Direttore Beppe Giuliano
Settimanale di Verona
RSS di - ANSA.it Premier: City, vittoria con il record - Germania: Bayern di misura,+9 su Schalke - Donnarumma insultato a San Siro, portiere in lacrime. Enrico Letta sta coi tifosi - Coppa Italia: Milan batte Verona 3-0 e accede ai quarti di finale - Non buon non Natale - Berlusconi: «Se nessuno vince avanti con Gentiloni. Mussolini? Non era proprio un dittatore» «Lo strappo di Salvini? Solo capricci» - Negozi, la battaglia degli orari |Schede La Chiesa: la domenica è per il riposo - Salma Hayek: «Weinstein è stato anche il mio mostro»  Le donne che lo accusano - Berlusconi: "Avanti con Gentiloni se non c'è maggioranza. Poi si rivoterà". Ira di Salvini contro Forza Italia - Turchia, summit Paesi islamici: "Dichiariamo Gerusalemme Est capitale dello Stato di Palestina" - Expo, sindaco Sala accusato di concorso in abuso ufficio. I legali: "Persecuzione della Procura generale" - Bonus mamma, il Tribunale di Milano contro l'Inps: non può negarlo alle straniere senza permesso lungo -
Euler Hermes


Elenco articoli pubblicati in questa sezione (in ordine cronologico)

di Redazione Web (del 16/12/2015 @ 09:24:46, Sezione Sanità)
«I dati resi noti in questi giorni dalla Ulss 21 evidenziano un esito positivo delle visite ispettive condotte nelle farmacie della medesima Asl a cura della preposta commissione prevista dall’art.16 della Legge Regionale 31 maggio 1980 n.78 che riprende quanto stabilito dall’art.127 del Testo Unico Leggi sanitarie stabilite con Regio Decreto 27 luglio 1934 n.1265 e successive modificazioni - informa Marco Bacchini, farmacista, presidente di Federfarma Verona -». «Tale norma prevede infatti - come ricorda il presidente dell’Ordine dei Farmacisti di Verona Massimo Martari - che tutte le farmacie nel corso di ciascun biennio, debbano essere ispezionate da una Commissione costituita: - dal responsabile dell’ufficio per il servizio farmaceutico dell’unità sanitaria locale; - da un medico dipendente dell’unità sanitaria locale; - da un farmacista designato dall’Ordine dei farmacisti della provincia. La legge successivamente modificata prevede ...

continua a leggere >>

 
di Redazione Web (del 02/12/2015 @ 15:44:31, Sezione Sanità)
L'Istituto Assistenza Anziani assegna il Premio al professor Adriano Chio, per il suo impegno nella lotta alla SLA Per il suo impatto non solo clinico, ma anche sociale e psicologico, è opinione condivisa che la SLA (Sclerosi Laterale Amiotrofica) rappresenti nell’ambito della patologia neurodegenerativa a decorso rapidamente progressivo il paradigma della complessità. Uno degli aspetti più drammatici della malattia è rappresentato ...

continua a leggere >>

 
La lotta al diabete nella Giornata mondiale di sabato 14 novembre si combatterà nelle farmacie aderenti a Federfarma Verona - riconoscibili dalla locandina - con la misurazione gratuita della glicemia ai pazienti che lo richiederanno. Oltre a ciò verrà proposta la compilazione del questionario di autovalutazione del rischio diabete che sarà consegnato al paziente stesso insieme ad un opuscolo informativo sulla patologia e sulla prevenzione. Qualora il rischio-diabete risultasse elevato il farmacista indirizzerà il paziente al proprio medico di medicina generale. Come ricordo e stimolo alla prevenzione verrà donato un braccialetto azzurro simbolo della lotta alla patologia diabetica. Quest’anno, inoltre, sempre sabato 14 novembre dalle ore 8,30 alle ore 10,30 Federfarma Verona si recherà per la prima volta presso il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco in via Polveriera Vecchia 12 in un percorso informativo che vuole coinvolgere le categorie lavorative. Alcuni farmacisti titolari aderenti a Federfarma Verona approfondiranno la tematica della patologia del diabete con un breve intervento sui rischi e sulla prevenzione della malattia, allestiranno due postazioni dove verranno compilati un questionario per la valutazione di rischio diabete ed effettuato, su base volontaristica e ...

