000

CONTESTO EDITORE scarl
Palazzo Ravignani - Via Frattini, 3
37121 Verona

Presidente e Direttore Responsabile:
Beppe Giuliano
Caporedattore:
Nicoletta Fattori

Redazione e Pubblicità:
Via Frattini, 3 - 37121 Verona
Tel. 045 8002685
Fax 045 596242
Per l’invio di comunicati stampa:
desk@giornaleadige.it

 

Feed XML RSS 0.91
Feed XML Atom 0.3

Valid XHTML 1.0 / CSS top