continua a leggere >>

 
Sono disponibili in tutte le 221 farmacie di Federfarma Verona 50.000 vaccini antinfluenzali per la stagione invernale 2015/2016. La notizia è stata data nel corso della conferenza stampa svoltasi questa mattina nella sede di Federfarma Verona insieme all’invito, condiviso dell’assessore alla Sanità della Regione Veneto Luca Coletto, alla vaccinazione e l’auspicio che non si verifichi il danno causato nella scorsa stagione dalla psicosi negativa innescatasi contro i vaccini. Secondo i dati del Ministero della Salute, infatti, l’anno scorso si è verificato un salto indietro di almeno 15 anni, con il drastico calo della copertura. I danni sono stati gravi non solo per la salute delle persone a rischio, ma anche per quella pubblica perché il virus, oltretutto particolarmente aggressivo, è proliferato incontrando poche “barriere” (ovvero i soggetti vaccinati) lungo il suo cammino. Mentre la copertura vaccinale attesa negli anziani è del 75% (con auspicio del 95%), nella stagione 2014-2015 a livello nazionale la percentuale si è attestata solo al 49% (in Veneto meglio con il 54,4%). Nella stagione precedente (2013-2014) la stessa voce nazionale era arrivata al 55,4%, ovvero 5,5 punti ...

continua a leggere >>

 
di Redazione Web (del 04/11/2015 @ 16:03:08, Sezione Sanità)
Dispositivi bionici in grado di far ritornare a camminare chi ha perso parzialmente o totalmente l'uso delle gambe, come l'esoscheletro, acquisito da pochi mesi dall'ospedale Sacro Cuore Don Calabria di Negrar. La riabilitazione può avvalersi oggi di strumenti che fino a poco tempo fa appartenevano al campo della fantascienza e che sembrano destinati a sostituire in un futuro non molto lontano il lavoro quotidiano del terapista. Ma è proprio vero? “Fare riabilitazione oggi”, tra le spinte in avanti della tecnologia e la necessità di mantenere e, per qualche aspetto, recuperare una storia da cui non si può prescindere è il tema del convegno che si terrà alla Gran Guardia giovedì 5 e venerdì 6 novembre a partire dalle 9. L'incontro, dal titolo “Ritorno al futuro”, è organizzato dal Dipartimento di Medicina fisica e riabilitazione del “Sacro Cuore Don Calabria” e dal Dipartimento di Filosofia, pedagogia e psicologia ...

continua a leggere >>

 
di Redazione Web (del 03/11/2015 @ 18:33:10, Sezione Sanità)
“Io non ci vedo nulla di divertente: la situazione dei tagli alla sanità in legge di stabilità si fa sempre più inquietante. E’ in corso una sorte di eutanasia programmata delle Regioni. Sto partendo per Roma, vado a Palazzo Chigi e pianto la canadese finchè non ci vediamo chiaro con Renzi. Non vado solo per polemizzare o fare il sindacalista delle Regioni. A me interessano le cure alla gente e quindi mi ostino a cercare un approccio costruttivo. Risparmiare si può e si deve, ma l’unica via da seguire è applicare immediatamente i criteri e i costi standard, in sanità come in tutta la Pubblica Amministrazione. L’intera manovra del Governo vale 29,5 miliardi; applicando i costi standard a tappeto se ne risparmierebbero 30 l’anno. E’ l’unico modo di evitare il tracollo.” Lo ha detto il Presidente della Regione del Veneto Luca Zaia, incontrando i giornalisti nel corso del punto stampa seguito alla seduta di Giunta di oggi. “In 5 anni compreso il 2016 – ha ricordato Zaia – alla sanità sono stati tolti 14 miliardi e 706 milioni e i tagli del solo biennio 2015-2016 ammontano a 4 miliardi 300 milioni, pari al 30% dell’intero quinquennio, vale a dire un pesantissimo e ...

continua a leggere >>

 
di Redazione Web (del 29/10/2015 @ 16:32:40, Sezione Sanità)
Si terrà domani, venerdì 30 ottobre, alle ore 17 al Polo Zanotto, il convegno “Ad ogni donna il suo parto, le donne scelgono”, organizzato dal Consultorio familiare Aied e dal Centro informazione Maternità e nascita di Verona Il Melograno, con il patrocinio del Comune. ...

continua a leggere >>

 
Si è svolta ieri a Legnago la prima seduta di trucco oncologico nell’ambito del progetto “Benessere ed estetica” dedicato alle donne che, a seguito della malattia, sentono l’esigenza di recuperare la propria immagine, spesso l’autostima e anche serenità grazie ad un piccolo aiuto estetico, ma soprattutto alla solidarietà di gruppo. Il progetto di Federfarma Verona, l’Associazione dei titolari di farmacia che rappresenta 221 farmacie in tutto il territorio provinciale, è stato realizzato in collaborazione con ANVOLT, Associazione Nazionale Volontari Lotta contro i Tumori, APO, Associazione Prevenzione Oncologica e gode del patrocinio dell’Aussl 21 e della sponsorizzazione di Zeta Farmaceutici spa. Dopo quello odierno sono previsti altri 3 incontri gratuiti fino alla metà di dicembre: altri 2 a Legnago il 19 novembre e il 10 dicembre tutti dalle 15 alle 17 sempre alla filiale della Cassa Padana di via Marsala 30 presso Villa Stopazzolo e uno a Verona sabato 12 dicembre dalle 9 alle 11 nella sede Anvolt di via Legnago, 31.
Le pazienti interessate possono effettuare l’iscrizione prenotandosi presso tutte le farmacie di Federfarma Verona. Nel 2016 nuovi incontri saranno organizzati sempre attraverso le farmacie, ma ampliando il raggio d’azione sia nella ...

continua a leggere >>

 
“Nella loro sorprendente sincerità, alla quale non eravamo stati abituati, le dichiarazioni del Ministro della Salute sono di una gravità senza precedenti e cambiano completamente il quadro del rapporto tra le Regioni e il Governo in materia di sanità. Per quanto ci riguarda siamo di fronte a una dichiarazione di guerra”. Lo sottolinea l’Assessore alla Sanità della Regione del Veneto Luca Coletto, alla luce di quanto dichiarato a Radio24 dal ministro Beatrice Lorenzin che ha detto, tra l’altro, che “per me la sanità delegata alle Regioni è stato un errore fatale, perché il risultato lo vediamo”. “Il Ministro – aggiunge Coletto – autosmaschera un disegno centralista che denunciamo da anni, iniziato con il ...

continua a leggere >>

 
Si stima che siano la causa diretta o indiretta di un quinto degli incidenti stradali e una delle principali cause degli incidenti mortali in autostrada, provocando ogni anno mille morti e 120mila feriti. Eppure mentre c'è molta attenzione e prevenzione sull'assunzione di bevande alcoliche prima di mettersi alla guida, i colpi di sonno sono un'insidia sulle nostre arterie stradali ancora troppo sottovalutata. Ma non dall'Unione Europea: entro la fine dell'anno l'Italia dovrà recepire una direttiva (2014/85/UE) che obbliga nel momento dell'emissione o del rinnovo della patente la ricerca della sindrome delle apnee notturne, un disturbo del sonno che si stima colpisca 2 milioni di persone in Italia, impedendo un buon riposo notturno con una conseguente forte sonnolenza durante il giorno. Su come prevenire i colpi di sonno e sulle modalità di attuazione della direttiva UE saranno i temi del convegno "Come prevenire i colpi di sonno Le disposizioni europee per il rinnovo delle patenti" che si terrà sabato 17 ottobre a partire dalle 8.45 nella sala convegni di Unicredit (via Garibaldi, 2). L'incontro è organizzato dal Centro di Medicina del Sonno dell'ospedale Sacro Cuore Don Calabria di Negrar, diretto dal dottor Gianluca Rossato che è anche presidente ...

continua a leggere >>

 
È stato confermato per un altro anno il divieto di vendere sigarette elettroniche con presenza di nicotina ai minori di 18 anni anche in farmacia (Gazzetta Ufficiale n. 230 del 3 ottobre 2015 Ordinanza 22 settembre 2015 del Ministero della Salute). L’ordinanza rimarrà in vigore per 12 mesi, ossia fino al 4 ottobre 2016. «Trovo giusto che il Ministero della Salute abbia confermato per un ulteriore anno il divieto, già emanato nel 2014, di vendere sigarette elettroniche con presenza di nicotina ai minorenni anche in farmacia – sottolinea Marco Bacchini, presidente di Federfarma Verona l’Associazione dei titolari di Farmacia - perché si tratta di un’attenzione dovuta. La nicotina crea dipendenza anche se assunta in basso dosaggio, mentre l’obiettivo è quello di azzerare il consumo da parte dei ragazzi, non di abituarli ad una assuefazione parallela. Ricordo che la sigaretta elettronica è uno strumento ritenuto utile dai sanitari soprattutto se inserito in un percorso gestito da medici esperti che affiancano il paziente nelle varie e spesso complesse fasi di una disintossicazione reale».
Le sanzioni ...

continua a leggere >>

 
di Redazione Web (del 13/10/2015 @ 17:20:53, Sezione Sanità)
Federfarma Verona comunica che è possibile operare in farmacia cessioni a pagamento diretto, cioè a carico del paziente (*), di ausili per incontinenza ed altro, ad Iva agevolata al 4% in favore di pazienti affetti da menomazioni funzionali permanenti. Lo status del paziente deve essere dimostrato dall’originale oppure dalla copia fotostatica della prescrizione autorizzativa emessa dall’Ulss di competenza e il documento deve essere ...

continua a leggere >>

 
di Redazione Web (del 10/10/2015 @ 11:27:48, Sezione Sanità)
In occasione della CAMPAGNA OBESITY DAY promossa a livello nazionale dalla Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione clinica ADI Onlus e a Verona da Federfarma Verona., nella giornata del 10 ottobre 2015, le farmacie veronesi svolgeranno attività di sensibilizzazione sull’importanza della corretta alimentazione nonché della prevenzione all’obesità considerata una vera e propria patologia. Sempre il 10 ottobre dalle ore 9,00 alle ore 16,00 in piazza Bra presso il gazebo di Federfarma Verona la cittadinanza potrà effettuare misurazioni gratuite dell’indice di massa corporea (IMC), peso, altezza, calcolo di massa grassa e massa magra, nonché la compilazione di un questionario specifico. Dall’incrocio di questi dati sarà possibile fare una valutazione sul proprio stato di forma e comprendere se si e’ o meno a rischio obesità; sara’ possibile ricevere consigli sui corretti stili di vita da adottare sia da un punto di vista alimentare che motorio. A partire dalle ore 10,30 si sottoporranno alle misurazioni alcuni atleti del CUS VERONA RUGBY, esponenti dell’Associazione ex Calciatori Hellas Verona e numerosi atleti di altre squadre cittadine (sono stati invitati i calciatori dell’Hellas Verona, del Chievo Verona e gli atleti del Calzedonia Blu Volley) oltre che autorità istituzionali cittadine. «Si ripete l’esperienza positiva della giornata dell’Obesity day,- dice Marco Bacchini, Presidente di Federfarma Verona, l'Associazione dei titolari di farmacia -. Moltissimi sono stati i cittadini veronesi che l’anno scorso si sono avvicinati al nostro presidio per un test sulla loro forma fisica e per ricevere utili informazioni sul corretto stile di vita, stimolati anche dalla presenza di diversi professionisti sportivi della nostra città. Quest’anno le farmacie...

continua a leggere >>

 
“I 700 mila euro per i diabetici sono una certezza: verranno inseriti nell’imminente assestamento di bilancio. Nemmeno un euro verrà a mancare per aiutare questi malati. Sono reperibile pressochè sempre, prima di strumentalizzare e lanciare allarmi sarebbe stato più semplice e onesto informarsi con me”. Lo dice l’Assessore regionale alla sanità Luca Coletto, intervenendo sulle polemiche riguardo ai fondi regionali dedicati ai diabetici. “Quei fondi – dice Coletto – erano impropriamente inseriti nel calderone del cosiddetto ‘articolo marchetta’, che abbiamo azzerato completamente per fare pulizia e dare un iter più corretto ai finanziamenti davvero necessari, distinguendoli da quelli che, se confermati, si sarebbero a buona ragione chiamati sprechi. I finanziamenti per i diabetici fanno ovviamente parte della prima categoria e sono già d’accordo con il collega Assessore al Bilancio Forcolin che, naturalmente, saranno stanziati nell’assestamento di bilancio”.
 
Sabato 3 ottobre, Feder-A.I.P.A. (Federazione delle Associazioni Italiane Pazienti Anticoagulati), celebrerà la Giornata contro la Fibrillazione Atriale, con il supporto di ALICE ONLUS (Associazione per la Lotta all’Ictus Cerebrale), ANA ARITMIE e ALT (Associazione per la Lotta alla Trombosi e alle malattie cardiovascolari). A Verona (Piazza Cittadella) e Palermo (Piazza Bologni), le città scelte quest’anno per l’evento, sarà possibile effettuare gratuitamente la misurazione della pressione e lo screening della fibrillazione atriale, presso gli appositi stand presidiati da volontari e personale medico dalle 10 alle 18. Inoltre, nelle sedi dell’associazione delle stesse città, sarà distribuito un agile volantino per informare gli italiani su rischi e diagnosi di questa patologia, prevenzione dell’ictus e degli eventi tromboembolici e infine sulle opzioni terapeutiche attualmente disponibili.
La fibrillazione atriale è la forma più diffusa di aritmia cardiaca, colpisce quasi il 2% della popolazione mondiale, ma a causa dell’avanzamento dell’età media, si stima che la sua prevalenza raddoppierà nei prossimi 50 anni. Alla ...

continua a leggere >>

 


^ Torna su ^

Cerca tra le notizie
 
gsk
Pillole
top
left euposia right
bottom
Titolo
Archiviati per sezione:
Agricoltura (141)
Ambiente (759)
Appuntamenti (68)
Arte (216)
Attualità (859)
Boomerang (2)
Bulldog (30)
Costume (2)
Cronaca (1462)
Cultura (209)
Economia (1038)
Happy hour (122)
Inchiesta (15)
Musica (3)
Pecora Nera (15)
Politica (523)
Pungitopo (1)
Quattro chiacchiere (8)
Redazione (2)
Salute (34)
Sanità (963)
Scuola (216)
Sogno o son destro? (110)
solidarietà (371)
Sparagli Piero (42)
Spettacoli (833)
Spin Doctor (63)
sport (154)
Tempo libero (106)

Archiviati per mese:
Novembre 2017
Ottobre 2017
Settembre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Maggio 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Gennaio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Maggio 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Luglio 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007
Settembre 2007
Agosto 2007
Luglio 2007
Giugno 2007
Maggio 2007
Aprile 2007
Marzo 2007
Febbraio 2007
Gennaio 2007
Dicembre 2006
Novembre 2006
Ottobre 2006
Settembre 2006
Agosto 2006
Luglio 2006
Giugno 2006
Maggio 2006
Aprile 2006
Marzo 2006
Febbraio 2006
Gennaio 2006

L'Adige - Archivio numeri arretrati
top
left pillole right
bottom
Titolo  
L'ADIGE di Verona

Autorizz.Tribunale C.P. di Verona
nr. 1356 del 16/3/99
Iscrizione al Registro Nazionale della
Stampa n. 8857 del 15/12/2000

CONTESTO EDITORE scarl
Palazzo Ravignani - Via Frattini, 3
37121 Verona

Presidente e Direttore Responsabile:
Beppe Giuliano
Caporedattore:
Nicoletta Fattori

Redazione e Pubblicità:
Via Frattini, 3 - 37121 Verona
Tel. 045 8002685
Fax 045 596242
Per l’invio di comunicati stampa:
desk@giornaleadige.it

 

Feed XML RSS 0.91
Feed XML Atom 0.3

Valid XHTML 1.0 / CSS top